Ciclismo Enna in festa e bagno di folla per il passaggio del Giro d’Italia

Se qualcuno ancora avesse qualche dubbio il Ciclismo si conferma come sport insieme al calcio più nazional popolare. Lo si è compreso dalla grande festa di pubblico per il passaggio nella tarda mattinata di oggi 10 maggio della carovana del Giro d’Italia per le strade di Enna bassa. Il serpentone di ciclisti è arrivato intorno alle 13, 40 al quadrivio di Sant’Anna, in perfetto orario secondo il programma, proveniente da Caltanissetta, e proseguendo poi in direzione Pergusa per continuare poi il loro passaggio sul territorio ennese verso Piazza Amerina prima ed Aidone dopo. E anche se si sapesse già che l’orario di passaggio era proprio quello, sin dalla metà mattinata il tratto di strada che andava dal bivio Scifitello sino alla rotonda dell’Ospedale Umberto Primo in contrada Ferrante sulla pergusina è stata presa d’assalto da miglia di persone di tutte le età. Anche i palazzi che costeggiano la strada si sono preparate per la grande festa. E malgrado poi il tutto si riducesse ad un evento di un paio di minuti, la gente è stata molto contenta all’insegna dell’allegria, applaudendo i loro beniamini sulle due ruote. Quindi una bella pagina di sport e colore per la città di Enna che grazie alla presenza dei media in particolare la Rai ha avuto anche un bella vetrina in tutto il mondo.

Visite: 384

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI