Canoa Slalom, Al Britishi Open ok Molmenti e Cipressi

Giornata di finali a Lee Valley, sul canale olimpico di Londra per il British Open 2014 che apre la nuova stagione canoistica che raggiungerà il suo culmine in occasione dei Campionati Mondiali, validi anche come qualificazione ai giochi di Rio 2016, in programma proprio sul canale londinese.

Nel C1 maschile il migliore degli azzurri è Stefano Cipressi che centra l’accesso alla finalissima grazie all’ottavo tempo di semifinale; nella sfida per le medaglie l’azzurro della Marina Militare non riesce ad evitare tre tocchi di palina che lo allontanano dalle prime posizioni ma gli consentono comunque di entrare nella top ten con il nono posto conclusivo. 106.14 il suo tempo a 9.45 dal primo posto di RyanWestley. Si ferma in semifinale invece Marco Babuin che conclude con l’undicesimo tempo, il primo degli esclusi dalla finalissima.

Decimo posto in finale per Pietro Camporesi e Niccolò Ferrari nel C2. L’equipaggio dell’Aeronautica Militare chiude con il tempo di 161.87 incappando però in un salto di porta senza il quale gli azzurri sarebbero riusciti a sfiorare la quarta posizione .

Nessun azzurro in finale invece nel K1 con Omar Raiba 21esimo, Zeno Ivaldi 22esimo e Daniele Molmenti 14esimo e fuori dalla top ten: “In semifinale ho chiuso con il secondo tempo al termine di una gara “pulita”, condotta con la giusta concentrazione – spiega Daniele Molmenti – io e il mio allenatore Ferrazzi siamo soddisfatti della prestazione. Mi sono state attribuite due penalità: la prima c’era, ma mi sarei qualificato ugualmente, la seconda invece no. Abbiamo protestato però qui, a Londra – spiega il 30enne della Forestale –  non utilizzano la prova tv.”

Visite: 516

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI