Cross Country Rally, Team Poillucci con 3 equipaggi

TRE EQUIPAGGI “POILLUCCI TEAM” AL VIA
DELL’ITALIAN BAJA DI PRIMAVERA
Sono Sabellico-Musi, Bordonaro-Bono e Ananasso-Castellani

E’ un Poillucci Team decisamente agguerrito quello che si presenta al via dell’Italian Baja di Primavera, primo appuntamento del Campionato Italiano Cross Country Rally 2017.
A Spilimbergo, infatti, il Team si presenta al via con tre equipaggi, deciso a ben figurare, non solo a difendere i titoli conquistati nella stagione 2016.
“E’ vero, anche quest’anno ce la metteremo tutta” spiega il “team manager”, Antonio Poillucci; “abbiamo lavorato ulteriormente sulle vetture, migliorando prestazioni e affidabilità, e posso perciò dire che siamo pronti a “dare battaglia”, non solo a difendere i titoli fin qui conquistati. Stimolati anche dal fatto che il campionato pare quest’anno essersi rianimato: era da tanto, infatti, che non si vedeva un elenco iscritti così …”.
Dei tre equipaggi “Poillucci Team” al via, il primo a partire sarà quello composto da Stefano Sabellico e Roberto Musi, che porteranno in gara, con il numero 110, la Suzuki Grand Vitara 3.2 T1 del team.
A seguire, con il numero 119, prenderanno il via i campioni italiani T2 (nonché vincitori dell’ultima edizione del Suzuki Challenge) Alfio Bordonaro e Marcello Bono, nuovamente in gara con una Suzuki Nuova Grand Vitara 1.9 TD. Per loro, ai nastri di partenza con il numero 119, stessi obbiettivi della passata stagione, con un occhio di particolare riguardo alle posizioni di vertice della classifica assoluta.
Dopo l’equipaggio siciliano, con il numero 126 partiranno invece le “new entry” Giuseppe Ananasso e Sandra Castellani, per la prima volta in gara insieme su di un’altra Suzuki Nuova Grand Vitara 1.9 TD. Ananasso, che è romano, è da sempre un pilota della scuderia; la navigatrice, invece, che gioca in casa in quanto è di Pordenone, è per il Poillucci Team la prima donna a entrare nell’abitacolo di una vettura della scuderia.
La gara, che si corre sabato 25 e domenica 26 marzo, partirà e arriverà a Spilimbergo, in provincia di Pordenone. Sabato sono in programma tre settori selettivi (Ribolla Giallo 1, 2 e 3), domenica due (Villa Manin Rosso 1 e 2). In totale i partecipanti percorreranno 225,40 chilometri di cui 124 di prove. L’arrivo è previsto nel primo pomeriggio di domenica, nella Piazza Garibaldi di Spilimbergo.

Visite: 159

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI