Calcio, le Comunicazioni del Comitato provinciale Figc

Queste le comunicazioni del Comitato Provinciale Figc il cui delegato provinciale è Paolo Rosso

 

1. COMUNICAZIONI

 

                          1.1. COMUNICAZIONI DELLA F.I.G.C.

 

 

COMUNICATO UFFICIALE N. 217/A del 14 dicembre 2015

ABBREVIAZIONE DEI TERMINI PROCEDURALI DINANZI AGLI ORGANI DI GIUSTIZIA SPORTIVA PER LE ULTIME QUATTRO GIORNATE E DEGLI EVENTUALI SPAREGGI DEI CAMPIONATI REGIONALI, PROVINCIALI E DISTRETTUALI DI CALCIO A 11 E DI CALCIO A 5 – MASCHILI E FEMMINILI – DELLA LEGA NAZIONALE DILETTANTI – E DEI CAMPIONATI REGIONALI, PROVINCIALI E DISTRETTUALI ALLIEVI E GIOVANISSIMI – STAGIONE SPORTIVA 2015-2016

Il Presidente Federale

preso atto della richiesta della Lega Nazionale Dilettanti di abbreviazione dei termini relativi alle ultime quattro giornate e degli eventuali spareggi dei Campionati Regionali, Provinciali e Distrettuali della L.N.D. e dei Campionati Regionali, Provinciali e Distrettuali Allievi e Giovanissimi, relativi alla stagione sportiva 2015-2016, per i procedimenti dinanzi ai Giudici Sportivi territoriali ed alla Corte Sportiva di Appello a livello territoriale;

ritenuto che la necessità di dare rapidità temporale alle gare impone l’emanazione di un particolare

provvedimento di abbreviazione dei termini connessi alla disputa delle singole gare di dette fasi;

visto l’art. 33, comma 11, del Codice di Giustizia Sportiva;

d e l i b e r a

le seguenti modalità procedurali particolari, in uno con le necessarie abbreviazioni di termini previsti dal Codice di Giustizia Sportiva;

  1. a) per i procedimenti di prima istanza avanti il Giudice Sportivo territoriale:

– gli eventuali reclami, avverso la regolarità dello svolgimento delle gare, a norma dell’art. 29, n. 3, C.G.S., dovranno pervenire via telefax o altro mezzo idoneo o essere depositati presso la sede del Comitato Regionale o Delegazione Provinciale o Distrettuale (nel caso di attività organizzata dalle Delegazioni Provinciali o Distrettuali), entro le ore 12.00 del secondo giorno successivo alla data di effettuazione della gara, con contestuale invio, sempre nel predetto termine, di copia alla controparte, se proceduralmente prevista, oltre al versamento della tassa e alle relative motivazioni, preceduto da telegramma o telefax entro le ore 18.00 del giorno successivo all’effettuazione della gara stessa. L’attestazione dell’invio alla eventuale controparte deve essere allegata al reclamo.

– gli eventuali reclami, avverso la regolarità dello svolgimento delle gare, a norma dell’art. 29, n. 5 e 7, C.G.S., dovranno pervenire via telefax o altro mezzo idoneo o essere depositati presso la sede del Comitato Regionale o Delegazione Provinciale o Distrettuale (nel caso di attività organizzata dalle Delegazioni Provinciali o Distrettuali), entro le ore 12.00 del secondo giorno successivo alla data di effettuazione della gara, con contestuale invio, sempre nel predetto termine, di copia alla controparte, se proceduralmente prevista, oltre al versamento della tassa e delle relative motivazioni. L’attestazione dell’invio alla eventuale controparte deve essere allegata al reclamo.

Il Comunicato Ufficiale sarà pubblicato immediatamente dopo le decisioni del Giudice Sportivo territoriale e trasmesso via telefax o altro mezzo idoneo alle Società interessate. In ogni caso lo stesso si intende conosciuto dalla data di pubblicazione del Comunicato Ufficiale (Art. 22, comma 11, C.G.S.).

  1. b) per i procedimenti di seconda ed ultima istanza avanti la Corte Sportiva di Appello a livello territoriale:

gli eventuali reclami alla Corte Sportiva di Appello a livello territoriale presso il Comitato Regionale, avverso le decisioni del Giudice Sportivo territoriale, dovranno pervenire a mezzo telefax o altro mezzo idoneo o essere depositati presso la sede del Comitato Regionale entro le ore 12.00 del secondo giorno successivo alla pubblicazione del Comunicato Ufficiale recante i provvedimenti del Giudice Sportivo territoriale con contestuale invio – sempre nel predetto termine – di copia alla controparte, se proceduralmente prevista, oltre al versamento della tassa e alle relative motivazioni. L’attestazione dell’invio alla eventuale controparte deve essere allegata al reclamo.

L’eventuale controparte – ove lo ritenga – potrà far pervenire a mezzo telefax o altro mezzo idoneo,

le proprie deduzioni presso la sede dello stesso Comitato Regionale entro le ore 12.00 del giorno successivo alla data di ricezione del reclamo, oppure potrà esporle in sede di discussione del gravame.

La Corte Sportiva di Appello a livello territoriale esaminerà il reclamo e deciderà nella stessa giornata della discussione, con pubblicazione del relativo Comunicato Ufficiale che sarà trasmesso alle due Società interessate mediante trasmissione via telefax o altro mezzo idoneo. In ogni caso la decisione si intende conosciuta dalla data di pubblicazione del Comunicato Ufficiale (Art. 22, comma 11, C.G.S.).

Tutte le altre norme modali e procedurali non vengono modificate dall’emanazione del presente provvedimento.

 

COMUNICATO UFFICIALE N. 218/A del 14 dicembre 2015

ABBREVIAZIONE DEI TERMINI PROCEDURALI DINANZI AGLI ORGANI DI GIUSTIZIA SPORTIVA PER LE GARE DI PLAY OFF E PLAY OUT DEI CAMPIONATI REGIONALI, PROVINCIALI E DISTRETTUALI DI CALCIO A 11 E DI CALCIO A 5 – MASCHILI E FEMMINILI – DELLA LEGA NAZIONALE DILETTANTI – STAGIONE SPORTIVA 2015-2016

Il Presidente Federale

preso atto della richiesta della Lega Nazionale Dilettanti di abbreviazione dei termini relativi alle gare di play-off e di play-out dei Campionati Regionali, Provinciali e Distrettuali relativi alla stagione sportiva 2015-2016, per i procedimenti dinanzi ai Giudici Sportivi territoriali ed alla Corte Sportiva di Appello a livello territoriale;

ritenuto che la necessità di dare rapidità temporale alle gare impone l’emanazione di un particolare

provvedimento di abbreviazione dei termini connessi alla disputa delle singole gare di dette fasi;

visto l’art. 33, comma 11, del Codice di Giustizia Sportiva;

d e l i b e r a

le seguenti modalità procedurali particolari, in uno con le necessarie abbreviazioni di termini previsti dal Codice di Giustizia Sportiva;

  1. a) per i procedimenti di prima istanza avanti il Giudice Sportivo territoriale:

gli eventuali reclami, avverso la regolarità dello svolgimento delle gare, a norma dell’art. 29, n. 3, 5 e 7, C.G.S., dovranno pervenire via telefax o altro mezzo idoneo o essere depositati presso la sede del Comitato Regionale o Delegazione Provinciale o Distrettuale (nel caso di attività organizzata dalle Delegazioni Provinciali o Distrettuali), entro le ore 24.00 del giorno successivo alla gara con contestuale invio, sempre nel predetto termine, di copia alla controparte, se proceduralmente prevista, oltre al versamento della tassa e alle relative motivazioni. L’attestazione dell’invio alla eventuale controparte deve essere allegata al reclamo.

Il Comunicato Ufficiale sarà pubblicato immediatamente dopo le decisioni del Giudice Sportivo territoriale e trasmesso via telefax o altro mezzo idoneo alle Società interessate. In ogni caso lo stesso si intende conosciuto dalla data di pubblicazione del Comunicato Ufficiale (Art. 22, comma

11, C.G.S.).

  1. b) per i procedimenti di seconda ed ultima istanza avanti la Corte Sportiva di Appello a livello territoriale:

gli eventuali reclami alla Corte Sportiva di Appello a livello territoriale presso il Comitato Regionale, avverso le decisioni del Giudice Sportivo territoriale, dovranno pervenire via telefax o altro mezzo idoneo o essere depositati presso la sede del Comitato Regionale entro le ore 12.00 del secondo giorno successivo alla pubblicazione del Comunicato Ufficiale recante i provvedimenti del Giudice Sportivo territoriale con contestuale invio – sempre nel predetto termine – di copia alla controparte, se proceduralmente prevista, oltre al versamento della tassa e alle relative motivazioni.

L’attestazione dell’invio all’eventuale controparte deve essere allegata al reclamo.

L’eventuale controparte – ove lo ritenga – potrà far pervenire le proprie deduzioni presso la sede dello stesso Comitato Regionale entro le ore 12.00 del giorno successivo alla data di ricezione del

reclamo, oppure potrà esporle in sede di discussione del gravame.

La Corte Sportiva di Appello a livello territoriale esaminerà il reclamo e deciderà nella stessa giornata della discussione, con pubblicazione del relativo Comunicato Ufficiale che sarà trasmesso alle due Società interessate mediante trasmissione via telefax o altro mezzo idoneo. In ogni caso la decisione si intende conosciuta dalla data di pubblicazione del Comunicato Ufficiale (Art. 22, comma 11, C.G.S.).

Tutte le altre norme modali e procedurali non vengono modificate dall’emanazione del presente provvedimento.

 

COMUNICATO UFFICIALE N. 220/A del 14 dicembre 2015

ABBREVIAZIONE DEI TERMINI PROCEDURALI DINANZI AGLI ORGANI DI GIUSTIZIA SPORTIVA RELATIVAMENTE ALLE FINALI REGIONALI DEI CAMPIONATI ALLIEVI E GIOVANISSIMI DILETTANTI DELLA STAGIONE SPORTIVA 2015/2016

Il Presidente Federale

– Preso atto della richiesta della Lega Nazionale Dilettanti che, in considerazione delle particolari esigenze della manifestazione, chiede un provvedimento di abbreviazione dei termini dinanzi agli Organi di Giustizia Sportiva, relativamente alle finali regionali dei Campionati Allievi e Giovanissimi Dilettanti 2015/2016;

– ritenuta che la necessità di dare rapidità temporale alle gare impone l’emanazione di un particolare provvedimento di abbreviazione dei termini connessi alla disputa delle singole gare di detta fase;

– visto l’art.33, comma 11 del Codice di Giustizia Sportiva,

d e l i b e r a

le seguenti modalità procedurali particolari, in uno con le necessarie abbreviazioni di termini previsti dal Codice di Giustizia Sportiva:

1) Procedimenti di prima istanza avanti il Giudice Sportivo Territoriale:

– i rapporti sono esaminati dal Giudice Sportivo Territoriale del Comitato Regionale il giorno successivo alla disputa di ciascuna gara;

– gli eventuali reclami, a norma dell’art. 29 comma 3, 5 e 7, C.G.S., dovranno pervenire o essere depositati presso la sede del Comitato Regionale entro le ore 13.00 del giorno successivo alla data

di effettuazione della gara, con contestuale invio, sempre nel predetto termine, di copia alla controparte, se proceduralmente prevista, oltre al versamento della tassa e alle relative motivazioni;

– il Comunicato Ufficiale sarà pubblicato immediatamente dopo la decisione del Giudice Sportivo Territoriale e trasmesso via telefax alle Società interessate. In ogni caso, lo stesso si intende conosciuto dalla data di pubblicazione del Comunicato Ufficiale (art. 22, comma 11, C.G.S.).

2) Procedimenti di seconda ed ultima istanza avanti la Corte Sportiva di Appello a livello territoriale:

– gli eventuali reclami alla Corte Sportiva di Appello a livello territoriale avverso le decisioni del Giudice Sportivo Territoriale, devono pervenire o essere depositati presso la sede del Comitato Regionale entro le ore 13.00 del giorno successivo alla pubblicazione del Comunicato Ufficiale recante i provvedimenti del Giudice Sportivo Territoriale, e contestuale invio – sempre nel predetto termine – di copia alla controparte, se proceduralmente prevista, oltre al versamento della tassa e alle relative motivazioni. L’attestazione dell’invio all’eventuale controparte deve essere allegata al reclamo. L’eventuale controparte – ove lo ritenga – potrà far pervenire le proprie deduzioni presso la sede dello stesso Comitato entro le ore 17.00 dello stesso giorno, oppure potrà esporle in sede di discussione del gravame;

– la Corte Sportiva di Appello a livello territoriale esaminerà il reclamo e deciderà nella stessa giornata della discussione, con pubblicazione del relativo Comunicato Ufficiale;

– l’inoltro dei reclami, l’invio degli stessi alle eventuali controparti e la produzione di controdeduzioni potranno avvenire con l’utilizzazione del telefax o altro mezzo idoneo, salvo l’onere di comprovare, dinanzi alla Corte Sportiva di Appello a livello territoriale, l’invio della copia dei motivi dei reclami alla eventuale controparte.

Tutte le altre norme applicabili in materia non vengono modificate dall’emanazione del presente provvedimento.

 

 

COMUNICATO UFFICIALE N. 299/A dell’ 8 marzo 2016

ABBREVIAZIONE DEI TERMINI DEI PROCEDIMENTI DINANZI AGLI ORGANI DI GIUSTIZIA SPORTIVA NELLE GARE VALEVOLI PER I PLAY OFF 1° E 2° TURNO DEL CAMPIONATO NAZIONALE UNDER 17 SERIE A E B; PER L’ULTIMA GIORNATA, PER I SEDICESIMI E GLI OTTAVI DI FINALE DEI CAMPIONATI NAZIONALI UNDER 17 DIVISIONE UNICA LEGA PRO E UNDER 15 2015/2016; PER LE FASI ELIMINATORIE NAZIONALI DEI CAMPIONATI ALLIEVI E GIOVANISSIMI DILETTANTI E/O PURO SETTORE GIOVANILE 2015/2016

Il Presidente Federale

– preso atto della richiesta del Settore per l’Attività Giovanile e Scolastica che, in considerazione delle particolari esigenze delle manifestazioni, chiede un provvedimento di abbreviazione dei termini per le gare valevoli per i play off 1° e 2° turno del Campionato Nazionale Under 17 Serie A e B; per l’ultima giornata, per i sedicesimi e gli ottavi di finale dei Campionati Nazionali Under 17 Divisione Unica Lega Pro e Under 15 2015/2016; per le fasi eliminatorie nazionali dei Campionati Allievi e Giovanissimi Dilettanti e/o puro Settore Giovanile 2015/2016;

– ritenuto che la necessità di una rapida conclusione di eventuali procedimenti impone l’emanazione di un particolare provvedimento di abbreviazione dei termini connessi alla disputa delle gare di dette fasi;

– visto l’art. 33, comma 11, del Codice di Giustizia Sportiva;

d e l i b e r a

che gli eventuali procedimenti d’ufficio o introdotti ai sensi dell’art. 29 commi 3, 5 e 7 del Codice di Giustizia Sportiva, i cui esiti possono avere incidenza sul risultato delle gare di cui in premessa, si svolgano con le seguenti modalità procedurali e nei termini abbreviati come segue:

i rapporti ufficiali saranno esaminati dal Giudice Sportivo Nazionale presso il Settore per l’Attività Giovanile e Scolastica il giorno successivo alla disputa della giornata di gara;

– gli eventuali reclami, a norma dell’art. 29 comma 4 lett.b), comma 6 lett.b) e comma 8 lett.b) del Codice di Giustizia Sportiva dovranno essere proposti dalla società interessata con atto motivato da trasmettere alla società controparte e, in uno con la prova di ricezione dell’atto da parte di tale società, al Giudice Sportivo Nazionale e pervenire entro le ore 12.00 del giorno successivo a quello di effettuazione della gara. La società controparte – ove lo ritenga – potrà far pervenire le proprie deduzioni entro le ore 15.00 del giorno successivo a quello di effettuazione della gara e il Comunicato Ufficiale contenente le decisioni del Giudice Sportivo Nazionale sarà pubblicato lo stesso giorno.

– gli eventuali reclami avverso le decisioni del Giudice Sportivo Nazionale devono essere proposti, innanzi alla Corte Sportiva di Appello a livello nazionale, con procedura d’urgenza, nei termini e con le modalità previsti dall’art. 36 bis comma 7 C.G.S.. La decisione della Corte Sportiva di Appello a livello nazionale sarà pubblicata con Comunicato Ufficiale nello stesso giorno della riunione.

– per tutto quanto non disciplinato espressamente dal presente provvedimento, si applicano le norme contenute nel Codice di Giustizia Sportiva.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

                1.2. COMUNICAZIONI DEL COMITATO REGIONALE

 

CORSO AGGREGATI FMSI SICILIA 2016

il Comitato Regionale della FMSI organizza un corso di formazione obbligatorio per i medici, privi di specializzazione in Medicina dello Sport,  che vogliono iscriversi alla Federazione Medico Sportiva Italiana. Il corso avrà luogo presso l’aula Convegni dell’Hotel Carasco di Lipari dal 23 al 26 giugno 2016 con inizio alle ore 14.00 del giovedì   e fine  alle ore 14.00 della domenica secondo le modalità di seguito dettagliate(vedi allegati). Pertanto se qualche medico di vostre federazioni e/o società sportive,   da voi ritenuto meritevole e con i requisiti previsti, fosse interessato a partecipare, deve, con scrupolo ed attenzione, produrre la modulistica e la documentazione richiesta ed inviarla via email, eccezionalmente in deroga, entro e non oltre il 15 Aprile 2016  ai Presidenti delle Associazioni Medico Sportive FMSI Provinciali di pertinenza territoriale per domicilio personale e/o  professionale che a sua volta dovranno trasmettere le richieste da loro accettate, entro il 23 Aprile 2016, allo scrivente Comitato Regionale FMSI Sicilia per un ulteriore selezione al fine del nullaosta definitivo da parte della Segreteria Nazionale FMSI.

 

CR FMSI Sicilia: cr.sicilia@fmsi.it

Agrigento –  Dr. Calogero Nobile  :  nobilegiu@tin.it

Caltanissetta –  Dr. Maria Triassi  : ams.caltanissetta@fmsi.it

Catania – Dr. Francesco Maccarione  : ams.catania@fmsi.it

Enna –  Dr. Angelo Sberna  : ams.enna@fmsi.it

Messina –  Dr. Biagio Cuffari  : ams.messina@fmsi.it

Palermo – Dr. Vittorio Virzì: vitvirzi@tin.it

Ragusa – Dr. Gaetano Iachelli : ams.ragusa@fmsi.it

Siracusa – Dr. Giambattista Cassisi  : ams.siracusa@fmsi.it

Trapani – Dr. Antonio De Vita : antoniogdevita@tiscalinet.it

 

Il corso è a numero chiuso e possono essere accettati non più di 40 iscritti mentre ovviamente si dovrà frequentare assolutamente il 100% delle lezioni e delle 30 ore di docenza statutariamente previste.

Ai partecipanti sarà comunicata la logistica convenzionale attivata per un maggior risparmio di spese di soggiorno.

 

CORSO PER L’ABILITAZIONE A COLLABORATORE DELLA GESTIONE SPORTIVA F.I.G.C..-.L.N.D. SETTORE TECNICO COMITATO REGIONE SICILIA. DELEGAZIONE PROVINCIALE DI CATANIA A.DI. SE. ASSOCIAZIONE ITALIANA DIRETTORI SPORTIVI-

 

Il corso si svolgerà c\o la sala vulcano dell’Hotel Biancaneve di Nicolosi (CT) nel periodo aprile/maggio 2016 ed avrà la durata di dodici giorni con lezioni pomeridiane dalle ore 15-16 fino alle ore 19-20.

La localita’ di Nicolosi è facilmente raggiungibile dalla tangenziale di Catania uscita Gravina o dall’autrostrada ME/CT uscita per Santa Venerina o Acireale.

Il Comitato Regione Sicilia ha concordato con l’hotel Biancaneve prezzi scontati per i candidati che vorranno pranzare, cenare, o pernottare.

Le domande di pre-iscrizione possono essere depositate c/o la Delegazione F.I.G.C. di Catania al Presidente Sig. Maria Teresa Chiara.

ALLEGATI AL C.U 271 DOMANDA PRE-SCRIZIONE – BOZZA BANDO.

 

PRE-ISCRIZIONI PERVENUTE

 

1   CATANOSO MATTEO     RC                        NON TESSERATO

2   MARZIO   GAUDIOSO               CT                       POL C.C.D. BELPASSO

3   D’IAPICO GIANNI                     COMISO             A.S.D COMISO

4   GAGLIANO GABRIELE             S.G LAPUNTA   META C.5

5   CRISPINIANO MAURIZIO        PA                         NON TESSERATO

6   GIORDANO FRANCO              GELA                   GELA CALCIO S.R.L.

7   MARLETTA SIMONA                 SR                       CITTA DI SIRACUSA

8   FERRARESSO BRUNO           BAGHERIA         BAGHERIA C.D.VILLE

9   GAGLIANO DOMENICO            NISSORIA           NISSORIA

10 FINOCCHIARO ALFIO A.(*)     BIANCAVILLA     CITTA DI SIRACUSA

11 SANTONOCITO DAVIDE        BELPASSO         ATHENA CALCIO

12 TOCCO GIOVANNI                  CT                        NON TESSERATO

13 GENTILE FRANCESCO           MISILMERI DON CARLO LAURI.M.

14 TURRISI MASSIMO                   CALTAGIRONE USA SPORT

(*) PREISCRIZIONE NON FIRMATA

 

 

ATTIVITA’ AGONISTICA

 

FASI FINALI REGIONALI CALCIO A5 – ctg Allievi e Giovanissimi

 

GIOVANISSIMI

COMITATO SOCIETA’ DIRIGENTE
AGRIGENTO Campionato non Disputato
BARCELLONA P. DI GOTTO FUTURA ASTONE 331249601
CALTANISSETTA PGS VIGOR SAN CATALDO PILATO 3472126002
CATANIA META C5 DI DON F.SCO 3477420447
ENNA BARRESE MESSINA 3386687848
MESSINA SIAC CENTO 3477498685
PALERMO VIRTUS OLIMPIA CACCIATO 3491207513
RAGUSA SPORTISP.MARCOMONACO MONACO M. 3395835963
SIRACUSA ATLETICO CASSIBILE SCATA’ 3496637756
TRAPANI DRIBBLING SCIACCA 3939290575

 

           ALLIEVI

COMITATO SOCIETA’ DIRIGENTE
AGRIGENTO ATLETICO CAMPOBELLO C5 CAIZZA 3388579715
BARCELLONA P. DI GOTTO PROMOSPORT BUCCA 3388440835
CALTANISSETTA CL CALCIO ITALIA 3341598900
CATANIA LA MERIDIANA IUCULANO 330693114
ENNA ARMERINA ROMANO 3393417400
MESSINA FUTSAL S.LUCIA DEL MELA ANDALORO 336960303
PALERMO STELLA DEL MARE BOVA 3281272809
RAGUSA SPORTISP. MARCOMONACO MARCO MONACO 3395835963
SIRACUSA IN ATTESA
TRAPANI GARIBALDINA A.S.D. ALAGNA 360971549

 

1° FASE – CATEGORIA GIOVANISSIMI

 

Ad eliminazione diretta con gare di andata e ritorno

 

1° gara: Vincente Palermo – Vincente Trapani (1)

 

Andata

Virtus Olimpia – Dribbling      

Giovedì 07 Aprile 2016 ore 18.00- Campo Alfa Club – Via Castelforte n.82 – Palermo

 

Ritorno

Dribbling – Virtus Olimpia

Mercoledì 13 Aprile 2016 ore 17.30 – Campo Don Bosco –   Marsala

 

2° gara: Vincente Messina – Vincente Barcellona Pozzo di Gotto (2)

 

Andata

Siac – Futura

Giovedì 07 Aprile 2016 ore 16.00 – Campo Palestra Montepiselli – Messina

 

 

Ritorno

Futura – ASD  

Giovedì 14 Aprile 2016 ore 17.00 – Campo Polivalente – Via Alcide de Gasperi – Brolo

 

3° gara: Vincente Enna – Vincente Caltanissetta (3)

 

Andata

PGS Vigor San Cataldo – Barrese

Mercoledì 06 Aprile 2016 ore 15.30 – Campo Pala Maira – San Cataldo

 

Ritorno

Barrese – PGS Vigor San Cataldo

Mercoledì 13 Aprile 2016 ore 15.30 – Campo Privilege – Barrafranca

In caso di parità di gol realizzati al termine delle due gare si effettueranno n.2 tempi supplementari della durata di 5 minuti cadauno.

In caso di ulteriore parità si calceranno i tiri di rigore.

 

Formula del triangolare

4° gara: Vincente Catania – Vincente Siracusa – Vincente Ragusa (4)

 

1°giornata

Meta C5 – Atletico Cassibile  

Mercoledì 06 Aprile 2016 ore 17.00 – Campo M&MFutsal – Via Puglia 49 – S.G. La Punta

 

2° giornata

Sabato – Domenica 09/10 Aprile 2016

In caso di sconfitta/pareggio nel 1° incontro la squadra Meta C5 disputerà la gara fuori casa sul campo della società SportIspica MarcoMonaco.

Disponibilità Società Sportispica Marcomonaco:

Sabato 09 Aprile 2016 ore 19.00- Campo Brancati – Ispica

In caso di sconfitta nel 1° incontro la società Atletico Cassibile disputerà la gara in casa contro la Società SportIspica Marco Monaco.

 

Disponibilità Atletico Cassibile:

09 Aprile 2016 ore 17.00 – Campo Calcetto Scatà Via degli Ulivi- Cassibile

 

 

3° giornata

Mercoledì/Giovedì 13-14 aprile 2016

In caso di vittoria/pareggio nel 1° incontro la società Atletico Cassibile disputerà la gara in casa contro la società SportIspica Marcomonaco.

Disponibilità società Atletico Cassibile: Mercoledì 13 Aprile 2016 ore 18.00 – Campo Calcetto Scatà Via degli Ulivi- Cassibile

In caso di vittoria nel 1° incontro la società Meta C5 disputerà la gara fuori casa sul campo della società                 SportIspica Marcomonaco.

Disponibilità Società Sport Ispica: Mercoledì 13 Aprile 2016 ore 17.00 – campo Brancati – Ispica

 

In caso di arrivo a pari punti la classifica finale sarà determinata utilizzando i seguenti parametri:

  1. Migliore differenza reti;
  2. Maggiore numero reti realizzate;
  3. Sorteggio.

 

16/17 Aprile   SEMIFINALI in gara unica e campo neutro

1° gara: Vincente (1) – Vincente(2)

2° gara: Vincente(3) – Vincente (4)

In caso di pareggio   si effettueranno n.2 tempi supplementari della durata di 5 minuti cadauno.                                   In caso di ulteriore parità si calceranno i tiri di rigore.

 

Lunedì 25 APRILE 2016   FINALE 1° – 2° POSTO presso il Palazzetto Sport Piazza Armerina.

In caso di pareggio   si effettueranno n.2 tempi supplementari della durata di 5 minuti cadauno.                                   In caso di ulteriore parità si calceranno i tiri di rigore.

 

 

 

CATEGORIA ALLIEVI

 

Ad eliminazione diretta con gare di andata e ritorno

 

1° gara: Vincente Palermo – Vincente Trapani (5)

 

Andata

Stella del Mare – Garibaldina A.S.D.

Sabato 09 Aprile 2016 ore 17.00- Campo San Filippo Neri – Termini Imerese

 

Ritorno

Garibaldina A.S.D. – Stella del Mare

Martedì 12 Aprile 2016 ore 17.30 – Campo Winner Club – Contrada Bosco – Marsala

 

2° gara: Vincente Ragusa- Vincente Siracusa (6)

Andata 9/10 Aprile 2015

SportIspica Marcomonaco – Vincente Comitato Siracusa

Disponibilità campo: Domenica 10 Aprile 2016 ore 17.00 – Campo Brancati – Ispica

 

Ritorno 13/14 Aprile

In attesa di comunicazione

In caso di parità di gol realizzati al termine delle due gare si effettueranno n.2 tempi supplementari della durata di 5 minuti cadauno.

In caso di ulteriore parità si calceranno i tiri di rigore.

 

FORMULA DEL TRIANGOLARE

 

3° gara: Vincente Agrigento- Caltanissetta- Vincente Enna (7)

1° giornata

Atletico Campobello C5– Cl Calcio    

Mercoledì 06 Aprile 2016 Ore 17.00 – Campo Tre Torri – Campobello di Licata

 

2° giornata

Sabato – Domenica 09/10 Aprile 2016

In caso di sconfitta nel 1° incontro la società CL Calcio disputerà la gara in casa contro la società Armerina.

Disponibilità Società Cl Calcio:

Sabato 09 Aprile ore 16.00 – Campo Palacarelli – Caltanissetta

 

In caso di sconfitta/pareggio nel 1° incontro la squadra Atletico Campobello disputerà la gara fuori casa sul campo della società Armerina.

Disponibilità Armerina: Domenica 10 Aprile 2016 ore 10.30- Campo Pala Ferraro – Piazza Armerina

 

3° giornata

Mercoledì-Giovedì 13-14 aprile 2016

In caso di vittoria nel 1° incontro la società Atletico Campobello C5 disputerà la gara fuori casa sul campo della società Armerina.

Disponibilità Società Armerina:

Giovedì 14 Aprile 2016 ore 15.30 – Campo Pala Ferraro – Piazza Armerina

In caso di vittoria/pareggio nel 1° incontro la società CL Calcio disputerà la gara in casa contro la società Armerina.

Disponibilità società Cl Calcio: Mercoledì 13 Aprile 2016 – Campo Palacarelli – Caltanissetta

 

4° Gara: Vincente Messina- Vincente Catania – vincente Barcellona Pozzo di Gotto (8)

1° Giornata

Futsal S. Lucia – PromoSport

Mercoledì 06 Aprile 2016 Ore 19.00- Campo Palazzetto Sport –   S. Lucia del Mela

 

2° Giornata

Sabato – Domenica 09/10 Aprile 2016

In caso di sconfitta nel 1° incontro la società Promosport disputerà la gara in casa contro la società La Meridiana.

Disponibilità società Promosport:

Domenica 10 Aprile 2016 ore 16.00 – Oratorio Salesiano – Barcellona P.di Gotto

 

In caso di sconfitta/pareggio nel 1° incontro la società Futsal S. Lucia disputerà la gara fuori casa sul campo della Società La Meridiana.

Disponibilità Società La Meridiana:

Sabato 09 Aprile 2016 ore 16.00 – Campo La Meridiana- Catania

 

3° giornata

Mercoledì/Giovedì 13-14 Aprile

In caso di vittoria la società Futsal S. Lucia disputerà la gara sul campo fuori casa della società La Meridiana.

Disponibilità Società La Meridiana:

Mercoledì 13 Aprile 2016 ore 16.30 – Campo La Meridiana- Catania

 

In caso di vittoria/pareggio nel 1° incontro la società Promosport disputerà la gara in casa contro la società La Meridiana.

Disponibilità società Promosport:

Giovedì 14 Aprile 2016 ore 15.30 – Oratorio Salesiano – Barcellona P.di Gotto

 

In caso di arrivo a pari punti la classifica finale sarà determinata utilizzando i seguenti parametri:

  1. Migliore differenza reti;
  2. Maggiore numero reti segnate;
  3. Sorteggio.

16/17 Aprile 2016 SEMIFINALI in gara unica e campo neutro

1° gara: Vincente (5) – Vincente (7)

2° gara: Vincente(6) – Vincente (8)

In caso di parità di gol realizzati al termine delle due gare si effettueranno n.2 tempi supplementari della durata di 5 minuti cadauno.

In caso di ulteriore parità si calceranno i tiri di rigore.

 

Lunedì 25 APRILE 2016   FINALE 1° – 2° POSTO presso il Palazzetto Sport Piazza Armerina.

In caso di pareggio si effettueranno n.2 tempi supplementari della durata di 5 minuti cadauno.                                   In caso di ulteriore parità si calceranno i tiri di rigore.

 

TORNEO DELLE REGIONI – Stagione Sportiva 2015/2016- RAPPRESENTATIVA REGIONALE JUNIORES

I sottoelencati calciatori Juniores sono convocati, in vista del Torneo a margine, per una gara amichevole che la Rappresentativa Regionale Juniores disputerà a CUSTONACI (TP) contro l’A.S.D. RIVIERA MARMI 2015, presso il campo sportivo “Cornino” (erba sintetica), MERCOLEDI’ 6 APRILE 2016, dalle ore 13.30:

ADRANO CALCIO Meta Elton
AQUILE CALATINE Gomez Gaston, Jallow Abdoul
ATLETICO CAMPOFRANCO Corso Francesco
C.U.S. PALERMO Insenna Gianluca
CEFALU’ CALCIO Russo Giuseppe
CITTA’ DI MESSINA S.R.L. Galletta Luigi, Codagnone Alessandro
CITTA’ DI ROSOLINI Di Dio Adriano
DATTILO NOIR Grimaldi Giuseppe
GELA CALCIO S.R.L. Iannizzotto Giorgio
KAMARAT Raccuglia Simone
MUSSOMELI Mangiapane Daniele
POL. PALMA Tano Isaac
PRO FAVARA CALCIO Costanza Matteo
PRO VILLABATE CALCIO Ceesay Lamin
RAGUSA 2014 Gomez Louie
RIVIERA MARMI 2015 Cannavò Samuele
SICULA LEONZIO Sakho Ibrahima, Desi Cristian
TROINA Souare Talla

 

Dirigente Responsabile Tamà Mario
Selezionatore Regionale Di Mauro Gianluigi
Collaboratore Tecnico Priolo Giacomo
Collaboratore Tecnico Vetrano Giuseppe
Medico De Gregorio Roberto
Fisioterapista Virga Antonino
Segretario Cutrera Giovanni

 

I predetti calciatori e collaboratori dovranno farsi trovare puntualmente entro le ore 13.30 di Mercoledì 6 Aprile 2016, presso il campo sportivo in sintetico “Cornino” di Custonaci (TP), muniti degli indumenti sportivi (parastinchi compresi) e di un valido documento di riconoscimento.

Non possono prendere parte alla gara i calciatori il cui valido certificato medico non è agli atti della Società, come previsto dall’art. 43, punto 4 N.O.I.F..

I predetti calciatori sono, comunque, invitati a produrre copia del superiore certificato medico all’inizio della gara amichevole, se non precedentemente consegnato.

Eventuali assenze, per giustificati motivi, devono essere comunicate entro le ore 10.00 di Lunedì 4 Aprile 2016 al Selezionatore, Sig. Di Mauro Gianluigi, al numero 373/9040496.

Si fa inoltre, presente, che la mancata partecipazione di un calciatore all’attività della Rappresentativa Regionale comporterà l’applicazione delle sanzioni previste dall’art. 76, comma 2, delle N.O.I.F.

 

Calcio a 11 Maschile

CAMPIONATO REGIONALE JUNIORES

 

CALENDARIO SECONDA FASE REGIONALE

 

  • Società Campionati RegionaliSi pubblicano, qui di seguito, le date delle gare della Seconda Fase Regionale:7 ACCOPPIAMENTI – Gare di Andata e RitornoPol. Palma                                         –           Castellammare Calcio 94Macchitella Gela                               –           New Team RagusaBranciforti                                         –           Città di MascaluciaParmonval                                         –           Vincente Barcellona/A (da comunicare)Verrà ripescata la migliore seconda dei sette accoppiamenti, onde raggiungere il numero di otto vincenti al fine di predisporre le gare dei quarti di Finale.

 

  1. Per determinare la squadra “ripescata” si terrà conto, nell’ordine:
  2.  
  3. Jonica F.C.                                        –           Giarre Calcio
  4. Club Calcio Dil Belpasso                 –           Città di Rosolini
  5. Polisportiva Gioiosa /B                    –           Città di Messina
  6. Andata Mercoledì 6 aprile 2016 ore 16.00 – Ritorno Martedì 12 aprile 2016 – ore 16.00
  • della migliore differenza reti;
  • del maggior numero di reti segnateQuarti di Finale – Gara unica in campo neutro – Lunedì 18 aprile 2016 ore 16.00Semifinali – Gara unica in campo neutro – Martedì 26 aprile 2016 ore 16.00Finale – Gara unica in campo neutro – Venerdi 29 aprile 2016 ore 16.00  SOCIETÀ SERIE DLa Seconda Fase Regionale, riservata alle 6 squadre partecipanti al Campionato di Serie D, si svilupperà attraverso l’organizzazione di N. 1 Triangolare e N. 1 accoppiamento.Triangolare 1Leonfortese  Andata Mercoledì 6 aprile 2016 – ore 16.00 – Ritorno Martedì 12 aprile 2016 ore 16.00°°°°°°°°1ma giornata – Mercoledì 6 aprile 2016 – ore 16.00Riposa: Città di Scordia 2nda giornata – Martedì 12 aprile 2016 – ore 16.00 Leonfortese                – Città di Scordia

 

  1. Riposa: Città di Siracusa
  2.        a)  Se nella prima giornata vince Città di Siracusa si svolge la seguente gara:
  3. Riposerà nella seconda giornata la squadra che avrà vinto la prima gara o, in caso di pareggio, quella che avrà disputato la prima gara in trasferta e, quindi, si possono verificare le ipotesi a) e b)
  4. Città di Siracusa         – Leonfortese
  5. TRIANGOLARE 1
  6. Due Torri – Sportclub Marsala 1912
  7. Accoppiamento – Gare di andata e ritorno
  8. (la composizione dei triangolari è stata definita per sorteggio a cura della Segreteria del C.R. Sicilia)
  9. Città di Scordia
  10. Città di Siracusa
  11.  
  12.  
  13. In caso di parità al termine dei 90’ minuti regolamentari verranno disputati due tempi supplementari da 15’ ciascuno; persistendo ulteriore parità verranno calciati i tiri di rigore secondo le modalità previste dal vigente regolamento.
  14. La data della Gara di Finale, che si dovrà svolgere entro la fine del mese di aprile, ed il campo di gioco verranno comunicati successivamente. La gara di Finale Regionale sul campo G. Matranga” di Castellammare del Golfo.
  15. In caso di parità al termine dei 90’ minuti regolamentari verranno calciati i tiri di rigore secondo le modalità previste dal vigente regolamento
  16. In caso di parità al termine dei 90’ minuti regolamentari verranno calciati i tiri di rigore secondo le modalità previste dal vigente regolamento
  17. Persistendo ulteriore parità o nella ipotesi di completa parità fra le perdenti, la squadra ripescata sarà determinata per sorteggio che sarà effettuato, presso gli Uffici del C.R. Sicilia – Via Orazio Siino s.n.c. – Ficarazzi.
  1. Se nella prima giornata Città di Siracusa e Leonfortese pareggiano o vince Leonfortese si svolge la seguente gara:Riposa: Leonfortese 3za giornata – Mercoledì 20 aprile 2016 – ore 16.00Si svolgerà la gara non ancora disputataFinale – Gara Unica in campo neutro – Giovedì 28 aprile 2016In caso di parità al termine dei 90’ minuti regolamentari verranno disputati due tempi supplementari da 15’ ciascuno; persistendo ulteriore parità verranno calciati i tiri di rigore secondo le modalità previste dal vigente regolamento.JUNIORES REGIONALE – SECONDA FASESOCIETA’ CAMPIONATI REGIONALIA seguito accordo Società giocasi Martedì 5 aprile 2016 ore 16.00A seguito accordo Società, per via della gara di Finale del Torneo Brucato del 7 aprile 2016, giocasi Lunedì 11 aprile 2016 ore 16.00Giocasi Giovedì 14 aprile 2016 ore 16.00Città di Siracusa/Leonfortese del 6.4.2016 ore 16.00 Calcio a 5 MaschileSi ribadisce quanto precedentemente pubblicato:  
  2.  
  3. Negli accoppiamenti, in caso di parità di reti al termine dei due incontri, tempi supplementari. In caso di ulteriore parità passerà il turno la Società meglio classificata al termine dei quadrangolari.
  4. CAMPIONATO JUNIORES
  5.  
  6. Giocasi sul campo Nicola de Simone di Siracusa
  7. SOCIETA’ SERIE D
  8. Giarre Calcio/Jonica F.C. del 12.4.2016 ore 16.00
  9. Jonica F.C./Giarre Calcio del 6.4.2016 ore 16.00
  10. Polisportiva Gioiosa/Città di Messina del 6.4.2016 ore 16.00
  11. Modifiche al Programma Gare
  12.  
  13. Le Società vincente i due Triangolari disputeranno la gara di Finale. Il campo di gioco sarà successivamente comunicato.
  14.  
  15.  
  16.  
  17. Città di Scordia                       Città di Siracusa

        1.3. COMUNICAZIONI DELLA DELEGAZIONE PROVINCIALE

 

1.3.1. ORARI DELEGAZIONE

 

Si ricorda a tutte le Società che gli uffici della Delegazione di Enna ricevono esclusivamente nei seguenti orari:

 

Lunedì                                                11:00-12:00                      15:00-17:30

Martedì                                               11:00-12:00                      16.30-17.30

Mercoledì                                            11:00-12:00                       Chiusura

Giovedì                                               11:00-12:00                      15:00-17:30

Venerdì                                               11:00-12:00                      15:00-17:30

Sabato                                                                     Chiusura

 

  • Fermo restando che, per il disbrigo di attività agonistica, gli uffici rimangono aperti dalle ore 18.00 alle ore 19,00 il lunedì e il venerdì.

 

 

1.3.2. SERVIZIO PRONTO A.I.A.

 

Si informano le società che per le gare dei Campionati Provinciali di Calcio a 11 è stato istituito, in collaborazione con la sezione A.I.A. di Enna, una linea telefonica “PRONTO A.I.A”. Il numero da comporre è 3924436161 e potrà essere utilizzato esclusivamente in caso di mancato arrivo dell’arbitro designato 20 minuti prima dell’inizio della gara. Il numero da comporre per la gara di Calcio a 5, invece, è 3393126547 e potrà essere utilizzato esclusivamente in caso di mancato arrivo dell’arbitro designato 20 minuti prima dell’inizio della gara.

 

1.3.3. INDIRIZZI E NUMERI UTILI

 

Gli indirizzi ed i numeri utili delle Società affiliate potranno essere reperiti sul sito www.lnd.it, accedendo all’ “Area Società” per mezzo della propria “ID” e “Password”, optando per la voce “Dati Societari” e scegliendo successivamente nel menu a tendina, ”Interrogazioni/Società”.

 

            1.3.4. VARIAZIONI PROGRAMMA DI GARA E RECUPERI

 

CAMPIONATO GIOVANISSIMI

 

MODIFICHE DATE, CAMPI, ORARI, ETC:

 

La gara Barrese – Città di Nicosia del 06.04.2016, per accordo fra le due società, verrà disputata giovedì 07.04.2016 alle ore 16.00.

 

Visite: 386

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI