Calcio le comunicazioni del Comitato provinciale Figc

Queste le comunicazioni del Comitato provinciale Figc il cui delegato provinciale è Roberto Pregadio

1. COMUNICAZIONI

1.1. COMUNICAZIONI DELLA L.N.D.

COMUNICATO UFFICIALE n. 138 del 30 ottobre 2018 – (C.U. n. 3/A FIGC del 30 ottobre 2018)
Si pubblica il C.U. n. 3/A della F.I.G.C. inerente la elezione del Vice Presidente Vicario e del Vice Presidente della F.I.G.C.

CIRCOLARE n°11 – CENTRO STUDI TRIBUTARI
In allegato al presente C.U. si pubblica la Circolare n. 20/LND del 29.10.2018
avente come oggetto:

1.2. COMUNICAZIONI DEL COMITATO REGIONALE SICILIA

INDIRIZZI E NUMERI UTILI
Gli indirizzi ed i numeri utili delle Società affiliate potranno essere reperiti sul sito www.lnd.it, accedendo all’“Area Società” per mezzo della propria “ID” e “Password”, optando per la voce “Dati Societari” e scegliendo successivamente nel menu a tendina, ”Interrogazioni/Società”.
Questa funzione mostra l’elenco filtrabile per Denominazione, Comune, Provincia delle società LND con i relativi riferimenti (indirizzo, telefono, mail ecc…)

CIRCOLARI E COMUNICATI UFFICIALI L.N.D./F.I.G.C.
Si invitano le Società a prendere visione delle Circolari ed i Comunicati Ufficiali diramati dalla L.N.D./F.I.G.C. che sono consultabili sul sito www.lnd.it

MODIFICHE REGOLAMENTARI “CARTE FEDERALI”
Poiché sono intervenute numerose variazioni attinenti, soprattutto, le norme dello Statuto Federale, delle N.O.I.F., del Codice di Giustizia Sportiva, del Settore Tecnico, etc…le Società tutte sono invitate a prenderne atto e conoscenza consultando, oltre i Comunicati Ufficiali di questo C.R., le Carte Federali inserite nel sito della L.N.D., cliccando la voce “Comunicazioni” e, successivamente “CARTE FEDERALI”.

RICHIESTE COMMISSARI DI CAMPO
Si informano le Società che le richieste di Commissari di Campo vanno inoltrate a questo Comitato entro il martedì antecedente la disputa della partita, con allegata la ricevuta del Bonifico di Euro 100,00 comprensivo di ogni diritto. Qualora la Società presenta un saldo a credito può chiedere che detta somma venga addebitata sul proprio Conto

MINUTO DI RACCOGLIMENTO
Si ricorda che la Segreteria Federale ha segnalato che ogni richiesta per l’effettuazione del minuto di raccoglimento deve essere inoltrata alla F.I.G.C. per il tramite di questo Comitato Regionale della Lega Nazionale Dilettanti.
Tali richieste debbono essere ben motivate e circostanziate (Dirigenti regolarmente tesserati e risultanti agli atti depositati presso il Comitato Regionale Sicilia) e non possono, in ogni caso, essere valutate dagli Ufficiali di Gara.

PROCEDURA “RICARICA PORTAFOGLIO “ISCRIZIONI” E “TESSERAMENTI”

A partire dal 1mo Luglio 2018 le Società sul portale L.N.D. hanno la possibilità di effettuare la ricarica dei “Portafogli iscrizioni e tesseramenti “ tramite POS virtuale, ossia a mezzo:

– carta di credito dei circuiti Visa e Mastercard;
– con il sistema di wallet Masterpass;
– con il bonifico c.d. “MyBank”.

E’ anche disponibile la modalità d’incasso dei MAV “light” ovvero pagabili presso ogni sportello bancario e presso le ricevitorie SISAL ma *non* presso gli sportelli postali.

Il servizio di incassi è gestito tramite i servizi offerti da BNL Banca Nazionale del Lavoro del gruppo BNP Paribas.

Di seguito alcuni chiarimenti in merito.

*1) POS Virtuale*
Il POS Virtuale è lo strumento che permette alla società di operare a mezzo di carta di credito/debito.

Nel caso di utilizzo del POS virtuale, questo opera tramite il re-indirizzamento diretto degli utenti dal nostro portale ai sistemi di BNL dove avviene materialmente la transazione, la LND non conserva in alcun modo informazioni inerenti le carte di credito, ed i conti degli utenti delle Società.

Nel caso l’utente scelga di utilizzare il bonifico “MyBank”, sarà re-indirizzato al proprio home banking per effettuare materialmente la transazione.

MyBank è una soluzione di autorizzazione elettronica che consente ai consumatori di effettuare in modo sicuro pagamenti online e autenticazioni dell’identità digitale usando il servizio di online banking delle propria banca o un’app da smartphone o tablet.

Ad oggi più di 250 Banche e fornitori di servizi di pagamento hanno aderito al circuito MyBank in tutta Europa.

La lista è consultabile alla
pagina web https://www.mybank.eu/it/mybank/banche-e-psp-aderenti/

La peculiarità del bonifico “MyBank” è che non può essere ritirato da chi lo dispone senza l’approvazione del beneficiario.

Sia nel caso di transazione a mezzo carta di credito che di bonifico MyBank, al momento della conferma della transazione da parte del circuito bancario, la disponibilità delle somme sul portafoglio della società è immediata.

*2) MAV Light*
Il MAV è detto “Light” in quanto non viene effettuata da parte della LND la procedura di “presentazione” alla banca esattrice, l’utente/società dopo averlo prodotto in autonomia sul portale, può procedere al pagamento presso ogni sportello bancario, senza limiti di spesa, o presso le ricevitorie SISAL con un limite per la transazione di 1.200,00 euro.

*N.B.* Il MAV Light non può essere pagato agli sportelli postali.

La disponibilità delle somme sul portafoglio varia in funzione del momento e del circuito in cui la società dispone il pagamento.
a – in caso di MAV pagato ad uno sportello bancario le somme verranno accreditate sul conto LND al massimo entro il secondo giorno lavorativo successivo al pagamento;
b – in caso di MAV pagato presso una ricevitoria SISAL la LND riceverà l’accredito mediamente entro il 4° giorno lavorativo successivo al pagamento.

**********

E’ possibile verificare l’elenco delle ricariche richieste/approvate alla voce del menù PORTAFOGLIO PAGAMENTI ATTIVITA’ REGIONALE E PROVINCIALE –>Gestione Ricariche Portafoglio Pagamenti –> Elenco richieste di ricarica portafoglio.
Per verificare lo stato di avanzamento del saldo disponibile è a disposizione l’icona dedicata “SALDO PORTAFOGLI”.
Si ricorda che in caso di insussistenza di fondi, non è consentita la stampa della pratica di tesseramento, pertanto le Società sono invitate a verificare con largo anticipo la loro disponibilità economica al fine di evitare il blocco delle operazioni. Tale disposizione vale anche per tutte le altre procedure (tessera dirigenti, tesseramento tecnici, etc).

CALCIO A 5 MASCHILE

NUOVA CASELLA DI POSTA ELETTRONICA ATTIVITA’ DI CALCIO A 5
Si informano le società che svolgono Attività di Calcio A 5 che qualsiasi comunicazione e/o Variazione al Programma Gare devono essere inoltrate solo ed esclusivamente alla seguente casella di posta elettronica

sicilia.dr5@lnd.it

TORNEO “GAETANO PATTI”

Il Torneo “Gaetano Patti” è una manifestazione di Calcio a 5 riservata alle Rappresentative Provinciali.

Il suo scopo è quello di essere propedeutica alle Rappresentative Regionali Under 19 e Under 17 che nel prossimo mese di Aprile saranno impegnate nel Torneo delle Regioni. Per questo motivo il suo svolgimento è previsto tra Novembre 2018 e Gennaio 2019.

In considerazione del numero di Società appartenenti ad ogni singola provincia sono state accorpate la Delegazione di Siracusa con quella di Ragusa e la Delegazione di Caltanissetta con quella di Enna. In tal modo le otto Rappresentative sono state distribuite in 4 (quattro) accoppiamenti secondo il criterio della vicinanza geografica, come appresso indicato, al fine di ridurre le spese di trasferimento.

Per stabilire le Delegazioni che disputeranno la gara di andata in casa è stato effettuato un sorteggio in data 30/10/2018 alla presenza del Presidente del Comitato Regionale Sicilia Santino Lo Presti, del Segretario del Comitato Regionale Sicilia Maria Gatto e del Componente l’Ufficio Regionale Calcio a 5 Paolo Mendola, che ha determinato il seguente programma:

Gare del 16/11/2018 – Quarti di Finale – Andata

Rappresentativa Provinciale Trapani – Rappresentativa Provinciale Palermo
Rappresentativa Provinciale Barcellona – Rappresentativa Provinciale Messina
Rappresentativa Provinciale Catania – Rappresentativa Provinciale Siracusa/Ragusa
Rappresentativa Provinciale Agrigento – Rappresentativa Provinciale Enna/Caltanissetta

Le gare di ritorno si disputeranno Venerdì 23/11/2018.

La formula di svolgimento prevede gare ad eliminazione diretta con andata e ritorno. In caso di parità al termine dei tempi regolamentari, si disputeranno due tempi supplementari di 5 (cinque) minuti ciascuno. Persistendo la parità si procederà con i tiri di rigore secondo la normativa vigente.
Le 4 Rappresentative vincenti i Quarti di Finale accederanno alle Semifinali sempre con il doppio turno (Andata Venerdì 07/12/2018 – Ritorno Venerdì 14/12/2018), mentre la gara di Finale, che sarà disputata Venerdì 04/01/2019 prima della gara di Finale della Coppa Italia di Serie C1, si svolgerà in gara unica.

Per stabilire gli accoppiamenti delle Semifinali verrà effettuato un sorteggio.

La fascia di età fissata per la partecipazione dei calciatori è quella riferibile alla categoria Under 19 (nati dall’01/01/2000) con almeno 4 (quattro) calciatori in distinta appartenenti alla categoria Under 17 (nati negli anni 2002/2003) di cui 1 (uno) obbligatoriamente in campo.

I calciatori Under 19 devono essere tesserati con Società dei Campionati Regionali e Provinciali di Calcio a 5. Per quelli Under 17 è possibile attingere anche dalle Società partecipanti ai Campionati Nazionali di Calcio a 5.

1.3. UFFICIO ATTIVITA’ GIOVANILE SUL TERRITORIO
1.3.1. PLAY OFF/PLAY OUT e FINALI Reg.li UNDER 17 e UNDER 15 LND/SGS 2018/19
Al termine del Campionato le squadre classificate dal 2° al 5° posto, concorreranno alla prima fase delle gare di Play Off che daranno accesso alle Finali Regionali, mentre la squadra classificata al primo posto accederà alla fase successiva e le società classificate al penultimo ed all’ultimo posto retrocederanno ai Campionati Provinciali.
Un’altra squadra per ogni girone retrocederà ai Campionati Provinciali mediante gare di play out e non potrà accedere in nessun caso alla graduatoria dei Ripescaggi per la stagione sportiva 2019/2020

Da questa stagione sportiva altre cinque squadre provenienti dalle Delegazioni Provinciali acquisiranno il diritto a partecipare al prossimo Campionato Reg.le Under 17 ed Under 15; la vincente assoluta di ogni Delegazione accederà direttamente – non sussistendo motivi preclusivi – alla categoria regionale; le 10 perdenti la gara finale (o le 2° classificate per i gironi unici o diversamente indicato dalle Delegazioni) verranno accoppiate – attraverso un sorteggio integrale da effettuarsi presso i locali del C.R. Sicilia L.N.D. alla presenza dei rappresentanti delle società, qualora volessero partecipare, in data da stabilire e secondo lo schema che si riporta di seguito:

CALENDARIO ACCOPPIAMENTI
Le gare dei 5 accoppiamenti si disputeranno con gare di andata e ritorno;
risulterà la squadra vincente quella che nei due incontri avrà ottenuto il maggior numero di reti nel corso delle due gare.
Qualora risultasse parità nelle reti segnate, sarà dichiarata vincente la squadra che avrà segnato il maggior numero di reti in trasferta; verificandosi ulteriore parità, l’arbitro procederà a far eseguire i calci di rigore secondo le modalità previste dai vigenti regolamenti.
Le cinque squadre vincenti – non sussistendo motivi di preclusione e previa richiesta entro i termini che saranno successivamente comunicati – potranno accedere alla categoria regionale 2019/2020.

Accoppiamento X
Andata Squadra 1 – Squadra 2
Ritorno Squadra 2 – Squadra 1

AMMONIZIONI e SQUALIFICHE
Si precisa che le ammonizioni alla fine della “regular season” saranno azzerate ad eccezione delle squalifiche che si intendono a proseguimento.

“CRITERI GUIDA” SVOLGIMENTO GARE DI FINALI REGIONALI E DI PLAY-OUT

a) in caso di parità di punteggio al termine del Campionato tra 2 squadre, il titolo sportivo in competizione (promozione diretta o retrocessione diretta) verrà assegnato mediante gara spareggio in campo neutro, con eventuali tempi supplementari e calci di rigore;
b) in caso di parità di punteggio tra 3 o più squadre si procederà preliminarmente alla compilazione di una speciale graduatoria (cd. “Classifica avulsa”) tra le squadre interessate in base all’Art. 51, commi 3, 4 e 5, con spareggio in gara unica su campo neutro con eventuali tempi supplementari e calci di rigore tra le 2 squadre meglio Classificate, se si tratta di “Promozione” al Campionato di categoria superiore o tra le 2 squadre peggio Classificate se si tratta di “Retrocessione” al Campionato di categoria inferiore.

GARE DI ACCESSO ALLA PRIMA FASE DELLE FINALI REGIONALI
a) partecipano alle gare della Prima Fase le Società Classificate al 2°, 3°, 4° e 5° posto di
ciascun girone;

b) in caso di parità di punteggio tra 2 o più squadre al termine del Campionato, per individuare le squadre che hanno titolo a partecipare ai Play-Off ovvero per stabilire l’ordine della Classifica, si procederà, in “Deroga” ai commi 3, 4 e 5 dell’Art. 51 delle N.O.I.F., a compilare una graduatoria (cd. “Classifica avulsa”) fra le squadre interessate, tenendo conto nell’ordine:

a. Dei punti conseguiti negli incontri diretti fra tutte le squadre;
b. Della differenza tra le reti segnate e subite nei medesimi incontri;
c. Della differenza tra reti segnate e subite nell’intero Campionato;
d. Del maggior numero di reti segnate nell’intero Campionato;
e. Del sorteggio.

c) Nel primo turno, le 4 Società partecipanti ai Play-Off si incontreranno fra loro in gara unica sul campo delle Società che al termine del Campionato avranno occupato nei rispettivi gironi la migliore posizione in Classifica, secondo i seguenti accoppiamenti:
2^ Classificata – 5^ Classificata
3^ Classificata – 4^ Classificata
d) Se il distacco tra le squadre 2^ e 5^ Classificata è pari o superiore a 10 punti l’incontro di Play-Off non verrà disputato e la Società 2^ Classificata passerà al turno successivo;
e) Se il distacco tra le squadre 3^ e 4^ Classificata è pari o superiore a 10 punti l’incontro di Play-Off non verrà disputato e la Società 3^ Classificata passerà al turno successivo;
f) Se il distacco tra le squadre 2^ e 3^ Classificata, è pari o superiore a 10 punti, gli incontri di Play-Off non verranno disputati e la Società 2^ Classificata accede direttamente alla fase successiva;
g) Nel primo turno, in caso di parità al termine dei tempi regolamentari, saranno effettuati i tempi supplementari e in caso di ulteriore parità, accederà al secondo turno, la Società meglio Classificata al termine del Campionato;
h) Le Società vincitrici dei due accoppiamenti, disputeranno la gara di Finale Play-Off per l’ammissione alla fase successiva. Tale gara sarà disputata sul campo della squadra meglio Classificata al termine del Campionato. In caso di parità al termine dei tempi regolamentari, saranno effettuati i tempi supplementari e, in caso di ulteriore parità, verrà considerata vincente la Società in migliore posizione di Classifica al termine del Campionato.

GARE DI AMMISSIONE ALLA SECONDA FASE
Le Società vincenti la gara Finale Play-Off o la Società 2^ Classificata, così come stabilito dalla superiore lettera f), disputeranno le gare per l’ammissione alla Fase Nazionale secondo il seguente schema:

TRIANGOLARI ed ACCOPPIAMENTI SECONDA FASE
Le 5 squadre vincenti la PRIMA FASE e le 5 squadre prime classificate, saranno divise in due triangolari e due accoppiamenti e la loro composizione verrà stabilita attraverso un sorteggio integrale da effettuarsi presso i locali del C.R. Sicilia L.N.D. alla presenza dei rappresentanti delle società in data da stabilire.

Triangolare A (Squadra 1 – Squadra 2 – Squadra 3)

Triangolare B (Squadra 1 – Squadra 2 – Squadra 3)

Le gare saranno organizzate secondo lo schema sotto riportato

CALENDARIO GARE DEI TRIANGOLARI

1ma giornata
Squadra 1 – Squadra 2 Riposa: Squadra 3

2nda giornata
(Se nella prima giornata vince la Squadra 1 si disputerà la seguente gara)
Squadra 2 – Squadra 3 Riposa: Squadra 1

(Se nella prima giornata vince la Squadra 2 o la Squadra 1 e la Squadra 2 pareggiano si disputerà la
seguente gara)
Squadra 3 – Squadra 1 Riposa: Squadra 2

3za giornata
Si giocherà la gara non ancora disputata

°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°

Alla fine della 3^ giornata, a parità di punteggio, per determinare la squadra vincente si terrà conto, nell’ordine:
a) dei punti ottenuti negli incontri disputati;
b) della migliore differenza reti;
c) del maggior numero di reti segnate
d) del maggior numero di reti in trasferta
Persistendo ulteriore parità o nella ipotesi di completa parità fra le tre squadre la vincente sarà determinata per sorteggio che sarà effettuato dalla Segreteria del C.R. Sicilia L.N.D.

CALENDARIO ACCOPPIAMENTI SECONDA FASE
Gli accoppiamenti della Seconda Fase saranno stabiliti secondo lo schema che segue e si disputeranno con gare di andata e ritorno;
risulterà la squadra vincente quella che nei due incontri avrà ottenuto il maggior numero di reti nel corso delle due gare.
Qualora risultasse parità nelle reti segnate, sarà dichiarata vincente la squadra che avrà segnato il maggior numero di reti in trasferta; verificandosi ulteriore parità, l’arbitro procederà a far eseguire i calci di rigore secondo le modalità previste dai vigenti regolamenti.

Accoppiamento A
Squadra 4 – Squadra 5

Accoppiamento B
Squadra 4 – Squadra 5

ACCOPPIAMENTI SEMIFINALI – TERZA FASE
Le 2 squadre vincenti i triangolari e le due squadre vincenti gli accoppiamenti disputeranno una ulteriore gara in campo neutro per definire le due vincenti che accederanno alla Finale Regionale.
In caso di parità di punteggio al termine dei tempi regolamentari verranno effettuati i tiri di rigore.

GARA FINALE
Le due vincenti disputeranno la gara Finale in campo neutro e data da stabilire.
Per la gara Finale in caso di parità al termine dei tempi regolamentari, sono previsti due tempi supplementari ed eventuali tiri di rigori.

GARE DI PLAY OUT – SVOLGIMENTO

GIRONI A 13 SQUADRE – 2 RETROCESSIONI DIRETTE
Le squadre Classificate al 13° e 12° posto di ogni girone retrocederanno direttamente al Campionato Provinciale della Stagione Sportiva 2019/2020.

a) Per determinare 1 (una) ulteriore “Retrocessione” le squadre Classificate al 10°e 11° posto di ogni girone parteciperanno ai Play-out;

b) in caso di parità di punteggio tra 2 o più squadre al termine del Campionato, per individuare le squadre che hanno titolo a partecipare alle gare della Prima Fase ovvero per stabilire l’ordine della Classifica, si procederà, in “Deroga” ai commi 3, 4 e 5 dell’Art. 51 delle N.O.I.F., a compilare una graduatoria (cd. “Classifica avulsa”) fra le squadre interessate, tenendo conto nell’ordine:
a) dei punti conseguiti negli incontri diretti fra tutte le squadre;
b) della differenza tra reti segnate e subite nei medesimi incontri;
c) della differenza tra reti segnate e subite nell’intero Campionato;
d) del maggior numero di reti segnate nell’intero Campionato;
e) del sorteggio.

c) Le 2 Società partecipanti ai Play-Out si incontreranno fra loro in gara unica sul campo delle
Società che al termine del Campionato avranno occupato nei rispettivi gironi la migliore
posizione in Classifica;

d) In caso di parità al termine dei tempi regolamentari, verranno disputati due tempi
supplementari e, persistendo la parità, retrocederà nel Campionato Provinciale la
squadra peggio Classificata al termine del Campionato;
Le 2 Società partecipanti ai Play-Out si incontreranno secondo il seguente accoppiamento:

10^ Classificata – 11^ Classificata

e) Se il distacco tra le squadre 10^ e 11^ Classificata e’ pari o superiore a 10 punti l’incontro di Play-Out non verrà disputato e la Società 11^ Classificata retrocederà direttamente al Campionato Provinciale e non potrà accedere in nessun caso alla graduatoria dei Ripescaggi per la stagione sportiva 2019/2020.

GIRONI A 14 SQUADRE – 2 RETROCESSIONI DIRETTE
Le squadre Classificate al 14° e 13° posto di ogni girone retrocederanno direttamente al Campionato Provinciale della Stagione Sportiva 2019/2020.

a) Per determinare 1 (una) ulteriore “Retrocessione” le squadre Classificate al 11°e 12° posto di ogni girone parteciperanno ai Play-out;

b) in caso di parità di punteggio tra 2 o più squadre al termine del Campionato, per individuare le squadre che hanno titolo a partecipare alle gare della Prima Fase ovvero per stabilire l’ordine della Classifica, si procederà, in “Deroga” ai commi 3, 4 e 5 dell’Art. 51 delle N.O.I.F., a compilare una graduatoria (cd. “Classifica avulsa”) fra le squadre interessate, tenendo conto nell’ordine:
a) dei punti conseguiti negli incontri diretti fra tutte le squadre;
b) della differenza tra reti segnate e subite nei medesimi incontri;
c) della differenza tra reti segnate e subite nell’intero Campionato;
d) del maggior numero di reti segnate nell’intero Campionato;
e) del sorteggio.

c) Le 2 Società partecipanti ai Play-Out si incontreranno fra loro in gara unica sul campo delle
Società che al termine del Campionato avranno occupato nei rispettivi gironi la migliore
posizione in Classifica;

d) In caso di parità al termine dei tempi regolamentari, verranno disputati due tempi
supplementari e, persistendo la parità, retrocederà nel Campionato Provinciale la
squadra peggio Classificata al termine del Campionato;

Le 2 Società partecipanti ai Play-Out si incontreranno secondo il seguente accoppiamento:

11^ Classificata – 12^ Classificata

e) Se il distacco tra le squadre 11^ e 12^ Classificata è pari o superiore a 10 punti l’incontro di Play-Out non verrà disputato e la Società 12^ Classificata retrocederà direttamente al Campionato Provinciale e non potrà accedere in nessun caso alla graduatoria dei Ripescaggi per la stagione sportiva 2019/2020.

1.3.2. FINALI REGIONALI UNDER 16 e UNDER 14 – stag.sp. 2018/2019

Al termine del Campionato la squadra prima classificata di ogni girone (CHE NON PARTECIPA AL CAMPIONATO REGIONALE UNDER 17 ED UNDER 15), accederà alle finali per decretare la vincente assoluta della categoria regionale che acquisirà il diritto a partecipare al Campionato Regionale Under 17 ed Under 15 della stagione sportiva 2019/2020, in soprannumero e senza lesione di diritti di terze società.

FINALE REGIONALE UNDER 16
Le tre vincenti il Campionato Under 16 girone O1, O2 ed OR formeranno un triangolare e la loro composizione verrà stabilita attraverso un sorteggio integrale da effettuarsi presso i locali del C.R. Sicilia L.N.D. alla presenza dei rappresentanti delle società in data da stabilire.

Le gare saranno organizzate secondo lo schema sotto riportato

CALENDARIO GARE DEI TRIANGOLARI

1ma giornata
Squadra 1 – Squadra 2 Riposa: Squadra 3

2nda giornata
(Se nella prima giornata vince la Squadra 1 si disputerà la seguente gara)
Squadra 2 – Squadra 3 Riposa: Squadra 1

(Se nella prima giornata vince la Squadra 2 o la Squadra 1 e la Squadra 2 pareggiano si disputerà la
seguente gara)
Squadra 3 – Squadra 1 Riposa: Squadra 2

3za giornata
Si giocherà la gara non ancora disputata

°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°
Alla fine della 3^ giornata, a parità di punteggio, per determinare la squadra vincente si terrà conto, nell’ordine:
e) dei punti ottenuti negli incontri disputati;
f) della migliore differenza reti;
g) del maggior numero di reti segnate
h) del maggior numero di reti in trasferta
Persistendo ulteriore parità o nella ipotesi di completa parità fra le tre squadre la vincente sarà determinata per sorteggio che sarà effettuato dalla Segreteria del C.R. Sicilia L.N.D.

FINALI REGIONALE UNDER 14
Le CINQUE vincenti il girone O1, O2, O3, 1R e 2R saranno divise in un Triangolare ed un accoppiamento e la loro composizione verrà stabilita attraverso un sorteggio integrale da effettuarsi presso i locali del C.R. Sicilia L.N.D. alla presenza dei rappresentanti delle società in data da stabilire.

Le gare saranno organizzate secondo lo schema sotto riportato

CALENDARIO GARE DEL TRIANGOLARE OCCIDENTALE

1ma giornata
Squadra 1 – Squadra 2 Riposa: Squadra 3

2nda giornata
(Se nella prima giornata vince la Squadra 1 si disputerà la seguente gara)
Squadra 2 – Squadra 3 Riposa: Squadra 1

(Se nella prima giornata vince la Squadra 2 o la Squadra 1 e la Squadra 2 pareggiano si disputerà la
seguente gara)
Squadra 3 – Squadra 1 Riposa: Squadra 2

3za giornata
Si giocherà la gara non ancora disputata

———————————-

CALENDARIO ACCOPPIAMENTO GIRONE ORIENTALE
Le gare dell’accoppiamento orientale si disputeranno con gare di andata e ritorno;
risulterà qualificata la squadra che nei due incontri avrà ottenuto il maggior numero di reti nel corso delle due gare.
Qualora risultasse parità nelle reti segnate, sarà dichiarata vincente la squadra che avrà segnato il maggior numero di reti in trasferta; verificandosi ulteriore parità, l’arbitro procederà a far eseguire i calci di rigore secondo le modalità previste dai vigenti regolamenti.

Accoppiamento Orientale
Andata
Squadra 1 – Squadra 2

Accoppiamento Orientale
Ritorno
Squadra 2 – Squadra 1

1.3.3. TORNEO PAOLO PIETRO BRUCATO – stagione sportiva 2018/2019

Art. 01 Istituzione del Torneo
Il Comitato Regionale Sicilia della F.I.G.C. L.N.D. indice ed organizza, per la stagione 2018/2019, il Torneo a margine.

Art. 02: Partecipazione delle Rappresentative
La partecipazione al Torneo è riservata alle squadre Rappresentative delle Delegazioni Provinciali e Distrettuale della F.I.G.C. L.N.D. Sicilia.

Art. 03: Limite di età dei calciatori
Ogni singola Rappresentativa dovrà essere composta da un massimo di 20 (venti) calciatori per gara;

a) Durata delle gare
Le gare vengono disputate in due tempi di 40’ ciascuno (ctg Under 17)
Le gare vengono disputate in due tempi di 35’ ciascuno (ctg Under 15)

Art. 04: Tesseramento, certificazione medica ed elenco dei calciatori e dei dirigenti.
Al fine della legittima partecipazione al Torneo, ogni singolo calciatore deve essere regolarmente tesserato, per la corrente stagione sportiva 2018/2019, per Società appartenenti alla LND (attività regionale) o di Puro SGS.
Possono essere convocati nella Rappresentativa anche calciatori che per età rientrano nei limiti disposti dal Regolamento e che per esigenze societarie, non partecipano all’attività o al campionato di pertinenza.
Non possono far parte della Rappresentativa più di QUATTRO tesserati della stessa Società Dilettante o “Puro Settore“.
I Delegati di ogni singola Rappresentativa sono personalmente responsabili della posizione dei calciatori inseriti nell’elenco, di cui al presente art. 4, sia agli effetti del tesseramento, sia in ordine della certificazione medica di idoneità alla pratica sportiva agonistica.

Art. 05: Colori delle Maglie.
All’atto della pubblicazione del presente Regolamento, con la formulazione dei relativi Gironi e del calendario delle gare, sarà cura dei rispettivi Delegati Provinciali e Distrettuale partecipanti al Torneo in oggetto, raccordarsi fra di loro per la scelta del colore delle maglie da indossare nella gara di competenza.
Nell’ipotesi, comunque, di maglie di colore confondibile, dovrà procedere al cambio della maglie la Rappresentativa “prima“ nominata nel calendari delle gare.

Art. 06: Sostituzione dei Calciatori
Nel corso delle gare del Torneo è consentita la sostituzione di 07 (sette) calciatori, indipendentemente del ruolo ricoperto.

Art. 7: Disciplina Sportiva
La disciplina sportiva del Torneo è demandata agli Organi disciplinari del Comitato Regionale Sicilia della F.I.G.C. L.N.D. Trattandosi di competizione a rapido svolgimento, le decisioni di carattere tecnico adottate dal Giudice Sportivo inerente al risultato sono inappellabili.
I soli provvedimenti disciplinari, quando consentiti, sono appellabili in secondo grado dinanzi la Corte Sportiva di Appello Territoriale.
L’appello dovrà essere proposto entro 03 (tre) giorni dalla pubblicazione del relativo C.U. L’eventuale espulsione dal campo di un calciatore comporta l’automatica squalifica del calciatore medesimo. Si ricorda, inoltre, che la sanzione della squalifica per recidività scatta ogni due ammonizioni; nel merito ogni decisione deve essere assunta dal Giudice Sportivo competente.
Le ammonizioni comminate nella fase eliminatoria che non comportino squalifica vengono azzerate. Le squalifiche per una o piu giornate di gare dovranno essere scontate nell’ambito del Torneo; nell’ipotesi di squalifica a termine, invece, al calciatore interessato è comunque vietato lo svolgimento di qualsiasi attività calcistica per l’intera durata fissata dall’Organo Giudicante.
Non possono partecipare alle gare del Torneo i calciatori squalificati a tempo nei propri campionati di pertinenza.

Art. 8: Saluto
E’ obbligatorio che TUTTI i Partecipanti alle gare (Dirigenti, Tecnici e Calciatori) salutino il pubblico e si salutino tra loro, stringendosi la mano, all’inizio ed alla fine di ogni gara.

RECLAMI: Gli eventuali reclami, anche quelli relativi alla posizione irregolare dei calciatori che hanno preso parte alle gare di cu all’art. 46, punto 3 del C.G.S., devono essere preannunciati telegraficamente o a mezzo fax al Giudice Sportivo entro le ore 24.00 del giorno successivo alla gara e le relative motivazioni debbono essere inviate al predetto Organo, per raccomandata e separatamente a mezzo telefax entro lo stesso termine.
Limitatamente per alla gara di Finale per l’aggiudicazione del Torneo, gli eventuali reclami dovranno essere preannunciati per iscritto all’arbitro entro 30 (trenta) minuti dal termine della gara e le motivazioni consegnate al Giudice Sportivo competente entro 60 (sessanta) minuti dal termine della stessa.
RINUNCE A GARE
Nel caso in cui una Rappresentativa rinunci, per qualsiasi motivo, alla disputa di una gara, verranno applicate nei suoi confronti le sanzioni di cui all’art. 53 delle N.O.I.F. (gara persa per 0-3).
Inoltre, la stessa verrà esclusa dal proseguimento del Torneo.
Verranno, inoltre, escluse dal proseguimento del Torneo le Rappresentative che utilizzano calciatori in posizione irregolari o che, comunque, si rendano responsabili di fatti in rifermento ai quali viene applicata nei loro confronti l’Art. 17 del C.G.S.

Art. 9: ARBITRI DELLE GARE
Nello svolgimento di tutte le gare del Torneo è previsto un arbitro. Solo per le gare di finale è prevista la terna arbitrale.

Art. 10: NORME FINANZIARIE
Il Comitato Regionale Sicilia della F.I.G.C. L.N.D., nella qualità di Comitato Organizzatore del Torneo a margine, assegnerà ad ogni Delegazione un “budget “ che sarà comunicato con nota a parte e che servirà per la gestione della Fase di Qualificazione.
Eventuali spese eccedenti il “budget“, NON saranno riconosciute da questo Comitato Regionale.
Ogni Rappresentativa dovrà essere composta da un massimo di 25 persone + l’eventuale autista: nr. 20 calciatori e 5 persone fra Tecnici e Dirigenti, individuati nella misura di cui alla seguente specifica:
Dirigente Accompagnatore
Allenatore
Collaboratore Tecnico
Medico
Fisioterapista

Art. 11: ASSISTENZA MEDICA
Sarà cura della Delegazione Provinciale e/o Distrettuale prima nominata e quindi ospitante assicurare la presenza, durante le gare del Torneo in oggetto, di una Ambulanza, con relativo personale medico e paramedico.

Art. 12: VARIE
Per quanto non espressamente previsto dal presente Regolamento si fa rinvio alle disposizioni regolamentari contenute nelle N.O.I.F., nel Codice di Giustizia Sportiva, nelle Regole del Giuoco del Calcio e nel Regolamento della L.N.D.

MODALITÀ DI SVOLGIMENTO

PRIMA FASE
Le dieci Delegazioni Provinciali, tramite sorteggio avvenuto in data 25 ottobre u.s., sono state divise in 1 quadrangolare e due triangolari in entrambe le categorie, definendo anche l’ordine di svolgimento, come di seguito riportato:

QUADRANGOLARE
a) BARCELLONA P.G.
b) CATANIA
c) MESSINA
d) PALERMO

TRIANGOLARE A
e) AGRIGENTO
f) CALTANISSETTA
g) TRAPANI

TRIANGOLARE B
h) ENNA
i) RAGUSA
j) SIRACUSA

Le Rappresentative Provinciali effettueranno TUTTE, tre gare e precisamente:
• Nel quadrangolare le Rappresentative si confronteranno, tra di loro, attraverso tre
gare di solo andata ed ognuno disputerà una gara in casa;
• Nei due triangolari le Rappresentative si confronteranno, tra di loro, attraverso due
gare di solo andata e le Delegazione che dovrebbero effettuare il turno di riposo giocheranno la terza gara tra di loro.

Alla fine delle tre gare verrà formulata una classifica UNICA, senza tenere conto dei gironi di provenienza; dove le prime QUATTRO classificate accederanno alla fase successiva.
Alla fine della 3^ giornata, a parità di punteggio, per determinare la squadra vincente si terrà conto, nell’ ordine:
a)         dei punti ottenuti negli incontri disputati;
b)         scontro diretto;
c)         migliore differenza reti;
d)         classifica disciplina
Persistendo ulteriore parità o nella ipotesi di completa parità fra le tre squadre la vincente sarà determinata per sorteggio che sarà effettuato dalla Segreteria del C.R. Sicilia L.N.D.

SECONDA FASE
Le prime QUATTRO Delegazioni classificate si confronteranno, secondo la formula dei Play off, con i seguenti accoppiamenti: la prima con la quarta e la seconda con la terza.
Le vincenti dei due incontri, che si svolgeranno presso le Delegazioni meglio classificate, accederanno alla fase finale (in caso di pareggio si effettueranno tempi supplementari e successivamente calci di rigori).

TERZA FASE
Le vincenti dei due incontri, sia della categoria Allievi che Giovanissimi, effettueranno la finale nello stesso giorno presso una località da stabilire

PROGRAMMA
Le Delegazioni non pronte per le gare della 1^ giornata (14/15 nov.’18) possono, in accordo, chiedere al C.R. Sicilia il posticipo al 21/22 nov. ‘18

Prima Fase – QUADRANGOLARE

1^ Giornata mercoledì 14 novembre 2018
PALERMO – BARCELLONA P.G.
MESSINA – CATANIA

2^ Giornata giovedì 29 novembre 2018
BARCELLONA P.G. – MESSINA
CATANIA – PALERMO

3^ Giornata mercoledì 5 dicembre 2018
BARCELLONA P.G. – CATANIA
MESSINA – PALERMO

Prima Fase – TRIANGOLARI

1^ giornata giovedì 15 novembre 2018
TRAPANI – CALTANISSETTA
ENNA – SIRACUSA

AGRIGENTO – RAGUSA

2^ giornata mercoledì 28 novembre 2018
CALTANISSETTA – AGRIGENTO
SIRACUSA – RAGUSA

TRAPANI – ENNA

3^ giornata mercoledì 5 dicembre 2018
AGRIGENTO – TRAPANI
RAGUSA – ENNA

CALTANISSETTA – SIRACUSA

SEMIFINALI merc.19/12 e giov.20/12

FINALI giovedì 3 gennaio 2019

1.4. COMUNICAZIONI DELLA DELEGAZIONE PROVINCIALE

1.4.1. ORARI DI RICEVIMENTO UFFICI DELEGAZIONE

Si comunicano, di seguito, i nuovi orari di ricevimento degli uffici della Delegazione di Enna:

Lunedì 09:30-13:00 14:00-15:30
Martedì 09:00-14:00 chiusura
Mercoledì 09:30-13:00 14:30-16:00
Giovedì 09:30-13:00 14.30-16.00
Venerdì 09:00-13:00 14.00-15.30
Sabato Chiusura

1.4.2. RICHIESTA DI INFORMAZIONI AGLI UFFICI DELLA DELEGAZIONE

Questa Delegazione ritiene opportuno ricordare che alle richieste telefoniche avanzate dalle Società agli addetti, in merito all’interpretazione di norme contenute nelle “Carte Federali” o nel Codice di Giustizia Sportiva, le risposte date non possono essere assolutamente vincolanti né tantomeno dotate di validità assoluta.
Si precisa, inoltre, che ogni parere informale espresso dalla Delegazione non potrà comunque impegnare le decisioni che andranno ad essere adottate dagli Organi della giustizia Sportiva, i quali – come noto – operano in completa autonomia di giudizio.

1.4.3. DATE INIZIO CAMPIONATI

Si comunicano, di seguito, le date di inizio dei campionati agonistici organizzati dalla Delegazione Provinciale di Enna:

CAMPIONATI
DATA DI INIZIO*
SERIE D CALCIO A 5 (Enna-Agrigento)
17.11.2018
SERIE D CALCIO A 5 Femminile
24.11.2018
U17 (ALLIEVI)
10.11.2018
U15 (GIOVANISSIMI)
14.11.2018

*Le date di inizio potrebbe subire modifiche

1.4.4. VARIAZIONI PROGRAMMA DI GARA

COMUNICAZIONE IMPORTANTE

Allo scopo di assicurare al Campionato le massime garanzie di regolarità, si ricorda alle Società affiliate l’opportunità di sottostare, nel comune interesse, ad alcune inderogabili disposizioni.
E’ indispensabile ricordare che una qualsiasi richiesta di spostamento di campo o di orario di gara comporta una serie di operazioni in sede organizzativa, non ultima la necessità di verificare la disponibilità degli Arbitri designati dall’Organo Tecnico.
Si ribadisce pertanto che, per motivi di carattere organizzativo, a garanzia della regolarità dei Campionati e nell’opportunità di salvaguardare il rispetto di tutte le persone che operano nell’ambiente a titolo di puro volontariato, è indispensabile che tali richieste vengano assolutamente limitate.
Si comunica, pertanto, che non si concederanno variazioni di campo o di data, se non per giustificati motivi documentati. Solo in casi eccezionali, ad insindacabile giudizio di questa Delegazione, potranno essere concesse variazioni di gare, a condizione che le richieste vengano formulate a mezzo fax (0935/37157) o e-mail (del.enna@lnd.it) alla Segreteria della Delegazione Provinciale con notevole anticipo rispetto alla data prevista in calendario.
A tal proposito, si specifica che le richieste inviate per il tramite dei Comuni dovranno necessariamente avere il numero di protocollo, che da questo momento in poi verrà inserito nel comunicato ufficiale a garanzia e tutela di tutte le parti coinvolte nel provvedimento.
Si invitano, altresì, le Società a non telefonare, per le suindicate motivazioni, ai CELLULARI PERSONALI o inviare messaggi ai SOCIAL NETWORK (FACEBOOK, WHATSAPP, ecc.) dei Componenti o dell’impiegato della Delegazione Provinciale fuori dagli orari della segreteria riportati in altra parte di questo comunicato.

SI AVVISANO LE SOCIETA’ CHE QUALSIASI RICHIESTA DI VARIAZIONE GARA IN CALENDARIO NON CONFORME ALLE PREDETTE DIRETTIVE, O COMUNQUE INTEMPESTIVA, VERRA’ RESPINTA.

GITE SCOLASTICHE

Si ricorda alle gentili Società che, in caso di rinvii di gare richiesti per la gite scolastiche, sarà necessario inviare opportuna dichiarazione da parte del Dirigente Scolastico attestante l’effettiva partecipazione dei propri tesserati alle suddette. Le richieste prive della succitata documentazione non potranno essere prese in considerazione.

CAMPIONATO UNDER 15 C5

La gara Futsal Regalbuto – Città di Leonforte del 07.11.2018 è posticipata, per accordo tra le due società, al 12.11.2018 alle ore 16:30.

1.4.5. CAMPIONATO UNDER 17

Si pubblica, di seguito, il calendario del campionato Under 17:
************************************************************************
* *
* UNDER 17 ENNA GIRONE: A *
* *
* *
************************************************************************
.————————————————————–.
I ANDATA: 9/11/18 ! ! RITORNO: 25/01/19 I
I ORE…: 15:00 ! 1 G I O R N A T A ! ORE….: 15:00 I
I————————————————————–I
I BARRESE – ENNA CALCIO S.C.S.D. I
I BRANCIFORTI – CITTA DI NICOSIA I
I G.E.A.R. SPORT – LEONFORTESE I
I Riposa……………. – CATENANUOVESE I
.————————————————————–.
I ANDATA: 16/11/18 ! ! RITORNO: 8/02/19 I
I ORE…: 15:00 ! 2 G I O R N A T A ! ORE….: 15:00 I
I————————————————————–I
I CITTA DI NICOSIA – BARRESE I
I ENNA CALCIO S.C.S.D. – G.E.A.R. SPORT I
I LEONFORTESE – CATENANUOVESE I
I Riposa……………. – BRANCIFORTI I
.————————————————————–.
I ANDATA: 23/11/18 ! ! RITORNO: 15/02/19 I
I ORE…: 15:00 ! 3 G I O R N A T A ! ORE….: 15:00 I
I————————————————————–I
I BARRESE – BRANCIFORTI I
I CATENANUOVESE – ENNA CALCIO S.C.S.D. I
I G.E.A.R. SPORT – CITTA DI NICOSIA I
I Riposa……………. – LEONFORTESE I
.————————————————————–.
I ANDATA: 7/12/18 ! ! RITORNO: 22/02/19 I
I ORE…: 15:00 ! 4 G I O R N A T A ! ORE….: 15:00 I
I————————————————————–I
I BRANCIFORTI – G.E.A.R. SPORT I
I CITTA DI NICOSIA – CATENANUOVESE I
I ENNA CALCIO S.C.S.D. – LEONFORTESE I
I Riposa……………. – BARRESE I
I————————————————————–I
.————————————————————–.
I ANDATA: 14/12/18 ! ! RITORNO: 8/03/19 I
I ORE…: 15:00 ! 5 G I O R N A T A ! ORE….: 15:00 I
I————————————————————–I
I CATENANUOVESE – BRANCIFORTI I
I G.E.A.R. SPORT – BARRESE I
I LEONFORTESE – CITTA DI NICOSIA I
I Riposa……………. – ENNA CALCIO S.C.S.D. I
.————————————————————–.
I ANDATA: 11/01/19 ! ! RITORNO: 15/03/19 I
I ORE…: 15:00 ! 6 G I O R N A T A ! ORE….: 15:00 I
I————————————————————–I
I BARRESE – CATENANUOVESE I
I BRANCIFORTI – LEONFORTESE I
I CITTA DI NICOSIA – ENNA CALCIO S.C.S.D. I
I Riposa……………. – G.E.A.R. SPORT I
.————————————————————–.
I ANDATA: 18/01/19 ! ! RITORNO: 22/03/19 I
I ORE…: 15:00 ! 7 G I O R N A T A ! ORE….: 15:00 I
I————————————————————–I
I CATENANUOVESE – G.E.A.R. SPORT I
I ENNA CALCIO S.C.S.D. – BRANCIFORTI I
I LEONFORTESE – BARRESE I
I Riposa……………. – CITTA DI NICOSIA I
.————————————————————–.

*—————————* *———————————–*
| | ** E L E N C O C A M P I D A G I O C O ** |
| COMITATO | |
| SICILIA | ** ALLIEVI ENNA GIRONE: A |
|————————————————————————————————-| ——————————————-
| SOCIETA’ | CAMPO| DENOMINAZIONE CAMPO LOCALITA’ CAMPO | ORA | INDIRIZZO GIORNATA DI GARA|
|—————————|——|——————————————————|——-| ——————————————-
| BARRESE | 203 | GIUSEPPE BONFIRRATO BARRAFRANCA | 15:00| VIA GENERALE CANNADA | VENERDI’ |
| BRANCIFORTI | 210 | NINO CAROSIA LEONFORTE | 15:00| VIA CAMPO SPORTIVO | VENERDI’ |
| CATENANUOVESE | 205 | G. DI BENEDETTO CATENANUIOVA | 15:30| VIA UMBERTO | VENERDI’ |
| CITTA’ DI NICOSIA | 211 | STEFANO LA MOTTA NICOSIA | 15:00| VIA MATTEOTTI | SABATO |
| ENNA CALCIO | 208 | PERGUSA ENNA | 15:00| VILLAGGIO PERGUSA | VENERDI’ |
| G.E.A.R. SPORT | 213 | S.IPPOLITO PIAZZA ARMERINA | 15:00| PIANO S.IPPOLITO | VENERDI’ |
| LEONFORTESE | 210 | NINO CAROSIA LEONFORTE | 15:00| VIA CAMPO SPORTIVO | VENERDI’ |
|—————————|——|——————————————————|——-| ——————————————-|

REGOLAMENTO

CONDUZIONE TECNICA DELLE SQUADRE

SOSTITUZIONE DEI CALCIATORI

Nel corso delle gare del Campionato Provinciale U17 possono essere effettuate sette sostituzioni per squadra indipendentemente dal ruolo ricoperto, mentre i calciatori in distinta potranno essere al massimo 20.

GIORNATA DI GARA
Si specifica che la giornata di gara individuata dalla Delegazione Provinciale è il VENERDÌ (le gare eventualmente segnate il mercoledì e giovedì si anticipano, negli altri giorni si posticipano).

ORARIO UFFICIALE E TEMPO DI ATTESA
La Delegazione di Enna, al fine di agevolare tutte le società e i giovani tesserati, ha deciso di fissare l’orario ufficiale di gara alle ore 15.00, riducendo il tempo di attesa a 15 minuti (valido anche per le società che hanno richiesto un orario differente da quello ufficiale).

CRITERI DI ASSEGNAZIONE DEL TITOLO PROVINCIALE

La Società prima classificata al termine della stagione regolare acquisirà il diritto di partecipazione al campionato Under 17 Regionale per la s.s. 2019/20.
Si specifica che in caso di parità al termine del campionato, tra due o più squadre, lo spareggio verrà disputato tra le due squadre meglio classificate al termine del campionato (classifica avulsa).

PLAY OFF

Partecipano alle gare di Play Off le Società classificate al 2°, 3°, 4° e 5° posto;

in caso di parità di punteggio tra 2 o più squadre al termine del campionato, per individuare le squadre che hanno titolo a partecipare ai Play Off ovvero per stabilire l’ordine della classifica, si procederà a compilare una graduatoria (cd. “classifica avulsa”) fra le squadre interessate, tenendo conto nell’ordine:
 dei punti conseguiti negli incontri diretti fra tutte le squadre;
 della differenza tra le reti segnate e subite nei medesimi incontri;
 della differenza tra le reti segnate e subite nell’intero campionato;
 del maggior numero di reti segnate nell’intero campionato;
 del sorteggio.

Le 4 Società partecipanti ai Play Off si incontreranno tra loro in gara e sede unica, sul campo della Società meglio classificata al termine della stagione regolare, secondo i seguenti accoppiamenti:
2° classificata – 5° classificata
3° classificata – 4° classificata

 se il distacco tra le squadre 2° classificata e 5° classificata è pari o superiore a 10 punti l’incontro di Play Off non verrà disputato e la Società 2° classificata accederà direttamente alla finale;
 se il distacco tra le squadre 3° e 4° classificata è pari o superiore a 10 punti l’incontro di Play Off non verrà disputato e la Società 3° classificata accederà direttamente alla finale;
 se il distacco tra le squadre 2° e 3° classificata è pari o superiore a 10 punti, gli incontri di Play Off non verranno disputati e la Società 2° classificata accederà alla Fase Regionale.

Nelle semifinali, in caso di parità al termine dei tempi regolamentari, saranno effettuati i tempi supplementari e in caso di ulteriore parità accederanno alla finale le Società meglio classificate al termine del campionato.

La finale si disputerà sul campo della miglior classificata alla fine della stagione regolare. In caso di parità al termine dei tempi regolamentari saranno effettuati i tempi supplementari e, in caso di ulteriore parità, verrà considerata vincente la Società in migliore posizione di classifica al termine del campionato.

La Società vincente la finale Play Off accederà alla Fase Regionale.

VARIAZIONE GIORNATA E/O ORARIO UFFICIALE

Si ricorda che la variazione del giorno, o dell’ora di gara, va comunicata con largo anticipo e, comunque, non oltre il limite delle 48 ore precedenti la gara stessa. Nel caso di accordo fra le due società, entrambe dovranno inviare apposita comunicazione tramite fax al n. 0935/37157 o e-mail all’indirizzo del.enna@lnd.it. Si invia, in allegato a questo comunicato, il modulo “Variazione gara” valido per la stagione 2016/2017.

SERVIZIO PRONTO A.I.A.

Si informano le società che per le gare del Campionato Allievi è stato istituito, in collaborazione con la sezione A.I.A. di Enna, una linea telefonica “PRONTO A.I.A”. Il numero da comporre è 3924436161 e potrà essere utilizzato esclusivamente in caso di mancato arrivo dell’arbitro designato 20 minuti prima dell’inizio della gara.

1.4.6. ONERI DI TESSERAMENTO GIOVANI CALCIATORI

Di seguito si pubblicano gli oneri di tesseramento e le fasce d’età per la partecipazione alle attività del Settore Giovanile e Scolastico nella stagione sportiva 2018/2019.

CATEGORIE
ANNI DI NASCITA
TIPOLOGIA/ CARTELLINO
COSTO (€)
Piccoli Amici
2012 – 2013
(5 anni compiuti)
CERTIFICATO ASSICURATIVO ONLINE
9.83
Primi calci
2010 – 2011
(6 anni compiuti nati 2012)
CERTIFICATO ASSICURATIVO ONLINE
9.83
Pulcini Misti
2008 – 2009
(8 anni compiuti nati nel 2010)
TESSERAMENTO
ONLINE
19.52
Esordienti Misti
2006 – 2007
(10 anni compiuti nati nel 2008)
TESSERAMENTO ONLINE
19.52
Under 15
2004 – 2005
(max 5 giocatori nati 2006 12 compiuti in distinta)
TESSERAMENTO ONLINE
19.52
Under 17
2002 – 2003
(14 anni compiuti)
TESSERAMENTO ONLINE
19.52

1.4.7. TESSERE DIRIGENTI E/O CALCIATORI

Di seguito si elencano le società che hanno in giacenza, presso i locali della Delegazione di Enna, tessere dirigenti e/o calciatori.

SOCIETA’
DIRIGENTE
CALCIATORE DL
CALCIATORE SGS
CITTA’ DI LEONFORTE

N. 3

FUTSAL REGALBUTO

N. 50
CITTA’ DI NICOSIA
N. 4

VILLAROSA CALCIO
N. 13

DON BOSCO 200
N. 1
N. 1

GAGLIANO
N. 2

LAGOREAL 1981
N. 8

N. 3
G.E.A.R. SPORT
N. 2

Visite: 322

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI