Carabinieri Gela, attività del 3 aprile

Gela ore 08:00
Nella prima serata odierna, seguito richieste al 112, i Militari della Stazione Carabinieri di Gela, della Sezione Radiomobile, unitamente a personale del locale Commissariato, sono intervenuti nel quartiere Sant’Ippolito dove era stata segnalata una lite familiare ed un trentenne minacciava gesti inconsulti.
Gli operanti, giunti sul posto, hanno trovato un trentenne posto sul terrazzo al quarto piano dell’abitazione che in profondo stato di agitazione e sconforto minacciava di lanciarsi nel vuoto. Con pazienza ed attenzione, i militari hanno cercato di calmare il giovane e cinturare l’area per la messa in sicurezza per lo stesso e per gli altri. Con la sensibilità umana e le giuste parole di conforto dei Carabinieri Poliziotti, il giovane ha desistito ed è stato convinto a ricoverarsi presso l’ospedale Vittorio Emanuele di Gela.
Stazione CC.
Gela
Sezione RM

Visite: 161

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI