Cna Informa ISEE 2019 e DSU requisiti e modalità di richiesta.

ISEE 2019 e DSU requisiti e modalità di richiesta.
ISEE sta per Indicatore di Situazione Economica Equivalente ed è uno strumento per valutare e confrontare la situazione economica delle famiglie.
Si tratta di un valore che viene calcolato sulla base di molti indicatori: reddito, patrimonio, componenti della famiglia, eventuali disabilità, ecc.
Al disotto di determinate soglie, la certificazione ISEE garantisce alle persone più svantaggiate l’acces-so ad agevolazioni nei servizi sanitari e sociali come ad esempio: posti negli asili nido pubblici, alloggi di edilizia popolare, sconti nelle tasse univer-sitarie, contributi per l’asilo nido, Bonus bebè.
Reddito di inclusione
Viene certificato dall’INPS in un documento chiamato Attestato o Certificazione ISEE, che il capofamiglia presenta all’ente a cui richiede l’agevolazione.
Sono stati differenziati diversi tipi di ISEE, utili per differenti finalità:
ISEE “standard”, valido per la generalità delle prestazioni sociali agevolate,
ISEE “socio-sanitario”,
ISEE “socio-sanitario residenze”,
ISEE “università”,
ISEE “minorenni con genitori non coniugati tra loro e non conviventi”.
Per ottenere la propria certificazione ISEE aggiornata è necessario compilare la Dichiarazione Sostitutiva Unica (DSU), un documento che contiene le informazioni di carattere anagrafico, reddituale e patrimoniale necessarie a descrivere la situazione economica del nucleo familiare.
ATTENZIONE: La DSU va ripresentata dopo il 15 gennaio di ogni anno per avere un ISEE ag-giornato.
Nel caso in cui vi sia già un ISEE in corso di validità, ma vi siano rilevanti variazioni di reddito (perdita del posto di lavoro) in qualsiasi momento dell’anno è possibile ottenere, presentando la DSU ISEE cor-rente, il calcolo del cosiddetto ISEE corrente, riferito a un periodo di tempo ravvicinato alla richiesta della prestazione.
L’ “ISEE corrente” ha validità di due mesi dal momento della presentazione della “DSU ISEE cor-rente”.
L’ISEE ha validità annuale, dal 15 gennaio dell’anno di richiesta al 15 gennaio dell’anno successi-vo, per cui è necessario rinnovare la presentazione della DSU in tutti i casi in cui si richiedono prestazioni ripetute nel corso degli anni.
ATTENZIONE Con la conversione in legge del Decreto Crescita 2019 ci sono 3 importanti mo-difiche sui requisiti e sulla durata dell’ISEE corrente:
1. la certificazione “provvisoria” potrà essere richiesta in caso di:
– variazione della situazione lavorativa oppure
– di riduzione pari almeno al 25% dell’indicatore reddituale complessivo della famiglia oppure
– per la perdita di trattamenti assistenziali o previdenziali esenti IRPEF
– mentre in precedenza le situazioni dovevano verificarsi contemporaneamente.
2. Per il calcolo dell’ISEE dal 2020 verrà preso in considerazione il reddito di 2 anni prima OP-PURE quello dell’anno precedente che conveniente per la famiglia interessata.
3. Inoltre l’ISEE corrente avrà durata di 6 mesi invece che due .
Per i dettagli su queste ultime novità sarà emanata una circolare di istruzioni INPS
Per ulteriori info e presentare la tua certificazione isee, recati presso i nostri uffici CNA Enna sita in via E. Romagna 3 o chiama lo 0935/2044

Visite: 415

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI