Campagna riciclo rifiuti Enna: SERR 2017 – Conclusione dei lavori alla Galleria Civica

Enna: SERR 2017 – Conclusione dei lavori alla Galleria Civica

Ad Enna nella Settimana Europea per la Riduzione dei Rifiuti 2017 sono stati coinvolti circa 350 studenti degli Istituti Comprensivi “E. De Amicis”, “F.P. Neglia-N. Savarese” e “Santa Chiara” e dell’Istituto Professionale “Federico II”, diretti rispettivamente da Filippo Gervasi, Anna Marmo, Maria Concetta Messina e Giuseppina Gugliotta, oltre a circa 300 cittadini. Diverse le iniziative che, tra conferenze e attività pratiche, hanno messo in luce semplici possibili strategie di riduzione e riuso dei rifiuti al fine di promuovere una maggiore consapevolezza sulle eccessive quantità di rifiuti prodotti. La SERR è la più grande campagna europea di mobilitazione e comunicazione sul tema rifiuti; ad Enna l’azione dal titolo “Uso e riuso: per un ambiente pulito”, organizzata dall’Amministrazione Comunale e dalle Società Enna Euno ed SRR Enna Provincia Ato 6, è stata patrocinata dalla Prefettura, dall’ARPA Regionale, dal Libero Consorzio Comunale (già Provincia), dall’Università Kore, dall’ASP 4 e da Acqua Enna.
Le attività ennesi si sono concluse alla Galleria Civica dove, tra le tante attività di laboratorio creativo del riciclo, i numerosi studenti, accompagnati dai loro insegnanti, hanno incontrato i cittadini confrontandosi e scambiandosi opinioni ed esperienze sulle buone pratiche di riduzione dei rifiuti.
È stata anche allestita una Scatola di Condivisione (Give Box) per incoraggiare il riuso ed evitare di gettare via oggetti in buone se non perfette condizioni, scambiando o condividendo oggetti con altre persone. Inoltre, allo scopo di promuovere l’uso dell’acqua del rubinetto per ridurre l’imballaggio bottiglia, gli studenti più grandi hanno invitato i più piccoli all’assaggio ad occhi chiusi di vari tipi di acqua in commercio, inclusa l’acqua del rubinetto; “ciò anche per tutelare la salute, evitando di assumere agenti chimici componenti della plastica usata per bottiglie e contenitori per alimenti, tra cui i similormoni che interferiscono con l’equilibrio ormonale del nostro organismo” ha dichiarato la biologa Rosa Termine.
Il recupero, poi, di una pedana in legno ha permesso agli studenti del plesso Pascoli di trasformarla in fioriera che hanno poi portato a scuola per decorarne il giardino.
Tra i suddetti laboratori, anche quello dal titolo “Scarta la carta”, condotto da Isabelle Cannarozzo di Enna Euno, dove dalla carta straccia sono stati prodotti nuovi fogli di carta da parte degli studenti; la carta creata è stata utilizzata per la produzione di cartoline natalizie con auguri non solo rivolti ai propri cari, ma anche alla natura. I bambini hanno pure consegnato due di queste cartoline, una al Viceprefetto Michela Savina La Iacona contenente gli auguri per Sua Eccellenza il Prefetto ed il consiglio di utilizzare le borse riutilizzabili per fare la spesa; un’altra all’Assessore Comunale Francesco Colianni contenente gli auguri per il Sindaco e il consiglio di realizzare in Città anche la raccolta dell’olio alimentare esausto.
Inoltre, numerosi i giocattoli e i libri che i bambini hanno raccolto aderendo all’iniziativa “RiGiocattolo e RiLibro: dai loro una seconda vita, se non li usi più”; tali giocattoli e libri per ragazzi sono stati consegnati a Federico Emma dell’associazione di volontariato “La Tenda” e ad Achille Baccani dell’associazione “Centro di Ascolto Santa Chiara” che li distribuiranno, durante la manifestazione “Epifania di solidarietà 2018”, ai bambini, anche di famiglie che vivono in particolare stato di disagio; ciò pure per contribuire alla riduzione sia dei consumi che dei rifiuti.
Altresì, il Viceprefetto, che ha portato i saluti di Sua Eccellenza il Prefetto Maria Rita Leonardi, l’Assessore Comunale, che ha portato i saluti del Sindaco Maurizio Dipietro, e la Biologa, che ha portato i saluti del Legale Rappresentante di Enna Euno Antonino Di Mauro e del Commissario Regionale Marcello Loria, hanno consegnato gli attestati agli studenti, conferendo loro il titolo di “Ambasciatori dell’Ambiente”.
Infine, un ringraziamento speciale è stato rivolto, oltre che ai Dirigenti Scolastici, agli Insegnanti: Santa Madonia, Patrizia Pastorelli, Valeria Barbarino, Giusi Buscemi, Loredana Gravagno, Nuccia Bongiovanni, Angela Zarrelli, Nella Ciccione, Patrizia Castellana, Maria Giovanna Sgroi, Luciana Colajanni, Lina Caltagirone, Anna Perrino, Licia Renna, Loredana Ronsisvalle, Angela Spina, Francesca Baldini, Annarita Di Natale, Rita Castro, Dell’Aera Giuseppa, La Delfa Oscar, Longo Carmela e Corradino Annamaria; il loro lavoro in classe è indispensabile e prezioso per rafforzare la consapevolezza della necessità della riduzione dei rifiuti.

Visite: 183

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI