Cgil, Cisl e Uil; si prospetta lo sciopero all’Oasi Maria SS di Troina

Attivazione procedure di raffreddamento e di conciliazione ai sensi art.2, comma2, legge 12 giugno 1990, n.146 e s.m.i..

Le scriventi Organizzazioni Sindacali a seguito dell’incontro del 21/11/2016, tenutosi presso presso l’Istituto Oasi Maria Santissima di Troina, non avendo avuto l’esito sperato, chiedono l’attivazione delle procedure di raffreddamento e di conciliazione ai sensi dell’articolo 2, comma 2, legge giugno 1990 nº146 e s.m.i.. Nel merito le scriventi denunciano:

l’attuale stato di insolvenza dell’Istituto tant’è che le stipendialità, annoverando il mese di dicembre e la relativa tredicesima mensilità, ammontano a sette; per cui il precedente impegno assunto in sede prefettizia non è stato assolutamente rispettato; pertanto, non si intravede nessuna prospettiva per il prossimo futuro in quanto speravamo, nella riunione del 21/11/2016, di ricevere una proposta di riorganizzazione, dell’Istituto stesso, con un accurato piano di rientro ed un insieme delle attività da svolgere con annesso piano finanziario. Non è stato consegnato assolutamente nulla;

– in merito alle stipendialità che non si riusciranno a pagare entro l’anno fiscale 2016, l’Amministrazione ha avanzato, alle Organizzazioni Sindacali, la proposta che prevede di dilazionare le mensilità pregresse, su cinque trimestri, a partire dal marzo del 2017. Inoltre, relativamente alla certezza della data di pagamento del corrente, è stato riferito che non è possibile impegnarsi in tal senso;

– aldilà dell’ottimismo, che, in maniera pedissequa, viene manifestato dall’Istituto, ci ritroviamo, come al solito, di fronte a soluzioni che hanno scarsa probabilità di concretizzazione; anche la problematica legata al rinnovo del Contratto Collettivo Decentrato Integrativo Aziendale, con i relativi aumenti contrattuali, troverà difficoltà di applicazione, pertanto, siamo di fronte, per l’ennesima volta, a delle giustificazioni più che a delle soluzioni realmente praticabili.

Si rimane in attesa di urgente convocazione e sarà cura delle scriventi Organizzazioni Sindacali informare tempestivamente codesta Prefettura sulla data, con le relative modalità, della giornata di sciopero,

Visite: 421

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI