Confagricoltura Sicilia: sinergia con Monte Paschi Siena

CONFAGRICOLTURA E BANCA MONTE DEI PASCHI DI SIENA INSIEME PER DARE CREDITO A SOSTEGNO DELL’AGROALIMENTARE

Confagricoltura è la prima associazione del mondo agricolo siciliano a siglare l’accordo sul PSR per favorire lo sviluppo di un settore vitale per la regione ed il Paese

 

Palermo, 21 Ottobre 2016 – Confagricoltura Sicilia e Banca Monte dei paschi di Siena hanno firmato oggiAggiungi un appuntamento per oggi un accordo sul PSR per favorire  il sostegno alle imprese agricole della regione. Sui fondi europei destinati all’agroalimentare anche Confagricoltura si mobilita con uno specifico accordo per i soci finalizzato ad attivare linee di credito bancario prima del decreto di finanziamento del contributo pubblico.

Si tratta di un accordo del tutto innovativo: per la prima volta in Sicilia le aziende che parteciperanno ai bandi del PSR 2014/2020 potranno essere incentivate ad investire attraverso nuovi strumenti finanziari che permetteranno di avere preventivamente la risposta sull’ammissibilità del prestito, evitando  così di perdere le opportunità di investimento per mancanza di liquidità.

L’accordo firmato oggiAggiungi un appuntamento per oggi dal presidente della Confagricoltura regionale Ettore Pottino e dal responsabile dell’Area Territoriale Sicilia-Calabria di Banca Mps, Giovanni Maione, prevede la possibilità da parte dell’istituto di credito di istruire e valutare finanziamenti afferenti le pratiche presentate per godere dell’assegnazione dei benefici previsti dal PSR Sicilia 2014-2020 ancor prima della emissione dello specifico provvedimento di approvazione e assegnazione del contributo pubblico.

L’iniziativa si propone, infatti, di sostenere, sin dalle prime fasi, la progettualità delle imprese che viceversa dovrebbero rivolgersi al sistema creditizio solo dopo l’emissione dei decreti di concessione dei contributi pubblici.

<<Abbiamo preparato il campo finanziario per i nostri associati – ha commentato con soddisfazione il presidente della Confagricoltura siciliana, Ettore Pottino. Con questo nuovo prodotto abbiamo cercato di superare uno degli ostacoli principali per la immediata utilizzazione delle risorse comunitarie destinate agli investimenti. Ora che tutto è pronto si aspetta solo l’uscita del bando del PSR>>.

Giovanni Maione, responsabile dell’Area territoriale Sicilia e Calabria di Banca Mps ha sottolineato la presenza operativa delle sedi della Banca nel comprensorio siciliano ove potranno essere illustrati tutti gli specifici strumenti finanziari a sostegno delle imprese.

<<Il sistema agroalimentare siciliano è una delle eccellenze imprenditoriali italiane e Banca Mps è al suo fianco per sostenerne sviluppo e innovazione con prodotti adeguati a tutte le esigenze di filiera – ha detto Maione -. Attraverso il dialogo con le organizzazioni di categoria come Confagricoltura siamo in grado di seguire con rapidità ed efficienza le evoluzioni e le esigenze dei nostri clienti>>.

Sia dai vertici di Confagricoltura che di Banca Monte dei Paschi di Siena è stato evidenziato che questo, come altri analoghi strumenti, vuole essere utile a fermare l’emorragia che da troppo tempo allontana dalla terra siciliana non solo le migliori eccellenze ma anche le migliori professionalità.

Visite: 510

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI