Cisl Enna, Anteas e Anolf all’insegna della riscoperta delle tradizioni e scambi culturali

NTEAS E ANOLF INSIEME ALL’INSEGNA DELLA RISCOPERTA DELLE TRADIZIONI E DELLO SCAMBIO INTERCULTURALE

In uno spirito di sintonia e sinergia degli intenti e nella piena fratellanza tra i popoli, le associazioni ANTEAS e ANOLF CISL, con i rispettivi Presidenti Angelo Catanese e Rosario Davide Cottonaro e la FNP – CISL AG- CL-EN con il Segretario Generale, Salvatore Montalbano e il Segretario Territoriale, Giuseppe Cammarata, in collaborazione con la UST CISL AG CL EN, hanno presentato il progetto denominato “PAN E’”, che ha ricevuto anche il Patrocinio del Comune di Enna.
Nei mesi di giugno e luglio gli associati dell’Anolf di Enna, immigrati di varie etnie e loro familiari, unitamente agli associati dell’Anteas di Enna, si ritroveranno nei locali dell’Azienda PANBLE’ di Enna, per unire le tradizioni siciliane a quelle degli immigrati su un tema che sembra anacronistico: IL PANE.
Il pane, infatti, in questo contesto è simbolo di amicizia, fraternità, comunione, condivisione e soprattutto è accoglienza. Da qui è nata questa iniziativa intitolata “PAN E’”
Il Segretario Generale Cisl Agrigento Caltanissetta Enna, Emanuele Gallo e la Segretaria Cisl, Carmela Petralia, si sono dichiarati molto soddisfatti del progetto e dell’idea di solidarietà che sta alla base di esso. Lo scopo è quello di fare conoscere agli immigrati le tradizioni e la cultura contadina della nostra terra, dalla coltivazione del grano, alla creazione dell’impasto, alla produzione del pane. E di contro, gli stranieri avranno la possibilità di far conoscere la storia, la cultura e la tradizione del pane dei loro paesi.
Ad accompagnare questi particolari “allievi” sarà un maestro panificatore dell’Azienda Panblè di Enna, la quale metterà a disposizione anche i locali, le attrezzature ed il forno.
Al termine del progetto, durante la manifestazione di chiusura del corso, sarà consegnato agli allievi partecipanti un attestato di partecipazione che potranno spendere nel proprio futuro e nel proprio territorio.

Visite: 200

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI