Calcio un forte legame con il territorio: la sezione Aia di Enna ha un nuovo Logo

Realizzato dall’associata Valentina Scalzo, il logo si ispira e riprende volutamente lo stemma ufficiale del comune di Enna: al centro si trova lo stemma storico dell’Associazione Italiana Arbitri, circondato nel disegno dall’aquila bicipite nera, simbolo della città risalente a Enrico VI e la moglie Costanza della Casa Reale di Svevia e donato alla città da Federico II di Svevia, che presero spunto dai tarì siciliani (monete in vigore durante il periodo normanno) che su un verso avevano proprio un simbolo simile, risalente all’epoca delle dominazioni bizantine.
L’aquila bicipite è sovrastata a sua volta dalla corona ducale color oro che posa e abbraccia ambo le teste, e con le ali rivolte verso il basso; i fischietti al posto delle lingue simboleggiano l’emozione di ogni arbitro di portare in giro il proprio nome associato a quello della sezione di appartenenza, la sezione di Enna. Le zampe dell’aquila sorreggono la fascia grigio-chiaro con la scritta “Sezione di Enna”.
Il nuovo logo della sezione ribadisce il legame della sezione con il territorio a cui appartiene e in cui opera da 66 anni, sempre nell’ottica a lungo termine di poter essere anno dopo anno motivo di orgoglio per la comunità ennese e dei comuni della provincia.

Visite: 226

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI