Carnevale Solidale a Enna, ecco il programma ed il regolamento per la partecipazione

Anche quest’anno è arrivato Carnevale, il Comune di Enna in collaborazione con gli istituti comprensivi De Amicis, Santa Chiara, Neglia – Savarese, le scuole superiori ricadenti nel Comune di Enna, la Proloco Proserpina di Enna, l’Associazione il Solco, l’Associazione 360, l’Associazione Startup, l’Ente Corpo Volontari Protezione Civile Enna, Gogol l’omaggio al sorriso e gruppi spontanei al fine di promuovere il turismo nella città di Enna, organizzano la 1^ Edizione “Carnevale solidale” Città di Enna

PROGRAMMA:

Sabato 25 Febbraio “CARNEVALE DEI BAMBINI”
h. 18.00 Raduno c/o P.zza Vittorio Emanuele
Animazione e Artisti di strada;

h. 20.00 Galleria Civica
Ballo in maschera;

Martedì 28 Febbraio “SFILATA GRUPPI IN MASCHERA”
h. 16.30 Raduno c/o P.zza Europa;

h. 17.00 Inizio Sfilata;

h. 21.00 Spettacolo musicale c/o P.zza Umberto I;

h. 23.00 Premiazione.

DI SEGUITO IL REGOLAMENTO PER PARTECIPARE ALLA SFILATA DELLA “1^ Edizione “Carnevale solidale” Città di Enna”

Regolamento 1^ Edizione “Carnevale solidale” Città di Enna

Premessa
L’Amministrazione comunale in collaborazione con gli istituti comprensivi De Amicis, Santa Chiara, Neglia – Savarese le scuole superiori ricadenti nel Comune di Enna, la Proloco Proserpina di Enna, l’Associazione il Solco, l’associazione 360, l’associazione Startup, l’associazione Corpo Volontari Protezione Civile Enna, Gogol l’omaggio al sorriso e gruppi spontanei al fine di promuovere il turismo nella città di Enna, durante il periodo del carnevale, intende organizzare nei giorni 25 e 28 febbraio degli eventi pubblici che coinvolgeranno non solo i cittadini ennesi ma anche i residenti delle zone limitrofe.

Art. 1
Il presente regolamento è finalizzato alla disciplina dei rapporti di ordine giuridico, economico ed organizzativo fra l’Amministrazione Comunale, altresì nominata Comune di Enna e le Associazioni, Agenzie e gruppi spontanei per la realizzazione della sfilata di carnevale in maschera.

Art.2
Alla sfilata possono partecipare tutte le persone che intendono donare almeno €. 1,00, le somme raccolte saranno donate a mezzo c/c postale o bancario in favore delle zone terremotate.

Art. 3
Tra i partecipanti alle sfilate sono severamente vietate mascherate, o maschere singole, che siano di oltraggio al pudore, pena l’immediato allontanamento dalla sfilata.

Art. 4
I partecipanti alla sfilata devono avere un comportamento, adeguato al clima di allegria e spensieratezza, ma, in ogni caso, nei limiti della buona creanza e opportuno decoro. Pertanto, per la buona riuscita della manifestazione, è necessario evitare di sfilare con mazze, martelli, liquidi corrosivi, oggetti contundenti, schiume non carnevalesche, bottiglie di vetro, l’utilizzo di tali oggetti sarà motivo di esclusione dalla premiazione dell’intero gruppo.

Art. 5
La manifestazione carnevalesca consisterà in una sfilata per le strade della città, con consecutiva esibizione finale e premiazione, che si terrà presso la piazza Umberto I. A tale manifestazione possono partecipare i gruppi mascherati, coppie di maschere e maschere singole.
Il percorso della sfilata sarà il seguente:
raduno 16:30 in Piazza Europa ore 17:00 Partenza Via IV Novembre, Via Libertà, Via Roma, Piazza Neglia, Piazza Matteotti, Via Roma e arrivo in Piazza Umberto I , premiazione e balli in piazza

Art. 6
Per Gruppo Mascherato s’intende: un gruppo di persone mascherate composto da almeno 3 unità, che abbia un tema comune. La partecipazione di gruppi costituiti da un numero inferiore a quello stabilito, saranno considerati fuori gara. Ogni gruppo mascherato dovrà indicare un responsabile che avrà cura di presentare l’elenco dei partecipanti.

Art. 7
Per Maschere a Coppia s’intendono due persone mascherate. I partecipanti verranno giudicati in base all’originalità della loro idea e alla ricercatezza usata nella realizzazione dei costumi.
La mancata presentazione dell’istanza di partecipazione entro il termine stabilito e degli adempimenti previsti nel presente regolamento non consentirà la partecipazione alla premiazione.

Art. 8.
Per Maschera Singola s’intende una (1) persona mascherata. I partecipanti verranno giudicati in base all’originalità della loro idea e alla ricercatezza usata nella realizzazione dei costumi.
La mancata presentazione dell’istanza di partecipazione entro il termine stabilito e degli adempimenti previsti nel presente regolamento non consentirà la partecipazione alla premiazione.

Art. 9
Tutti coloro che intendono partecipare alla sfilata di carnevale possono iscriversi presso: l’Ufficio Eventi del Comune di Enna. I gruppi scolastici effettueranno l’iscrizione presso la scuola di appartenenza. Ai fini della classifica, le iscrizioni saranno chiuse giorno 27/2/2017 alle ore 16:30, tutte le maschere che sfileranno senza preventiva iscrizioni non concorreranno alla classifica finale.

Art. 10
La giornata fissata per la Sfilata sarà: martedì 28 febbraio 2017, in caso di grave avversità
atmosferiche la sfilata sarà rinviata a Sabato 4 o domenica 5 marzo 2017 alla stessa ora. .

Art. 11
La classifica finale sarà stilata da una giuria composta da 3 a 5 persone, esterna alla manifestazione nominata dal comitato organizzatore; Il giudizio della giuria sarà sempre insindacabile e inappellabile. Ognuno dei componenti la giuria esprimerà il proprio giudizio, con votazione segreta, su apposita scheda, assegnando i voti , da 1 a 10 per ogni partecipante regolarmente iscritto. In caso di parità prevarrà il voto del presidente della giuria.

Art. 12
Il Comune di Enna declina ogni responsabilità per danni a persone o cose subiti o provocati dai partecipanti la manifestazione.

Art. 13
Per la manifestazione di giorno 25/2/2017 saranno accolti tutti i bambini in maschera che sfileranno e balleranno nei locali della galleria civica

Art. 14
La premiazione consiste in un attestato di merito e il Gogòl omaggio al sorriso.

Art. 15
Per i minori che partecipano alla sfilata è necessaria una liberatoria da parte dei genitori o di chi ne fa le veci.

Art. 16
La singola persona o i responsabili dei gruppi devono dichiarare di conoscere e accettare il presente regolamento.

Visite: 1011

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI