Al Noviziato dei Crociferi la finale di “Bella Voce”, primo festival canoro per giovani talenti. Martedì’ 15 maggio il grande evento

Al Noviziato dei Crociferi la finale di “Bella Voce”, primo festival canoro per giovani talenti. Martedì’ 15 maggio il grande evento

Il momento tanto atteso è arrivato. Dopo mesi di prove, selezioni e tanta emozione ecco la finale di “Bella Voce”, prima edizione di una rassegna canora aperta a tutti, dai giovani (16-29), agli under (30-49) sino agli over (oltre i 50).

Oltre 70 le candidature di giovani (16-29), under (30-49) e anche over (oltre i 50) che hanno dato prova del proprio talento davanti a una giuria di addetti ai lavori che, pian piano, li ha selezionati, giungendo ai finalisti che, alle 20.30 di martedì 15 maggio, nella Chiesa di San Mattia, all’ex Noviziato dei Crociferi, dovranno dare il meglio si se stessi, dimostrando di avere stoffa da vendere.

Senza contare il premio finale: la possibilità per il vincitore della categoria giovani di incidere gratuitamente, negli studi di registrazione ZSOUND del Centro Tau di Palermo,. un inedito offerto dal compositore e musicista Rino Piccione, della “Ringhio Film” di Rimini. Ovviamente, anche le altre categorie avranno dei vincitori, con premi che saranno svelati alla fine dell’evento.

Una grande serata, dunque, attende tutti, concorrenti e non solo, anche per le sorprese che la caratterizzeranno questa prima edizione di “Bella Voce”, uno degli step di “Y Cantor”, gruppo canoro formato da cantanti non professionisti che nel tempo ha dimostrato di avere tanto da dire anche grazie al suo ideatore leader, Roberto Superchi, direttore artistico di “Bella Voce”. Insieme a lui, a rendere speciale la serata, ci sarà la giuria, composta da: Mimmo Bottaro, Maurizio D’Anna, Costanza Licata, Andrea Scimò e alcuni componenti di Y Cantor. Ingresso libero.

Visite: 206

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI