Corpo Volontari Protezione Civile Enna, macchina organizzativa pronta per Allerta meteo di mercoledì

Un’allerta meteo di 24 ore che ha messo in prova, per l’ennesima volta, il sistema di protezione civile del comune di Enna.

Ieri mattina, considerato il codice rosso diramato dal dipartimento regionale di protezione civile, si è aperto il Centro Operativo Comunale presso la sede dell’Ente corpo volontari protezione civile Enna, in via Sardegna. Numerose le richieste di intervento da parte di singoli cittadini e commercianti che si sono trovati in difficoltà, soprattutto nel pomeriggio di giorno 8 Settembre.

35 volontari che hanno turnato dalle 17 di giorno 8 fino alle 22 di ieri. Moltissimi gli interventi sul territorio, soprattutto per le caditoie e i tombini stradali divelti; per piccoli dissesti del manto stradale nella frazione di Pergusa e in Via Civiltà a Enna alta; e per alcune contrade le cui strade erano rese impercorribili dal flusso dell’acqua piovana.

Importantissimo, inoltre, il lavoro di perlustrazione effettuato dai volontari che ha permesso di tenere sotto controllo delle micro frane nelle pendici di Enna.

Il lavoro di perlustrazione e monitoraggio dell’Ente corpo volontari protezione civile Enna non termina con la cessata emergenza ma, anzi, continuerà nei prossimi giorni per una maggiore sicurezza del territorio.

I volontari, ancora una volta, auspicano da parte delle istituzioni e degli organi competenti una maggiore attenzione al territorio e alla prevenzione perché una manutenzione ordinaria di tombini, caditoie e manto stradale eviterebbe i problemi avuti in questi giorni.

Visite: 488

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI