Caltagirone, Biennale della Ceramica ancora eventi nel fine settimana

Biennale Kids, la sezione della Biennale della ceramica e delle architetture di paesaggio di Caltagirone rivolta ai bambini, presenta domani la seconda giornata di cARTone, festival dedicato ai video d’animazione a cura dell’associazione Iocudiventu, in calendario da venerdì 18 a domenica 20 settembre. E nella giornata iniziale di venerdì il festival ha avuto il piacere e l’onore di ricevere i saluti di Piero Messina, il regista calatino tra le rivelazioni dell’ultima mostra del Cinema di Venezia, nella sua città per presentare il suo film di debutto “L’attesa”.

Domani, Sabato 19, il festival si svolgerà per intero nelle sale di Palazzo Ceramico. Si inizia al mattino, alle ore 10,00 con la seconda giornata di Animakalt, il workshop di video d’animazione a cura di Ermelinda Nuzzarello e Alfio Caruso. Nel pomeriggio, alle ore 17,00, l’incontro Video d’animazione e dintorni, con Santo Pappalardo e il Collettivo Fixsix, Giulia Orecchia, le associazioni Avisco e OTTOmani. Avisco è un’associazione bresciana di promozione sociale; l’associazione OTTOmani sviluppa e realizza proposte didattiche, ludiche e formative nell’ambito del linguaggio audiovisivo; FixSix è un collettivo creato da sei giovani artisti per promuovere tutto ciò che concerne la diffusione e la promozione del cinema d’animazione; Giulia Orecchia è una delle più brillanti e riconosciute illustratrici italiane, che dal 1980 progetta e illustra libri per l’infanzia e anima disegni per realizzare video d’animazione.
Santo Pappalardo, che lavora come illustratore e incisore, così si racconta «Mi piace sperimentare su ogni lavoro illustrato tecniche nuove e diverse. Dalle più tradizionali, come l’acquerello, l’aerografo o l’incisione, alle più innovative applicazioni di computer graphic, perché penso che ogni progetto abbia la sua specificità e meriti di essere trattato in modo unico». Ha illustrato e progettato libri e riviste per ragazzi, libri naturalistici, pubblicazioni istituzionali, guide e cartografie. Fra le sue ultime pubblicazioni ci sono “Volare” di Roberto Mussapi per Feltrinelli; l’Atlante della Natura siciliana di Francesco Alaimo per FOE; “Violetta e la Rossa” per Lineadaria. Gli stessi protagonisti dell’incontro presenteranno una selezione di loro lavori, alle ore 18,30, per il ciclo di proiezioni di In cARTone di casa: in questa occasione Giulia Orecchia presenterà il corto animato nato da ElefanTour, un progetto creato per la Biennale e sviluppatosi, letteralmente, per le strade di Caltagirone a luglio, per le Notti Verdi della Cultura. Si tratta di un cartone collettivo dove, a colorare i disegni degli elefanti protagonisti del corto, sono stati proprio i bambini, e gli adulti, calatini. Immediatamente dopo In cARTone di casa , le proiezioni di In cARTone viaggiando, una selezione di corti animati realizzati in ambiti educativi, in partenariato con due importanti realtà portoghesi, lo Studio Anilupa e Bichinho de Animacao.

Domenica 20, alla Corte Capitaniale, l’ultima delle tre giornate: alle ore 10,00, Precinema, laboratorio rivolto a bambini e ragazzi. Alle ore 18,00, a Palazzo Ceramico, MAGMA, mostra di cinema breve, con una selezione di corti di animazione a cura dell’associazione Scarti.

Visite: 350

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI