CANOAGIOVANI 2018: COMINCIA LA SFIDA DEI “BABY” TRA PIEMONTE E SICILIA (Lago Nicoletti Enna)

CANOAGIOVANI 2018: COMINCIA LA SFIDA DEI “BABY” TRA PIEMONTE E SICILIA

PHOTO 2018 05 18 15 52 45Canoa velocità impegnata su doppio fronte questo fine settimana di maggio: mentre gli azzurri sono in in acqua a Szeged per la prima di Coppa del Mondo, tra Mergozzo (VB) e Nicoletti (EN) saranno i giovanissimi a darsi battaglia per le prime medaglie del 2018 nel circuito canoagiovani.

Debutta quindi la stagione dei baby canoisti impegnati nelle prime due prove del circuito nazionale valevole per il Trofeo Canoagiovani 2018. Il fine settimana di gare coinvolgerà, divisi tra raggruppamento nord e sud, circa 736 atleti tra gli 8 ed i 14 anni in rappresentanza di 70 società che gareggeranno per il centro-nord nel bacino piemontese, ed in concomitanza, per il centro-sud, sullo specchio d’acqua artificiale della diga di Diattino. Ad affiancare le prove dei giovanissimi, ci saranno anche le gare interregionali master.

Baby canoisti in acqua a partire dalle 15:00 di sabato con la serie dei 2000mt; invece domenica toccherà alla breve distanza con le gare sui 200mt a partire dalle 08:30. Ai blocchi di partenza ci saranno K1, K2, K4, C1, C2 in conformità ai regolamenti delle quattro categorie giovanili in gara: allievi/a A, allievi/a B, cadetti/e A e cadetti/e B.

Per il raggruppamento sud scenderanno in acqua i club di Calabria, Sicilia, Campania, Puglia; a nord scenderanno in canoa i campioni di Lombardia, Friuli Venezia Giulia, Piemonte, Lazio, Sardegna, Veneto, Toscana, Trentino, Emilia Romagna, Liguria e Valle d’Aosta.

Numeri che ogni anno denotano la crescita del movimento giovanile, fondamentale per ampliare il bacino di base. Promozione della canoa, unito all’agonismo per un fine settimana ricco di sport!

Visite: 507

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI