Canoa, giornata conclusiva a Solkan

Giornata di finali, oggi a Solkan, per gli slalomisti azzurri impegnati nella gara internazionale valida per il ranking ICF, in vista delle prime selezioni internazionali in programma nel weekend dell’1 e 2 aprile tra le acque slovene di Tacen. Nel primo appuntamento agonistico dopo il lungo e intenso raduno di Ivrea, i nostri atleti hanno battagliato a viso aperto con il resto dei partecipanti in gara sfiorando più volte il podio e conquistando l’accesso in tre finali.

Il migliore degli azzurri è Roberto Colazingari (Carabinieri) che difende il tricolore nella canadese monoposto chiudendo con il quinto posto assoluto, in 93.50, a 6.36 dallo sloveno Blaz Cof che vince la gara; Colazingari incappa in due tocchi di porta, alla 11 e alla 17, che ne appesantiscono la prestazione impedendogli di salire sul podio e mettere al collo la prima medaglia stagionale.

Sono invece un salto di porta e 50 secondi di penalità ad impedire a Stefano Cipressi, portacolori della Marina Militare, di mettere al collo l’argento. L’azzurro chiude con il secondo tempo assoluto ma alla terza porta della sua finale non passa correttamente tra le paline, toccando poi alla numero sedici. Al traguardo è ottavo, con 52 secondi di penalità e un ritardo dall’oro di 52.47.

Finale di spessore conquistata anche per Andrea Romeo nel K1 maschile. L’azzurro di Cordenons, portacolori della Marina Militare, accede alla finalissima e chiude in ottava posizione; 86.59 il suo riscontro cronometrico con tre tocchi di palina, a 8.57 dalla medaglia d’oro messa al collo dal pluricampione del mondo sloveno Peter Kauzer che vince in 78.02.

Si fermano invece in semifinale gli altri azzurri al via oggi. Ad un soffio dalla top ten è Clara Giai Pron (Carabinieri) nel K1 femminile con la piemontese che manca l’accesso alla finalissima per appena otto centesimi di secondo. Undicesima in semifinale, Clara Giai Pron ferma il cronometro sul 101.20, a otto centesimi dal decimo tempo, l’ultimo utile per lottare per le medaglie. Out dai migliori dieci nel K1 maschile invece Marcello Beda (CC Bologna) sedicesimo, Giovanni De Gennaro (Carabinieri) diciassettesimo e Omar Raiba (Marina Militare) diciottesimo.

Risultati nel dettaglio al link http://canoeliveresults.com/event/2017/ranking-race-solkan-2/

Visite: 287

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI