CGIL Enna: importante vittoria per i ragazzi disabili del Comune di Leonforte.

CGIL Enna: importante vittoria per i ragazzi disabili del Comune di Leonforte.

Le federazioni di categoria della Cgil di Enna, NIdiL e FP, esprimono soddisfazione per la Sentenza emessa dal Giudice Marika Motta avverso il Comune di Leonforte, condannato a ripristinare una situazione discriminatoria generatasi nei confronti di un minore disabile al quale, non solo sono state ridotte le ore di assistenza specialistica rispetto al reale fabbisogno, ma ha anche attivato il servizio con un’importante ritardo rispetto alla data di inizio dell’anno scolastico.

Da anni l’organizzazione sindacale offre tutela ai dipendenti diretti, co.co.co. e p.iva del settore, entrando in contatto con le famiglie beneficiare dei servizi ai disabili, al fine di ottenere il contemporaneo rispetto dei diritti del cittadino e dei lavoratori, che ne subiscono tutte le conseguenze dannose dal punto di vista contrattuale.

La causa, seguita dall’Avvocato Enza Bartoli, ha sancito un importante precedente per regolamentare la corretta erogazione dell’assistenza ai ragazzi disabili frequentanti le scuole di ogni ordine e grado da parte dei Comuni della Provincia di Enna, deputati ad erogare servizi istituzionali troppo spesso lesi da fredde esigenze finanziarie.

Visite: 579

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI