Cgil Sicilia su politiche giovanili

Palermo, 14 nov- I giovani della Cgil Sicilia, in collaborazione con le
associazioni studentesche Udu e Rete degli studenti, terranno lunedì,
alle 10, in piazza Politeama, un Flash mob finalizzato a sollecitare lo
sblocco dei 342,65 milioni di euro a disposizione della Regione
siciliana per misure a favore dei giovani. “La spesa va attivata e
accelerata- dicono Monica Genovese, della segreteria regionale Cgil e
Andrea Gattuso, del dipartimento politiche giovanili del sindacato- per
evitare di sprecare l’ennesima preziosa opportunità per i giovani
siciliani”. Le risorse in questione provengono in gran parte dai fondi
Ue 2007/2013 e sono finalizzate alla realizzazione di tirocini, start-up
d’impresa, borse di studio, incentivi all’assunzione, contratti di
apprendistato, formazione, progetti a sfondo sociale. “Ad oggiAggiungi un appuntamento per oggi
rilevano Genovese e Gattuso- di queste risorse non è stato speso un
euro a fronte di un livello di disoccupazione giovanile che supera il
50% e della fuga continua di giovani che dalla Sicilia cercano lavoro e
opportunità altrove”. Il grosso dei finanziamenti in questione riguarda
il programma Garanzia Giovani, 178 milioni, che partito il 1 Maggio non
ha visto ancora l’attivazione di nessuna misura. Inoltre, 87 milioni è
lo stanziamento complessivo per il Piano Giovani che dopo il caos del
bando sui tirocini non ha visto partire nemmeno uno stage mentre 45
milioni provengono dal D.L 76/2013 varato dal governo Letta e con il
quale potrebbero realizzarsi 10 mila tirocini per gli under 29. E
ancora, 2,65 milioni sono previsti per il bando Creazioni Giovani e di
questo si attendono ancora le graduatorie dei progetti; 30 milioni sono
inoltre a disposizione dal programma Sicilia Futuro che finanzia borse
di studio per giovani laureati e ricercatori e di questo solo una
misura si è conclusa. “E’ uno stallo che non si può accettare-
concludono Genovese e Gattuso- in una regione che sconta tassi di
disoccupazione impressionanti e altrettanto impressionante numero di
Neet”.

Visite: 821

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI