Canoa Paolo chiusa la prima fase della Champions Legue per Chiavari e Catania

Si è chiusa ad Essen, in Germania, la prima fase della Champions League di canoa polo che proseguirà domani con i momenti conclusivi, a partire dai quarti di finale. Giornata positiva per i campioni d’Italia in carica del Chiavari che passano al turno successivo, così come le detentrici del titolo tricolore della PC Catania; per entrambe le squadre quattro vittorie in altrettante partite e ambizioni importanti in vista delle sfide di domani. Sfortunato invece al maschile lo Jomar Club Catania, terzo alla fine della fase a gironi nel gruppo A e prima delle escluse dalla semifinale.

Nel gruppo D i campioni d’Italia del Chiavari non perdonano e accedono con autorità al turno successivo. Chiavari che inizia vincendo 6-2 contro il Liverpool, si ripete poco dopo abbattendo 7-2 i belgi dello Ieper e 4-3, di misura, gli olandesi dell’Odysseus Alkmaar. Ultima sfida di giornata per i liguri che si chiude con la vittoria per Bellini e compagni contro i portoghesi del CKP Barra. Al turno successivo, oltre al Chiavari che chiude con il miglior attacco e la miglior difesa del gruppo (23 goal fatti, 9 subiti), passano anche gli olandesi dell’Alkmaar.

Al turno successivo con altrettanta prepotenza anche le campionesse italiane in carica della PC Catania che vincono tutte e quattro le partite di giornata. 29 goal fatti e solo 6 subiti, frutto delle affermazioni per 12-0 contro le danesi del Danske Roklub, 7-1 con le polacche del Powisle Varsavia, 4-3 contro le francesi del Loire Atlantique e 6-2 con le britanniche del Liverpool.

Nel gruppo A inizio comodo per lo Jomar Club Catania abile ad imporsi 6-2 sui finlandesi del Melan Vaantajat e ancor più perentori nell’abbattere 11-4 la formazione svizzera del WW Thurgau. Primo intoppo giornaliero arriva però contro i padroni di casa del KRM Essen; i campioni in carica vincono 6-3 contro la compagine catanese che riesce poi a tenere sul 3-3 contro i danesi del Silkeborgs Sonner. L’ultima sfida di giornata, contro gli spagnoli dell’ RCN Castellon, si chiude con il risultato di 5-3 per i siciliani. Contemporaneamente i padroni di casa dell’Essen perdono 4-3 contro i danesi del Silkeborgs Sonner. Un match contestatissimo per l’esito conclusivo dai nostri colori, in virtù del quale passano in semifinale danesi e tedeschi, con lo Jomar Club Catania che non riesce a centrare le prime due posizioni del girone, requisito necessario per volare in semifinale. In classifica, al termine del girone, Silkeborgs 13 punti, Essen 12, Jomar Club Catania 10, Castellon 6, a 1 punto Melan Vaantajat e WW Thurgau.

Visite: 98

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI