Calcio Prima Categoria; contro il Gangi l’Usd Enna gioca una gara perfetta…..tranne gli ultimi 30″

Arriva negli ultimi secondi dell’ultimo minuto di recupero la beffa per l’Usd Enna che si vede raggiungere sul pari dal Gangi quando ormai in casa gialloverde stavano assaporando il gusto della vittoria. Un risultato che penalizza in maniera esagerata i padroni di casa che anche in un campo reso pesantissimo dalla pioggia caduta anche durante la gara, e con una nebbia va e vieni aveva di fatto dominato. In pratica l’unico vero tiro in porta dei madoniti è stato quello del pari. I padroni di casa sono entrati in campo determinati a conquistare la vittoria per allontanarsi ulteriormente dalle zone pericolose della classifica. E già dai primi minuti avevano cinto d’assedio la metà campo avversaria rendendosi pericolosi con tiri da lontano sia con Di Stefano che con Restivo. Al 22′ è Vicari ad impegnare con un tiro al volo il portiere avversario. Al 33′ l’arbitro ferma il gioco perchè la visibilità era divenuta problematica. Ma dopo 5′ ha deciso di riprendere. Al 43′ è Franchina a tentare la via della rete con un diagonale. Nella ripresa il leit motiv non cambia i gialloverdi sempre a pressare. Al 24′ Vicari prende una palla quasi a centrocampo e se ne va in progressione sulla sinistra saltando tre avversari come birilli, dalla linea di fondo mette al centro dove l’accorrente Savarese non sbaglia ed insacca. Sull’onda dell’entusiasmo i padroni di casa cercano la seconda rete. E la sfiorano ancora con Savarese che con una azione personale cerca la percussione all’interno dell’area. Ma al 30′ con una azione fotocopia alla prima rete. Questa volta ad andarsene tutto solo sulla fascia sinistra è Proto. Cross al centro per Vicari ma la conclusione dell’attaccante gialloverde si ferma proprio sulla linea per la presenza di una pozzanghera. Il tecnico ennese Di Matteo provvede a delle sostituzioni più che altro per fare passare il tempo che per decisioni tattiche. E quando ormai tutti stavano festeggiando per la vittoria arriva la rete del pari per il Gangi che per certi versi deve essere immaginata a causa della nebbia. Viene scodellata dalla tre quarti una palla all’interno dell’area. La difesa ennese respinge ma al volo calcia Scavuzzo che tra un nugolo di gambe trova l’angolo giusto battendo l’estremo difensore ennese Patrinicola.

Visite: 776

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI