Canoa Slalom, Molmenti e gli Azzurri in Australia

 

Test importante quello in programma nel weekend, in Australia, per gli slalomisti azzurri impegnati nel primo raduno stagionale tra le acque di Perth. In attesa dell’Australian Open in programma dal 5 al 7 febbraio e del successivo Oceania Championship, evento in programma dal 19 al 21 febbraio sempre a Perth a chiusura dell’intenso periodo di allenamenti australiani, domaniAggiungi un nuovo appuntamento per domani e domenica la squadra italiana guidata dal dt Mauro Baron prenderà parte ad una serie di prove cronometrate assieme ad alcune tra le altre nazioni presenti.
I primi a scendere in acqua saranno gli specialisti del C1 costretti ad una levataccia non comune visto che il via sarà dato alle 6:30 del mattino; poi spazio a C1 donne, K1 uomini, K1 donne e C2 in un fine settimana che permetterà ai vari staff tecnici di avere le prime indicazioni di confronto a livello internazionale.
Dopo aver sfidato le rapide del canale australiano nel quale, nei giorni scorsi, ha trovato posto anche un pericoloso esemplare di Brown Snake (secondo serpente più velenoso al mondo), gli azzurri si concentrano ora su cronometro e sensazioni: Daniele Molmenti, Giovanni de Gennaro, Andrea Romeo, Zeno Ivaldi, Clara Giai Pron, Stefanie Horn, Stefano Cipressi, Roberto Colazingari, Raffaello Ivaldi, Pietro Camporesi e Niccolò Ferrari sono pronti.
“Sono le prime gare della stagione – commenta il campione olimpico di Londra 2012 Daniele Molmenti – alcuni atleti sono già in forma, altri come me e la maggior parte di chi punta alle Olimpiadi invece stanno crescendo e vogliono avere parametri di confronto”.

Visite: 307

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI