Comitato No Muos; incontro a Niscemi con gli attivisti del Global Network

Gli attivisti No MUOS hanno incontro sabato 14 novembre 2015 tre esponenti del Global Network Against Weapons and Nuclear Power in the Space, gli americani Bruce Gagnon, coordinatore del gruppo, Yosi McIntire, giornalista, e Dave WEBB, responsabile della campagna per il disarmo nucleare, inglese.

Grandissima l’attenzione rivolta alle parole e alle immagini proiettate nella sala della Biblioteca di Niscemi: tra gli altri, Dave Webb ha illustrato gli armamenti e le tecnologie con cui gli USA hanno invaso non solo i territori di vastissime aree del pianeta ma anche lo spazio per le esigenze che la politica bellica americana vuole soddisfatte in relazione agli scenari di guerra in atto e a quelli programmati.

“Non potevamo che essere anche qui, a Niscemi, dove il governo USA con la Lockeed Martin vuole attivare il MUOS, sistema di telecomunicazioni militari che renderanno oltremodo potente la macchina bellica per la guerra perenne”, hanno dichiarato.

Il Global Network è presente in tutti i continenti del mondo e organizza ogni anno, nei territori invasi da basi americane, un evento mondiale per tenere viva l’attenzione sul “Space Alert”; nel corso del 2015, l’evento si è tenuto a Kyoto, in Giappone, dove è stato presente anche un rappresentante del Movimento No MUOS.

Numerosi attivisti di diverse città siciliane hanno dichiarato di volersi associare al Global Network per estendere la rete internazionale di chi vuole costruire la pace mettendo al centro dell’attenzione le politiche attuali di forte riarmo nucleare e di militarizzazione dei territori.

Visite: 357

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI