Dal 30 ottobre il edicola il nuovo romanzo di Alessandro Prandini

Maranello (MO), 21 ottobre 2015. L’omicidio di una gallerista bolognese, un mistero celato tra le pagine di un’agenda, una narrazione avvincente, ricca di introspezione e colpi di scena, che metterà alla prova il lettore, capace di scoprire la verità solo nelle ultime pagine.

Farà il suo esordio nelle librerie italiane venerdì 30 ottobre il nuovo romanzo giallo di Alessandro Prandini, Il segreto di Ascanio (0111 Edizioni, 236 pagine), che proporrà ai lettori una nuova indagine del commissario Scozia, tra i portici di una Bologna autunnale.

L’intreccio si dipana intorno alla strana eredità che il giovane disoccupato Lorenzo ottiene dallo zio Ascanio, una misteriosa agendina, a delitti e a intuizioni sagaci del detective Scozia. Un giallo che si accende piano piano introducendo il lettore in una trama articolata grazie a personaggi dal carattere ben definito.

Il romanzo sarà presentato il 12 dicembre alle 18 al MABIC di Maranello (MO). A dialogare con l’autore sarà lo scrittore Roberto Carboni, recentemente insignito del Nettuno d’Oro come artista bolognese dell’anno.

Il segreto di Ascanio sarà disponibile in formato cartaceo nelle librerie e in ebook sui principali store online. È già possibile prenotarlo tramite la casa editrice 0111.

Sinossi

Ci sono fili, a volte invisibili, che uniscono i destini delle persone. È il caso di Lorenzo, giovane restauratore disoccupato e Andrea, giornalista precario. I due si conoscono quando Lorenzo arriva a Bologna per un colloquio di lavoro. Assieme i due iniziano a fare qualche ricerca su un presunto segreto custodito tra le pagine di un’agenda che Lorenzo ha ricevuto in eredità dallo zio Ascanio.

E poi c’è Lucrezia, bella e misteriosa gallerista bolognese che in gioventù è stata amica di Ascanio.

Quando la donna viene trovata morta nella suite che occupa assieme al marito durante un’importante conferenza di architettura, i sospetti ricadono su Lorenzo sorpreso da una testimone sul luogo del delitto.

Il commissario Scozia e la sua vice Sara Fiorentino si trovano a dover dipanare una bizzarra matassa scavando nella vita tumultuosa di Lucrezia, della figlia ribelle Camila e del marito Giacomo architetto di successo. Sullo sfondo aleggia costante la presenza dell’agenda di Ascanio e di un episodio misterioso avvenuto nel passato che, forse, sta presentando ora il suo conto.

L’autore

Alessandro Prandini è nato nel 1965 a Maranello, in provincia di Modena. Ha conseguito la laurea in Matematica presso l’università di Modena nel 1990. Si occupa di informatica come responsabile della ricerca e sviluppo software presso un gruppo di aziende con sede a Reggio Emilia. Vive a Suzzara con la moglie e i due figli.

Prima de Il segreto di Ascanio ha pubblicato Soglia critica, 2013, Ed. Terra Marique (ebook, 2014, Ed. Milanonera) e Tutto cambia, 2012, Ed. Terra Marique.

Visite: 374

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI