Catania, Due momenti per consentire la fruizione dei festeggiamenti di S.Agata alle persone con Disabilità

CATANIA – Una buona consuetudine che si ripresenta aggiornata con varie novità. Come ogni anno, l’AdV “Come Ginestre” Onlus, in occasione dei festeggiamenti di Sant’Agata, organizza “Sant’Agata non per molti ma per tutti”, con aree riservate alle persone con disabilità, per permettere loro di vivere e partecipare a due momenti importanti dei festeggiamenti, con la collaborazione del Comune di Catania, del Comitato dei Festeggiamenti, dei portatori dei cerei, della Protezione Civile, dell’Associazione Sant’Agata Basilica Cattedrale e dell’AdV Orgoglio Giovanile Onlus.

L’Associazione “Come Ginestre” Onlus è da anni impegnata nel diffondere e sensibilizzare l’opinione pubblica sui concetti dell’abbattimento delle barriere culturali e fisiche, dell’integrazione sociale, delle pari opportunità, a favore delle persone con disabilità. Nel corso degli anni, con impegno e devozione, l’associazione, grazie alle istituzioni ed alle associazioni che collaborano, ha fatto si che passasse il messaggio di piena integrazione sociale, di pari opportunità e di uguali diritti.

Gli appuntamenti previsti sono:

  • 3 Febbraio, in occasione della processione per l’offerta della Cera dalla Chiesa di Sant’Agata alla Fornace alla Basilica Cattedrale (Carrozza del Senato), con la partecipazione di tutti i portatori dei cerei, i quali indosseranno una maglietta con il messaggio “Sant’Agata non per molti ma per tutti” e che faranno un inchino, come segno di solidarietà, alle persone con disabilità che saranno presenti nell’area riservata, ma anche a tutti coloro che non potranno essere presenti, a partire dalle ore 9,30 in Piazza Stesicoro. (Supporto volontari AdV “Come Ginestre”, Orgoglio Giovanile e Protezione Civile)

Un particolare ringraziamento va ai portatori dei cerei Salvatore, Fabio e Giuseppe Mirabella, che grazie al loro personale contributo riescono a far arrivare a tutti i portatori in tempo utile le magliette, che grazie alla ITOP Sicilia, sponsor dell’iniziativa, indossano il 3 durante la processione con lo slogan dell’associazione “Sant’Agata non per molti ma per tutti”.

  • 4 Febbraio, in occasione del giro esterno di Sant’Agata ed in collaborazione con l’Associazione S. Agata Basilica Cattedrale e con la partecipazione dell’Unitalsi sez. di Catania e dell’AdV Orgoglio Giovanile Onlus, area riservata alle persone disabili che potranno fare un’offerta alla “Santuzza” con un momento di preghiera, a partire dalle ore 9,30 in Piazza dei Martiri (lato tra Via V. Emanuele e Via F. Crispi).

«Ormai possiamo definire – afferma Salvatore Mirabella, Presidente dell’AdV Come Ginestre, che da oltre 10 anni promuove l’iniziativa – che la manifestazione con i suoi appuntamenti è divenuta momento atteso e molto seguito dalla città, soprattutto per le persone con disabilità e le loro famiglie. Si stanno sempre più rafforzando i rapporti con le istituzioni e con la Chiesa, che da anni osservano con interesse la serietà del lavoro svolto da tutti i volontari coinvolti in un reale atto di devozione a Sant’Agata. Senza l’intercessione di Sant’Agata non potremmo riuscire ad affermare il concetto delle pari opportunità e dell’integrazione sociale. Abbiamo voluto, in particolare quest’anno, dare anche noi un contributo significativo al concetto di legalità e collaborazione con le Forze dell’Ordine, comunicando a tutti gli uffici istituzionali competenti, ed in particolare al Questore di Catania, l’attività che viene svolta nelle due aree riservate».

Muovere il cambiamento”: questo lo slogan di quanti vorranno partecipare e sostenere l’iniziativa, all’insegna di un collettivo “W Sant’Agata non per molti ma per tutti”.

Sarà possibile seguire la manifestazione attraverso il sito www.comeginestre.it, con la pagina Facebook dedicata “Sant’Agata non per molti ma per tutti”.

Per un migliore supporto logistico ed una migliore accoglienza di quanti vorranno partecipare agli appuntamenti, consigliamo di comunicare l’eventuale partecipazione all’indirizzo email salvatoremirabella@libero.it, ciò al fine di poter meglio predisporre i posti nelle aree riservate. (Per informazioni tel. 338.9027431)

Visite: 382

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI