Cgil Sicilia su vertenza lavoratori forestali

Forestali: Flai Cgil, situazione paradossale. Renzi sblocchi subito le
risorse del Cipe

Palermo, 19 nov- “Per una firma che manca migliaia di forestali sono
sospesi, senza reddito e senza garanzie previdenziali. E’ una
situazione paradossale soprattutto per una regione ad alto tasso di
disoccupazione come la Sicilia e ad alto livello di dissesto
idrogeologico. Chiediamo al Presidente del Consiglio di sbloccare subito
la situazione”. Lo dice il segretario generale della Flai Cgil Sicilia,
Salvatore Tripi, che in una nota parla di “inammissibile
sottovalutazione da parte del governo nazionale del disagio sociale che
vivono questa categoria e l’intera Sicilia. Le risorse sono state
deliberate- sottolinea Tripi- ma manca la ratifica del governo nazionale
e il governo regionale ha subordinato le anticipazioni proprio a quella
ratifica. Mi chiedo- aggiunge- a che gioco dunque si stia giocando e
visto che, come ritengo, di tratta ancora una volta di mancanza di
attenzione verso il Sud e di sottovalutazione dei suoi problemi, il
presidente del Consiglio e il Ministero si adoperi subito per
disinnescare questa bomba sociale”. Il segretario della Flai sottolinea
che “rischia di verificarsi la situazione paradossale che quando
arriveranno le risorse i forestali per quest’anno avranno già di fatto
perso il lavoro”.

Visite: 394

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI