Cisl medici su incontro con vertici Asp

A seguito di richiesta di convocazione del 10 giugno il Management Aziendale dell’ASP di Enna si è celermente attivato, per risolvere le problematiche sanitarie della provincia; nella prima riunione tenutasi presso la sede della direzione generale in data 22 giugno u.s. sì è discusso del mancato rinnovo di alcuni incarichi diringenziali a T.D.,  di modificare il regolamento per gli incarichi primariali (art.18),  degli organici di alcune unità operativa fondamentali per la provincia come la terapia intensiva neonatale, e la Riabilitazione Funzionale, criticità che questa Cisl Medici aveva evidenziato in alcune note.

Nella successiva riunione di delegazione trattante del 30 giugno il Direttore Generale, Dott.ssa Fidelio, nel convenire su un fruttuoso confronto con le organizzazioni sindacali, ha comunicato l’adozione di alcuni importanti atti, quali la delibera di rinnovo di tutti gli incarichi al personale sanitario, la bozza di accordo sull’art 18, la volontà di rivisitazione della classificazione di alcune U.O. del Capoluogo come la Riabilitazione funzionale, dimostrando compiutamente di volere offrire alla provincia di Enna servizi sanitari efficienti.
Diamo pertanto atto all’intero Management dell’ASP di Enna (Fidelio – Cassarà – Lanza) dell’efficienza dimostrata nel risolvere le criticità prospettate.
Visite: 558

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI