Cgil Sicilia su Referendum Lavoro

Referendun Lavoro: al via sabato anche in Sicilia la Campagna della Cgil
“Libera il lavoro. Con 2 Sì tutta un’altra Italia”. Iniziative in tutta
l’Isola

Palermo, 10 feb. La Cgil apre domani 11 febbraio, in Sicilia, come nel
resto del Paese, la campagna per i due referendum sul lavoro: per
l’abolizione dei voucher e per abrogare le norme che limitano la
responsabilità solidale negli appalti. I due referendum sono stati
ammessi dalla Corte Costituzionale e si aspetta il governo ne fissi la
data. Per l’apertura della campagna “Libera il lavoro. con 2 Sì Tutta
un’altra Italia”, si terranno iniziative nelle principali città
dell’isola. Alle 12 da tutte le piazze dell’isola, come nel resto del
Paese saranno liberati in cielo palloncini rossi. A Palermo, alle 10, ci
sarà un’assemblea pubblica nella sede della Camera del lavoro con la
partecipazione dell’associazionismo laico e religioso, del mondo della
cultura, dell’arte e dell’Università, della politica e delle
associazioni studentesche. Nel corso dell’iniziativa verranno costituiti
gruppi di sostegno In mattinata sarà fatto un volantinaggio alla
“Vucciria”. Anche Catania e la sua provincia promuovono la
#Sfidaperidiritti con banchetti di incontro ed informazione, sit- in e
volantinaggi in alcuni luoghi chiave della città: gli appuntamenti sono
a Catania in Piazza Stesicoro e Piazza Europa e ad Acireale in Piazza
Castello e via dello Stadio (Adrano). Alle iniziative parteciperà il
segretario generale della Cgil Sicilia, Michele Pagliaro.Gadget e
palloncini dei diritti per tutti. Banchetti e volantinaggi anche ad
Agrigento, a Porta di Ponte, dalle 9-alle12.30, a Sciacca (al mercato
San Michele), a Canicattì , davanti la Villa comunale, a Casteltermini,
a piazza Municipio e nel centro storico di Licata. A Messina, iniziativa
a piazza Cairoli mentre a Enna in piazza Antonello da Messina. Banchetti
e volantinaggi anche a Riesi ( Caltanissetta) e Caltagirone, nei pressi
del tribunale e al mercato cittadino. A Ragusa, Modica, Comiso, Vittoria
e Ispica si terranno incontri e iniziative di informazione. Analogamente
a Trapani, Marsala, Alcamo Mazara e Castelvetrano. A Siracusa in piazza
XXV luglio si terrà anche una conferenza stampa e banchetti informativi
ci saranno ad Augusta, Lentini; Noto. “Puntiamo- dice il segretario
generale della Cgil Sicilia, Michele Pagliaro a coinvolgere quante più
persone in una battaglia che consideriamo battaglia di civiltà, per
ridare piena dignità al lavoro e per i diritti a chi lo compie. Gli
obiettivi che proponiamo- aggiunge- sono particolarmente importanti per
una terra dove il mercato del lavoro e debole e per la quale ogni
‘scorciatoia’ che ha leso diritti si è rivelata oltre che sbagliata
fallimentare”-

Visite: 184

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI