Commercio a Enna; preoccupazione per le prospettive future da parte dell’associazione Cidec

Grave e Grande la preoccupazione dell’associazione datoriale Cidec Provinciale di Enna a seguito le gravi vicissitudini che stanno attanagliando i settori Commerciale ed Artigianale della nostra città .La caduta e la conseguente non accessibilità della strada Caterina Savoca la non riapertura della strada panoramica nonché i vari dissesti delle strade provinciali,creano una spirale di irreversibile difficoltà alle nostre imprese,e non le mettono nelle migliori condizioni per poter serenamente stare sul mercato e progettare un futuro sostenibile,con la conseguente incertezza di un triste divenire aziendale e familiare. In questo desolante quadro,le associazioni datoriali devono necessariamente avere un ruolo propositivo agire in sinergia ed essere a fianco e pronte ad intervenire con tutti i mezzi disponibili al fine di affiancare e risolvere i problemi degli operatori. Purtroppo si rileva uno scarso interesse generale e una latitanza diffusa non si capisce come chi dovrebbe essere portatore di rappresentatività in realtà tace e sta ad aspettare gli eventi come se i problemi si dovessero risolvere da soli.La nostra non vuole essere una polemica ma un invito,un invito alle forze della città a sedersi ad un tavolo e strategicamente trovare soluzioni con la regia dell’amministrazione comunale,a tal fine chiederemo un incontro con l’assessore al ramo per,insieme ,fare il punto della situazione. La città ha bisogno dell’impresa come l’impresa ha bisogno della città ,ma non di una città morente.

Visite: 333

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI