“Come Ginestre”: buon inizio per la corsa al titolo regionale

“Come Ginestre”: buon inizio per la corsa al titolo regionale

È ripreso domenica a Palermo, con la prima tappa, il campionato regionale Finp 2018

Si conferma la squadra da battere il team catanese “Come Ginestre”, che a Palermo ha confermato le proprie ambizioni con il primo posto nella giornata

Dopo cinque titoli regionali consecutivi ed il secondo posto nel 2017, la squadra di nuoto paralimpico della onlus catanese “Come Ginestre” è ripartita alla conquista del titolo regionale. Domenica a Palermo, sede del primo appuntamento della stagione, gli atleti in calottina verde si sono presentati con i nuovi acquisti Claudio Maugeri e Gabriele Di Dio, e nonostante la temporanea defezione di Federico Muzio, si sono aggiudicati la prima tappa, ponendosi al primo posto nella classifica provvisoria a quattro punti dalla seconda in classifica.

Buona quindi nel complesso la prestazione della squadra etnea (una delle tre provenienti dalla Sicilia orientale, a fronte delle quattro dalla Sicilia occidentale): nuovi input sono arrivati dal neoarrivo Claudio Maugeri, qualificatosi per gli assoluti estivi fermando il cronometro a 2’ 57” 00 nei 200 misti SM10 e a 5’ 19” 90 nei 400 stile libero S10;

Buona la performance per Gregorio Guzzo, alla seconda stagione nel roster di Come Ginestre, che ha fermato il cronometro a 1’ 37” 56 nei 100 rana SB09 e a 0’ 33” 07 nei 50 stile libero S9, qualificandosi nelle due discipline per gli assoluti;

Si conferma al suo livello, seppur in leggera flessione, la plurimediagliata recordwoman Denise Fresta, di ritorno dagli assoluti invernali di Brescia: nei 50 stile libero S05 il suo tempo è stato di 0’ 57” 80 mentre nei 50 dorso S5 il tempo è stato di 1’ 04” 00, qualificandosi nelle due discipline per gli assoluti estivi.

Prosegue la crescita della giovanissima Katia Fiorenza: nei 50 dorso S3 ha fatto registrare un promettente 2’ 01” 16, qualificandosi per gli assoluti estivi, mentre nei 50 stile libero S3 ha fatto registrare il tempo di 2’ 16” 34.

Gli altri risultati della giornata sono stati appannaggio delle “colonne” del team Aldo Gioia, che con il tempo di 0’46”07 50 stile libero S6 si qualifica per gli assoluti, Angelo Mirabella, Antonino Maugeri e e dell’esordiente Gabriele Di Dio, tutti agli ordini della illuminata guida del tecnico Maria Grazia Fiamingo.

Prossime tappe del campionato il 15 aprile a Ragusa, 13 maggio Siracusa, 9 giugno Enna. Il 22-23-24 giugno a Palermo per gli Assoluti Estivi.

Visite: 321

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI