Carabinieri Enna BARRAFRANCA (EN), ARRESTATO PREGIUDICATO; DETENEVA REVOLVER E FUCILE A CANNE MOZZE VIETATI

BARRAFRANCA (EN), ARRESTATO PREGIUDICATO; DETENEVA REVOLVER E FUCILE A CANNE MOZZE VIETATI.

Questa mattina, i militari della Compagnia di Piazza Armerina unitamente ai colleghi dello Squadrone Eliportato Carabinieri “Cacciatori Sicilia” e del Nucleo Cinofili di Nicolosi (CT), nel corso di un servizio finalizzato alla repressione del fenomeno della detenzione illegale di armi, traevano in arresto Strazzanti Salvatore, di anni 41, pregiudicato, residente a Barrafranca, poiché resosi responsabile di detenzione illegale di armi e munizioni.

Il predetto, nel corso di una perquisizione domiciliare, veniva sorpreso in possesso di un fucile a canne mozze cal. 12, di un revolver cal. 7.65, di un altro revolver cal. 3.75 e di 90 cartucce di vario calibro.

Le suddette armi, tutte con matricola abrasa, erano occultate all’interno del muro di cinta della terrazza posta all’ultimo piano dell’immobile.

Tutte le armi e munizioni rinvenute sono state sottoposte a sequestro.
L’arrestato, ultimate le formalità di rito, è stato tradotto presso la propria abitazione in regime di arresti domiciliari, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.
Sono in corso ulteriori accertamenti, al fine di verificare se le predette armi siano state utilizzate per commettere qualche delitto.

Visite: 204

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI