Calcio Prima Categoria, il progetto dell’Enna dei giovani viene condiviso anche da Turi Savoca

Un progetto di rilancio del calcio nel capoluogo che parta principalmente dalla valorizzazione dei giovani locali con la disponibilità di una delle “colonne” del calcio locale come Turi Savoca. Si baserà su questi cardini il progetto della società gialloverde del presidente Enzo Grippaudo e dei suoi vice Paolo Fazzi e Tony Debole per fare uscire da una crisi profonda il calcio ennese. Un progetto in stile “Athletic Bilbao” che punta al volontariato da parte di giocatori, tecnici e dirigenti e su una robusta attività giovanile. Ed il programma è stato condiviso in toto da Turi Savoca uno dei massimi talenti calcistici che il calcio ennese abbia mai avuto sia da giocatore tra la seconda metà degli anni settanta e la fine degli anni 80 ma anche come tecnico sia di formazioni maggiori che giovanili. E la notizia che Turi Savoca abbia dato disponibilità a “sposare” il progetto gialloverde, ha suscitato interesse negli ambienti calcistici locali con numerose persone che pare siano interessate a dare il proprio contributo. Tassello dopo tassello la società gialloverde sta mettendo insieme figure calcistiche locali che tanto bene hanno lasciato tra la tifoseria. Già lo scorso anno dello staff tecnico dell’Usd Enna ne ha fatto parte un altro atleta storico del calcio ennese come Aldo De Maria e il presidente della Fc Enna società con cui l’Usd Enna ha stabilito un forte rapporto di collaborazione è Rino Lo Vullo altro giocatore mai dimenticato dai tifosi. Tutte persone che non possono che fare risalire la credibilità del calcio ennese. Ma adesso inizia la fase operativa. Entro il 20 agosto dovrebbe iniziare la preparazione per il campionato di Prima Categoria. Nei prossimi giorni sarà convocata una riunione per stabilire la struttura tecnica delle varie formazioni, da chi guiderà quella maggiore di Prima Categoria alle Juniores, Allievi e Giovanissimi. Ed intanto il progetto di valorizzazione dei giovani locali e l’adesione di Turi Savoca, viene salutato con piacere da tutto il mondo sportivo locale incassando l’in bocca al lupo e buon lavoro da parte dei tecnici della Pallamano Haenna di serie A-1 di pallamano Mario Gulino dell’Ennese di calcio a 5 (C-1) Dario Giaimo e della Kentron di pallavolo (D femminile) Tino Pregadio. In un momento di grande difficoltà economica lo sport ennese fa “quadrato” a prescindere dalla disciplina per fare sempre meglio in particolare con i giovani.

Visite: 905

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI