Calcio: l’Usd Enna convoca per venerdì 8 luglio i propri tecnici per dare il via programmazione 2016/2017

Si muove su due binari paralleli il percorso di programmazione dell’Usd Enna per la stagione 2016/2017. Il primo è relativo al campo di gioco e da questo fronte la notizia positiva è che proprio martedì scorso dal Comune è arrivato l’ultimo nullaosta per consentire alla società gialloverde del presidente Enzo Grippaudo e copresidente Luigi Stompo di avviare gli interventi di manutenzione straordinaria sul terreno di gioco dello stadio Gaeta venendo incontro così allo stesso Comune impossibilitato in questo momento per vari problemi di carattere burocratico di poter eseguire interventi migliorativi all’impianto di gioco. Quindi nel giro di un paio di giorni si inizierà con gli interventi veri e propri. Contestualmente sempre nella stessa giornata è arrivato l’ultimo ok da parte del Notaio Luca Prinzi per la costituzione della società che andrà a gestire il progetto di azionariato popolare e che dovrebbe consentire all’Usd Enna di poter programmare un futuro molto più sereno. Sul fronte tecnico invece l’allenatore della formazione maggiore che parteciperà al Campionato di Prima Categoria, il riconfermato Gianfilippo Di Matteo sta lavorando sulla rosa della squadra in modo da avere un quadro più chiaro dell’organico entro e non oltre la seconda decade di luglio. Con molta probabilità la data di inizio della preparazione precampionato sarà mercoledì 17 agosto. Intanto il presidente e copresidente Enzo Grippaudo e Luigi Stompo hanno convocato per venerdì 8 luglio alle 20 in una sede che sarà comunicata agli interessati nelle prossime ore una riunione con tutti i tecnici e dirigenti delle 4 formazioni, Prima Categoria, Juniores, Allievi Regionali e Giovanissimi Provinciali per iniziare a gettare le basi per la programmazione agonistica per la stagione 2016/2017. Intenzione della società è anche di organizzare uno stage nelle prossime settimane al campo comunale di Pergusa per gli atleti di tutta la provincia per le categorie Giovanissimi ed Allievi. Ma la società dell’Usd Enna vuole aprire un nuovo ciclo che non sia legato solo all’aspetto agonistico – sportivo ma abbia invece un occhio molto attento al sociale. Proprio per questo motivo ha nominato come sua guida spirituale Don Giuseppe Rugolo, vice parroco del Duomo. E proprio con Rugolo lunedì scorso la società gialloverde ha contribuito all’organizzazione della “Partita del Sorriso” svoltasi al campo Sport Time di Pergusa, promossa dal Grest del Duomo e dell’Associazione 360 e con la collaborazione oltre che dell’Usd Enna della sezione provinciale dell’Associazione italiana arbitri di calcio e dell’Avis. Un pomeriggio dove centinaia di ragazzini che frequentano il Grest del Duomo hanno avuto il piacere di giocare insieme ed anche contro i loro genitori, animatori e calciatori dell’Usd Enna. La giornata si è conclusa con la celebrazione di un momento eucaristico in ricordo di Enrico Greca ex calciatore della Juvenes scomparso prematuramente nelle scorse settimane ed a cui hanno partecipato parenti e amici dello stesso. Ma è intenzione della dirigenza di essere presenti stabilmente sul tessuto sociale cittadino cercando di dare anche un contributo alle varie iniziative di solidarietà che si organizzeranno sul territorio. “Ringraziamo padre Rugolo per averci coinvolto nell’organizzazione della partita del sorriso e per averci dato la sua disponibilità per il ruolo di guida spirituale della nostra squadra – commenta il presidente dell’Usd Enna Enzo Grippaudo – ma noi però vogliamo andare oltre. Comprendiamo che è un momento difficile per tutti e quindi c’è la necessità che ognuno faccia la propria parte per aiutare chi che meno fortunato di noi. Quindi compatibilmente con le nostre possibilità saremo disponibili eventualmente a contribuire ad iniziative di solidarietà a cui saremo chiamati a collaborare. Sport in questo caso il calcio e sociale è un binomio che ormai cammina pari passo”.

Visite: 1300

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI