Comune di Enna integrazione all’ordinanza che disciplina il servizio di raccolta rifiuti

MODIFICA E INTEGRAZIONE DELL’ORDINANZA N. 01 del 05.01.2018 RECANTE DISPOSIZIONI NECESSARIE PER ASSICURARE LA DISCIPLINA DEL SERVIZIO D’IGIENE URBANA NEL COMUNE DI ENNA.

IL SINDACO Premesso che con propria ordinanza n. 1 del 05/01/2018 si è provveduto ad emanare apposite disposizioni per assicurare il servizio di raccolta differenziata dei rifiuti urbani; – Che nell’eco-calendario inserito nella citata ordinanza n° 1/2018 sono state riportate indicazioni errate per cui occorre indicare esattamente le tipologie di rifiuti che, giornalmente, saranno gestite e i relativi orari di deposito; – Ritenuto, pertanto modificare opportunamente l’ord. N. 1/2018 in parola.

ORDINA
Per le motivazioni in premessa esposta – Modificare, per come segue, i punti 5 e 6 del dispositivo dell’ordinanza n. 1 del 5-01-2018 – 5) La raccolta “porta a porta” avverrà secondo il seguente eco-calendario, nei giorni e per le tipologie come appresso descritti, tranne la sera dei giorni prefestivi e nei giorni festivi, nella fascia oraria indicata ed appositamente comunicata all’utenza dalla società che gestisce il servizio, in funzione delle esigenze e dell’organizzazione del servizio nella singola zona; – Lunedì: Umido; – Martedì: Indifferenziato; – Mercoledì: Umido e vetro; – Giovedì: plastica; – Venerdì: Umido, carta e cartone; – Sabato: indifferenziato;
6) I sacchetti ben chiusi dovranno essere posizionati davanti la propria abitazione a partire dalle ore 22:00 del giorno precedente la raccolta e non oltre le ore 6:00 della stessa giornata della raccolta. Qualora la giornata di raccolta di una frazione merceologica ricada in un giorno festivo, alla stessa si provvederà al primo turno utile successivo previsto nel calendario per la medesima frazione merceologica.

DISPOSIZIONI FINALI La presente Ordinanza è resa nota alla cittadinanza tramite pubblici avvisi, affissione all’Albo Pretorio e pubblicata sul sito internet istituzionale del comune di Enna. Copia della presente può essere richiesta all’Ufficio relazioni con il pubblico. E’ fatto obbligo alla Polizia Municipale far osservare quanto previsto nella presente ordinanza. La presente Ordinanza in relazione all’andamento organizzativo del servizio potrà essere oggetto di integrazioni o modifiche che saranno tempestivamente pubblicizzate nelle nei modi e nelle modalità sopra citate. Come previsto dall’art. 3 comma 4 della Legge 241/90 e s.m.i. contro la presente ordinanza è ammesso, entro 60 giorni, ricorso al TAR Sicilia sez. Catania o entro 120 giorni ricorso straordinario al Presidente della Regione Siciliana. Dalla Residenza Municipale, lì 29-1-2018

IL DIRIGENTE (F.to Arch. Ing. V. Russo) IL SINDACO F.to Avv. Maurizio Dipietro

Visite: 484

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI