Catania Tre anni di libri, letture, storie, leggende, feste, spettacoli, eventi. Tre anni di condivisione, incontri, aggregazione e presidio culturale.

Tre anni di libri, letture, storie, leggende, feste, spettacoli, eventi. Tre anni di condivisione, incontri, aggregazione e presidio culturale.
BUON COMPLEANNO PIAZZA DEI LIBRI, BUON COMPLEANNO A TUTTI NOI!
Sabato 23 Dicembre 2017, dalle 11.00 alle 23.30, una grande festa con tante attività gratuite per il terzo anniversario della biblio-emeroteca urbana “Piazza dei Libri”
C’è una Piazza a Catania che è diventata il luogo della condivisione spontanea della lettura e della cultura. È stata inaugurata con quattro giorni di Festa, “Piazza dei Libri Fest”, dal 18 al 21 dicembre 2014 a cui hanno preso parte, a titolo totalmente gratuito per la sola ragione di essersi innamorati dell’idea, Giuliana Sgrena, Sabina Guzzanti, Eugenio Finardi, Lelio Bonaccorso e molti altri artisti e personaggi importanti nel mondo della cultura e dell’arte. Oggi in questa Piazza al posto della spazzatura ci sono vasi colorati e piante verdi; invece delle auto posteggiate abusivamente si trovano i tavoli e le panche per leggere; al posto della polvere e dell’incuria ci sono cassette piene di libri da prendere in prestito o da consultare in loco; ed invece dei motocicli ci sono persone, tante persone, che ogni giorno attraverso la cultura e la sua condivisione, vivono uno spazio pubblico all’aperto in pieno centro storico, strappato al degrado e restituito alla sua comunità. Negli anni, questo luogo ha ospitato tantissime presentazioni editoriali, incontri, film, dibattiti, concerti e, solo tra le presentazioni del 2017, abbiamo conosciuto: Paco Ignacio Taibo II, Arianna Porcelli Safonov, Darinka Montico e tanti, tanti, autori siciliani. Questa è Piazza dei Libri: la biblio-emeroteca urbana, creata nel 2014 in Piazza Federico di Svevia, dall’Associazione culturale Gammazita.
Piazza dei Libri si trova nel quartiere che sorge attorno allo splendido Castello Ursino, un rione incastonato tra il mercato storico del pesce, l’imponente maniero federiciano e il popolato quartiere storico di San Cristoforo. <> Dichiara Manola Micalizzi, presidente dell’Associazione Gammazita
<> Continua a raccontare la presidente. <>
Piazza dei Libri è uno spazio sociale, un bene comune, che è riuscito a cambiare il volto di un quartiere, portando un mondo diverso di viverlo nella quotidianità di tanti bambini e ragazzi << da noi vengono per lo più a giocare con attrezzi di giocoleria o giochi da tavola, ad utilizzare il wi-fi gratuito perché a casa non hanno connessione internet, e ad imparare entrando a contatto con un mondo fatto semplicemente da persone che scelgono di condividere con loro la propria arte, conoscenza o competenza.>> Conclude Manola Micalizzi.
In questi anni l’Associazione Gammazita e la sua biblioteca sono riuscite a diventare un vero e proprio centro di aggregazione e socializzazione per tutta la città. Là dove, appena cinque anni fa, regnava l’abbandono, oggi si produce e si diffonde cultura gratuita e per tutti. Si condividono idee, letture, sogni e passioni. Nascono nuovi e preziosi progetti sociali e di rigenerazione urbana. Si ascolta musica inedita di qualità. Si partecipa a presentazioni editoriali e si scoprono nuovi autori con l’appuntamento mensile “La Domenica del Lettore e della Lettrice”. Si fruisce di mostre, si assiste a spettacoli teatrali, di arti di strada o di danza. Si partecipa a Feste, libere e di piazza, come quella del 25 Aprile.
Per tutte queste ragioni l’Associazione Gammazita organizza un’intera giornata di festa, rigorosamente gratuita e di Piazza, sabato 23 dicembre da mattina fino a sera, con incontri, presentazioni editoriali, performance, reading, musica, illustrazioni, laboratori per bambini, arte, teatro e tanta, tanta, lettura.

Ecco il programma di “Piazza dei Libri Fest” – 23 Dicembre 2017 – Piazza Federico di Svevia, Catania
h.11:00 Laboratorio creativo di Illustrazioni per bambini “In un mare di modi” a cura del Collettivo Arterìa
h. 12:00 appuntamento con “Catania Leggendaria” insieme al Gruppo teatrale Malerba e la passeggiata raccontata alla scoperta del Pozzo di Gammazita.
Di ritorno dalla passeggiata, dalle ore 13.00 in poi, si potrà pranzare tra i libri con le ricercate selezioni culinarie proposte da Rocket from the Kitchen.
In Piazza, oltre ai libri della biblioteca, un mercatino del libro usato e di editoria indipendente. Un’esposizione e un’estemporanea di stampe e disegni d’artista con: Giuliana Reale, Daniele Melarancio, Collettivo Artèria, Marco Crimi, Lorenzo Maria Ciulla, Alfio Rapisarda, Francesco Stabile e Ljubiza. Una mostra delle tavole d’artista firmate “Fumettibrutti”, pseudonimo di Josephine Yole Signorelli, tratte dalla graphic novel “Romanzo Esplicito” in uscita per il 2018 con la Feltrinelli Comics. E l’intervento dal vero dell’artista catanese Alice Valenti su uno degli elementi di arredo urbano della biblio-emeroteca.
h. 14:00 Presentazione “Ritmi e Connessioni” di Carlo Condarelli Prova d’Autore Editore con Fabio Fichera(Antropologo dell’ANPIA – Associazione Nazionale Professionale Italiana di AntropologiaAntropologia) con la partecipazione di Djali Diabate Griot della Casamance (Senegal) accompagnato dai balafon del “Cabaret Balafon”, in chiusura piccola jam di percussioni in stile Malinke.
h. 15:30 Laboratorio Manuale Creativo per bambini dai 6 anni in su “Assaggiare, Ascoltare, Guardare, Raccontare: COME NASCONO I LIBRI” a cura di Serena Catella.
h. 16:30 Una doppia presentazione editoriale ed incontro tutta la femminile. Due ospiti, due importanti scrittrici, entrambe catanesi di nascita: Emanuela Ersilia Abbadessa e Anna Giurickovic Dato, insieme alla giornalista Mariangela Di Stefano, presentano “Fiammetta” (Rizzoli editore, anno 2016) e “La Figlia Femmina” (Fazi editore, anno 2017).
Emanuela Ersilia Abbadessa, nata a Catania nel 1964, vive a Savona. Collabora con “La Repubblica”, è autrice di saggi musicologici e di “Capo Scirocco” (Rizzoli 2013), vincitore del Premio Elba e del Premio Rapallo Carige. Esce nel febbraio 2016 per Rizzoli “Fiammetta”, nuovo romanzo dell’autrice siciliana, ambientato tra Firenze e Catania negli ultimi anni del XIX Secolo. Una storia di slanci vitali e illusioni, in cui l’amore ha la forza spaventosa di una passione sbagliata.
Anna Giurickovic Dato, nata a Catania nel 1989 ma vive a Roma. Nel 2012 un suo racconto si è aggiudicato il primo posto al concorso Io, Massenzio in seno al Festival Internazionale delle Letterature di Roma. Nel 2013 è stata finalista al Premio Chiara Giovani e nel 2017, invece, è stata candidata al Premio Strega per la sua prima opera: “La figlia femmina”, edito da Fazi nel gennaio 2017. Ambientato tra Rabat e Roma, racconta una perturbante storia familiare, in cui il rapporto tra Giorgio e sua figlia Maria nasconde un segreto inconfessabile.
h.18:00 Spettacolo di Teatro di Figura per grandi e piccini “CriptoZoo” di e con Ezio Scandurra
h. 19:00 Reading teatrale con Alice Ferlito, Biagio Guerrera, Dario Stazzone, Daniele Melarancio e musicato da Pasqualino Cacciola.
h. 20:00 Spettacolo il “Teatro dell’Assurdo” della Compagnia teatrale Malerba
h. 20:30 Oi Dipnoi in Concerto
Valerio Cairone (organetto, zampogna e voce), Marco Carnemolla (basso fretless e voce) e Mario Gulisano (tamburello, marranzano, cajon, dumbek e voce)
Il trio si è costituito nel 2013 con l’intento di rivitalizzare la tradizione musicale siciliana facendo uso di strumenti tradizionali come l’organetto e la zampogna e scrivendo composizioni originali. Dopo brillanti partecipazioni ai principali festival folk internazionali, ha pubblicato il primo CD “Bastrika” (NarRator records, Ungheria), che è stato accolto molto positivamente da pubblico e critica. Nel novembre del 2016 gli Oi Dipnoi effettuano il loro primo tour in India, e a seguire nell’aprile 2017 in Australia, dove si esibiscono fra gli altri al National Folk Festival di Canberra e al Fairbridge Folk Festival di Perth, e poi nuovamente in Ungheria e Francia. L’uscita del secondo CD “Pontos” è prevista per gennaio 2018, a seguire il trio affronterà una nuova tournée mondiale.
A seguire un lungo dj-set per chi ha voglia di far notte festeggiando il terzo compleanno di Piazza dei Libri.
Piazza dei Libri Fest è organizzata dagli attivisti e dai volontari dell’Associazione Gammazita, con il coinvolgimento diretto degli stessi utenti. Tutti gli eventi di Piazza dei Libri sono assolutamente gratuiti!
Evento FB dedicato: https://www.facebook.com/events/167123433888298/

Visite: 139

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI