Cisl e Femca Cisl a sindaco Orlando: “Cda aziende partecipate siano scelti pensando a rilancio e sviluppo. Subito incontro per delineare futuro ex municipalizzate”

Cisl e Femca Cisl a sindaco Orlando: “Cda aziende partecipate siano scelti pensando a rilancio e sviluppo. Subito incontro per delineare futuro ex municipalizzate”

Palermo – “La Giunta Orlando scelga la governance di Amap e di Amg con criteri meritocratici e con la volontà di rilanciare queste due aziende”. Lo ha detto il segretario generale della Femca Cisl Palermo Trapani, Giovanni Musso, nel corso del consiglio generale svoltosi stamattina a Palermo. “In questi giorni il sindaco Orlando – prosegue Musso – procederà al rinnovo dei Cda delle partecipate. Su due settori fondamentali come quello dell’energia e del servizio idrico, occorre massima attenzione e massima cautela, perché a oggi, nonostante le rassicurazioni formali, si palesano forti dubbi sul futuro delle due aziende”. Per il segretario generale della Femca Cisl Palermo Trapani, “in questi anni Amg e Amap hanno perso occasioni fondamentali di rilancio. A pagare le conseguenze di queste scelte, sono stati i lavoratori e gli utenti. Ancora si può cambiare marcia, ci aspettiamo che la Giunta Orlando voglia farlo”. Il segretario generale della Cisl Palermo Trapani, Leonardo La Piana, ha sottolineato la necessità di un incontro con l’esecutivo comunale sul tema delle partecipate. “Dopo l’approvazione del bilancio consolidato – ha affermato La Piana nel corso del consiglio generale Femca Cisl Palermo Trapani – è assolutamente fondamentale fare chiarezza sulle aziende partecipate. Senza un’idea chiara sul loro futuro, le ex municipalizzate rischiano il tracollo e farne le spese sarebbero i servizi essenziali per i cittadini”. Per il segretario generale della Cisl Palermo Trapani, “la questione va affrontata partendo dalla revisione dei contratti di servizi fra partecipate e Comune”. “Le priorità – ha detto La Piana – sono l’equilibrio economico e finanziario delle aziende, insieme a un’organizzazione efficace ed efficiente che valorizzi le professionalità esistenti e sia propedeutica all’incremento dei livelli occupazionali”. “Ci sono stati anche in passato momenti di forte criticità per le ex municipalizzate – ha detto la segretaria generale Femca Cisl, Nora Garofalo, intervenendo al Consiglio generale di oggi – ma mai ci sono state situazioni complesse come quelle odierne, anche in relazione a un nuovo assetto normativo. Occorrono scelte forti sulla governance e sulla politica industriale di Amap e Amg, perché tutti, in primis le istituzioni, devono avere bene a mente che da queste due aziende dipendono servizi indispensabili come quello energetico e quello idrico”.

Visite: 145

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI