Cgil Sicilia su mancata pubblicazione graduatorie nella scuola

Scuola: Flc Sicilia, scandalosa mancata pubblicazione di graduatorie
fase B delle assunzioni. Sindacato denuncia poca trasparenza e il
problema degli errori nelle graduatorie

Palermo, 7 set- La mancata pubblicazione delle graduatorie della fase B
delle assunzioni nella scuola e delle proposte di contratto per 9 mila
docenti 2.500 dei quali in Sicilia, per la Flc Cgil siciliana è uno
“scandalo nazionale di estrema gravità, una condizione inaccettabile che
getta un’ombra sulla correttezza e sulla oggettività delle operazioni”.
Tutto questo a pochi giorni dal termine entro cui vanno sciolte dagli
interessati le riserve, fissato per l’11 settembre. In una nota del
segretario generale, Giusto Scozzaro, la Flc avanza l’ipotesi di “decine
di errori nelle nomine. Chiederemo conto all’ufficio scolastico
regionale e al ministero- dice Scozzaro- di nomine e criteri e se gli
errori saranno riscontrati chiederemo l’annullamento di tutte le
nomine”. Il sindacato rende noto di avere ricevuto dai propri iscritti
segnalazioni di “casi illogici che rivelano il mancato rispetto della
priorità del punteggio nella scelta della prima sede disponibile o
proposte di contratto di cui non sono in grado di verificare la
correttezza”. “L’errore più ricorrente- dice Scozzaro- è la nomina per
il sostegno nel secondo grado senza il titolo di sostegno: è questa la
ragione per cui non sono stati pubblicati neppure i dati regionali”. La
Flc parla di “algoritmi usati strumentalmente per giustificare la
complessità delle operazione e per non fornire spiegazioni. Appare
certo- dice Scozzaro- che l’algoritmo non ha girato sul punteggio per
tutte le città che la legge 107 ha imposto di scegliere, ma solo sulla
prima, una scelta discrezionale che contrasta con le sentenze della
Corte costituzionale”. La Flc dice non essere “sorpresa degli errori
nelle graduatorie” ma anche che “non rendere pubblici i dati è un
atteggiamento irresponsabile e politicamente e amministrativamente
inaccettabile”.

Visite: 367

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI