Canoa, ecco la nazionale italiana di Dragon Boat per i Campionati Europei

Venezia, 8 maggio 2015 – A coronamento di cinque mesi di intenso lavoro lo staff tecnico guidato da Andrea Bedin (responsabile dragon boat per la Federazione Italiana Canoa Kayak), coadiuvato da Lorenzo Schieroni e Paolo Maisano, ha ufficializzato i nomi degli atleti che vestiranno la maglia azzurra della Squadra nazionale italiana agli Europei 2015 di dragon boat per Nazioni e per Club, in programma dal 2 al 5 luglio per la prima volta in Italia ad Auronzo di Cadore (Belluno).

Tredici club italiani (5 laziali, 4 veneti, 3 lombardi e uno piemontese) forniranno alla causa Azzurra 99 atleti così suddivisi: nella categoria Senior (19-39 anni) 33 per l’equipaggio maschile e 6 per il femminile, nella categoria Master (dai 40 anni in su) 38 per il maschile e 22 per il femminile. I selezionati gareggeranno sull’acqua piatta del lago di Santa Caterina nelle specialità Open, Misto (6 uomini e 4 donne) e Femminile, sulle distanze dei 200, 500 e 2000 metri con imbarcazioni da 20 e 10 posti.

La Nazionale italiana di dragon boat è stata composta seguendo il duplice criterio della “massima competitività” e della “maggior rappresentatività”: la scelta dei protagonisti è arrivata dopo vari stage di valutazione iniziati già a novembre, accompagnati da sedute delocalizzate di allenamento che proseguiranno  anche a maggio e giugno con raduni finalizzati al “collaudo” degli equipaggi.

«La partecipazione è stata molto buona e il livello decisamente alto – aggiunge Lorenzo Schieroni, responsabile per la squadra Senior – tanto che, proprio per il valore tecnico, non sono stati selezionati ottimi atleti pur reduci dai Mondiali di Milano. Gareggeremo nell’Open da 20 posti sulle tre distanze previste e nel Misto da 10 posti, con qualche rammarico per l’assenza agli stage delle donne di Firenze e delle Università veneziane. Di buono c’è che è ripartita una stretta collaborazione tra capitani e squadre, base imprescindibile per un movimento del dragon boat sempre più coeso e sviluppato».

«In primis ci ha fatto piacere toccare con mano una ritrovata voglia di vestire l’Azzurro
– conclude Paolo Maisano, responsabile per la squadra Master – da parte di atleti presentatisi con serietà e umiltà per fare gruppo. Gli Europei per la prima volta in Italia sono una grande occasione per il nostro dragon boat che ha bisogno di affermarsi a livello internazionale per guadagnarsi il rispetto degli altri paesi. Peccato per quelle società che non ci saranno per scelta, senz’altro perderanno un’occasione. La squadra Master è all’altezza dei Senior, saremo al via in tutte le categorie con fiducia e sapendo di essere competitivi».

Di seguito tutti i convocati, ai quali si uniranno ulteriori figure tecniche (timonieri/tamburini) che saranno rese note successivamente:

         SENIOR MASCHILE – Canottieri Ticino Pavia: Juljan Rushaj, Lorenzo Schieroni, Riccardo Berti, Carlo Marco Robino, Giacomo Marazzato, Daniele D’Emilio, Alessandro Maioli, Paolo Marangolo, Paolo Gatti, Matteo Gemelli, Manuel Durante, Riccardo Azzolini e Davide Serani. Canottieri Comunali Albalonga (Castel Gandolfo-Roma): Marco Maisano, Mauro Priori, Mirko Taglienti, Paolo Spalletta, Cezar Rotaru, Simone Vecchioni, Damiano Acciarino, Luca Antonaci, Flavio Cattaneo e Fabio Angelini. Canottieri Padova: Alvise Menegazzo, Michele Galantucci, Mattia Ghiro, Francesco Guidelli Guidi e Michele Noventa. Venice Canoe & Dragon Boat (Venezia): Michele Fantin e Robin Toigo. Padova Canoa: Giovanni Baldassarri. Lago di Candia (Torino): Mihail Misha Vortolomei. La Darsena Bardolino (Verona): Fabio Fontana.

         SENIOR FEMMINILE – Canottieri Padova: Margherita Amistà e Ilaria Piras. Canottieri Ticino Pavia: Maria Flavia Ravizza e Elena Chiesa. Canottieri Comunali Albalonga (Castel Gandolfo-Roma): Paola Paciucci. Dragolago Bracciano (Anguillara Sabazia-Roma): Wara De Pascalis.

         MASTER MASCHILE – Canottieri Comunali Albalonga (Castel Gandolfo-Roma): Luca Barnaba, Marcello Malandra, Paolo Maisano, Emilio Jacovacci, Fabio Vergari, Daniele Puddu, Nicola Zanella, Gennaro Villa, Lorenzo Roccabruna, Donato Milano, Cesare Mercuri, Mauro Melfa, Marius Vlad e Marco Nucci. Canottieri Ticino Pavia: Roberto Barbieri, Pietro Bianchi, Daniele Vecchio, Marco Orlandi, Gaetano Marrone, Fabio Blandini e Fausto Seghelini. Aisa Sport (Castel Gandolfo-Roma): Massimo Cecchetti, Maurizio De Luca, Cristiano Galassini e Giancarlo Bardelloni. La Darsena Bardolino (Verona): Gabriele Boni, Claudio Ricci e Sergio Castagnaro. Canottieri Padova: Federico Nardi e Sergio Lovison. Punta Sorresca (Sabaudia-Roma): Marco Travascio e Antonio Perdicaro. Idroscalo Club (Milano): Fulvio Battaglia e Luca Basso. Polisportiva Castel Gandolfo (Roma): Paolo Marchetti e Marco Russo. Dragolago Bracciano (Anguillara Sabazia-Roma): Luca Felici. Remiera Toscolano Maderno (Brescia): Massimo Fontana.

         MASTER FEMMINILE – Canottieri Comunali Albalonga (Castel Gandolfo-Roma): Eleonora Paglia, Alessandra Spanu, Marina Diano, Elisabetta Russo, Antonella Papi, Antonella Novelli, Delia Donati, Emanuela Santangeli, Daniela Fabriani, Maria Grazia Punzo, Barbara Prantera e Edi Marroccu. Canottieri Ticino Pavia: Maristela Bordon Garcia, Cristina Tassorelli, Anna Bendiscioli e Manuela Scarpa. Aisa Sport (Castel Gandolfo-Roma): Noemi Pavoni. Canottieri Padova: Anna Pavanello. Dragolago Bracciano (Anguillara Sabazia-Roma): Stefania Del Busso e Cristiana Salviati. Punta Sorresca (Sabaudia-Roma): Roberta Ravagnin. Remiera Toscolano Maderno (Brescia): Paola Inselvini.

Tutte le news di avvicinamento agli Europei 2015 sono on-line, assieme al video-promo del grande evento, sul sito internazionale www.auronzo2015.eu, oltre che sui social network Facebook e Twitter, senza scordare la possibilità di iscriversi gratuitamente alla ricezione della newsletter.

Visite: 991

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI