Cefalù, Assemblea Elettiva Azione Cattolica

Azione Cattolica – Assemblea elettiva Diocesi Cefalù
L’Azione Cattolica della diocesi di Cefalù si appresta a vivere la XVI Assemblea programmatica ed elettiva per il rinnovo del consiglio diocesano e per la scelta degli obiettivi fondamentali per il prossimo triennio.
I soci delegati si riuniranno il 18 e 19 febbraio presso l’Hotel Santa Lucia a Cefalù per vivere insieme il l’assemblea diocesana dal titolo “Fare nuove tutte le cose. Radicati nel futuro, custodi dell’essenziale” che rappresenta un importante momento di verifica del cammino dell’associazione e non è finalizzata solo al rinnovo dei rappresentanti, ma soprattutto a una profonda riflessione atta a tracciare il cammino che si intende perseguire in futuro.
Presidente uscente è l’ingegnere informatico di Bompietro Giuseppe La Tona (foto), eletto nel marzo 2014, subentrando a Sonia Zito.
Un grande appuntamento per vivere la democrazia dell’associazione a servizio dell’uomo e della Chiesa, nella Diocesi. Per tutti i partecipanti l’assemblea diocesana sarà il tempo e il luogo per ritrovarsi insieme, adulti e giovani, per riprendere con vigore e slancio un percorso comune.
Un’esperienza di comunità che vivranno tutte le diocesi in cui vive e opera l’Azione Cattolica, in Italia e nel mondo alla quale si è tutti invitati a partecipare dando il personale contributo (delegati-soci-simpatizzanti).
All’assemblea sarà anche presente don Calogero Cerami, assistente del settore giovani per l’ Azione Cattolica di Cefalù, da pochi giorni chiamato a prestare il servizio di assistente giovani dell’AC regionale.
Nel pomeriggio di sabato è prevista la presenza di S.E. Mons. Vincenzo Manzella Vescovo di Cefalù, il quale consegnerà i mandati di nomina a tutti i neo presidenti parrocchiali eletti per il nuovo triennio; a seguire la relazione di Giuseppe Notarstefano, Vicepresidente Nazionale per il settore adulti e ospite dell’occasione. Nella giornata di domenica i soci delegati saranno impegnati nelle operazioni di voto non solo al fine di eleggere il futuro consiglio diocesano ma anche per discutere e approvare il documento che costituirà la traccia di lavoro del triennio associativo 2017–2020.

Visite: 331

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI