Cgil Sicilia su situazione stipendi precari

Precari: in ritardo i pagamenti di Asu, Lsu e contrattisti a tempo
determinato. Cgil: regione sblocchi i finanziamenti

Palermo, 22 feb- Ritardano in tutta la Sicilia i pagamenti degli
stipendi e dei sussidi degli Asu impegnati nei comuni, degli Lsu e dei
lavoratori con contratto a tempo determinato. “Ci sono casi- denuncia la
Cgil Sicilia in una nota- di ritardi fino a 10 mesi e questo ancora una
volta per le inadempienze della Regione siciliana e in particolare
dell’assessorato al lavoro e del Dipartimento Enti locali”. La Cgil
rende noto che i comuni aspettano ancora per i contrattisti a tempo
determinato l’accredito da parte del Dipartimento Enti locali dei
finanziamenti residui del 2016, pari il 60% del totale; per gli Asu e
gli Lsu, inoltre, l’assessorato al lavoro non ha ancora accreditato
all’Inps le somme necessarie per il pagamento dei sussidi. “Ancora una
volta – dice Mimma Argurio, della segreteria regionale Cgil- le
inefficienze e i ritardi di questa Regione si scaricano sui soggetti più
deboli. Chiediamo lo sblocco immediato di tutti questi finanziamenti e
l’avvio dei processi di stabilizzazione”.

Visite: 460

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI