Confartigianato Enna; corsi di formazione alla casa circondariale per detenuti

Riprende l’attività di Formazione di Confartigianato per l’anno 2016 con il percorso formativo per operatori alimentaristi comunemente chiamato “CORSO HACCP”, all’interno della casa Circondariale di Enna , rivolto a 30 detenuti che abitualmente svolgono l’attività di personale alimentarista , diretto dall’Associazione Spiragli e sostenuto dalla Confartigianato di Enna, che si concluderà martedì giorno 12 c.m.

Questa è la terza sessione formativa che viene erogata a favore delle carceri di Enna dichiara Il segretario prov.le Rosa Zarba grazie anche alla disponibilità del dirigente del Sian Asp Dott. Stella Giuseppe, e dal personale docente specializzato in materia che da tempo collabora con la ns struttura .

In quest’ottica, si muove la riforma -continua il Segretario prov.le -del sistema penitenziario che sottolinea la rilevanza del momento formativo come avvio del percorso di reinserimento socio-lavorativo.

La formazione infatti, va considerata momento indispensabile dell’attività lavorativa perché insieme costituiscono parte integrante del trattamento penitenziario volto alla riabilitazione del detenuto.

In particolare, questi momenti formativi continua il segretario Rosa Zarba rappresentano il prerequisito per impostare una politica produttiva del lavoro in carcere, che sia agganciata alle esigenze del mondo esterno e una politica efficace di reinserimento dopo l’esperienza carceraria .

Anche il presidente Gulina Maurizio manifesta grande solidarietà a queste iniziative perché facendo sistema si possono trasmettere valori di legalità, cultura e civiltà.

Visite: 423

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI