Calcio le comunicazioni del Comitato provinciale Figc

Queste le comunicazioni del Comitato provinciale Figc il cui delegato provinciale è Paolo Rosso

Saluto del Vice Presidente Vicario della Lega Nazionale Dilettanti

 

Inizia una nuova Stagione Sportiva, con l’auspicio che sia per tutti coinvolgente e appassionante.

L’attività agonistica, che abbraccia tutto il territorio nazionale sia a livello dilettantistico che giovanile, è il cuore della mission della Lega Nazionale Dilettanti ed è il punto di riferimento fondamentale attorno a cui ruotano le iniziative e i percorsi associativi. I Campionati indetti e organizzati dalla L.N.D., alla pari di ogni altra competizione, appassionano la totalità delle Regioni, spaziando da Nord a Sud nel segno di una pluralità sportiva che rappresenta la forza e, al tempo stesso, la ricchezza del nostro movimento: dal Calcio a 11 al Calcio a 5, sia maschili che femminili, fino al Beach Soccer e alle categorie giovanili. La Lega Nazionale Dilettanti porta il calcio ovunque: dai piccoli Comuni protagonisti di tante storie ed esperienze entusiasmanti alle città di grande tradizione presenti soprattutto nel Campionato Nazionale di Serie D e mi riferisco anche a realtà come, ad esempio, Parma, Reggio Calabria, Grosseto, Monza e Venezia, che avranno un seguito di pubblico eccezionale anche nelle serie dilettantistiche.

Coinvolgendo il territorio a 360°, il calcio dilettantistico e giovanile deve essere non solo antagonismo sul campo e vetrina di eccellenza per tanti atleti, ma anche e soprattutto modello educativo per formare i giocatori – specialmente i più giovani – sul piano della disciplina, della salute, del fair-play e della socializzazione. Sotto questo profilo, è forte il richiamo della Lega Nazionale Dilettanti a profili educativi che, a partire dai dirigenti fino ai tesserati delle Società, convergano sul massimo impegno a contrastare comportamenti antisportivi o – peggio ancora – atti di violenza nei confronti degli Ufficiali di gara. Tutto questo, infatti, non gioverebbe all’immagine e alla funzione formativa del calcio di base.

Un grazie al Presidente Federale Carlo Tavecchio per il continuo sostegno, suo personale e dell’intera Federazione. Un ringraziamento particolare va alle Società, encomiando senza alcuna retorica i loro sforzi: si sa che il futuro non è mai scontato e, nonostante la crisi economica e la delicata fase storico-istituzionale che sta rappresentando un momento di prova per la Lega Nazionale Dilettanti, i nostri club meritano un elogio sincero per la tenacia, l’impegno e, soprattutto, la determinazione nel ripartire per una nuova Stagione Sportiva.

Un sincero “in bocca al lupo” alle squadre nazionali femminili e di calcio a cinque che, a breve, si cimenteranno nelle competizioni U.E.F.A. per club, così come alle Rappresentative Regionali di Lazio e Lombardia in campo per l’assegnazione del titolo sportivo di partecipazione alla prossima U.E.F.A. Regions’ Cup. Un grandissimo augurio, inoltre, alla Nazionale Femminile di mister Cabrini che il 18 Settembre, in occasione della gara di La Spezia contro la Georgia, esordirà nelle qualificazioni al Campionato Europeo 2017. Più in generale, auguroni a tutte le Nazionali che fanno parte della grande famiglia federale per un anno che possa portare grandi soddisfazioni a livello internazionale.

Buon campionato a tutte le nostre Società e buon lavoro a tutte le strutture centrali e periferiche della L.N.D. che, come sempre, continueranno ad ascoltare le esigenze delle Società operando nel loro esclusivo interesse.

Antonio COSENTINO

 

 

PRESENTAZIONE CALENDARI ECCELLENZA, PROMOZIONE E CALCIO A 5 SERIE C1

 

Venerdì 4 settembre 2015, alle ore 10.30, presso la Sala Riunioni “Gianfranco Provenzano” nella nuova sede del Comitato Regionale Sicilia della Lega Nazionale Dilettanti – FIGC, a Ficarazzi, in via Orazio Siino snc,   si svolgerà la conferenza stampa di presentazione dei calendari dei campionati di Eccellenza, Promozione e Serie C1 di Calcio a 5.

In tale occasione, il Presidente Regionale Santino Lo Presti illustrerà le linee guida della stagione sportiva 2015/2016.

Le Società sono invitate a partecipare.

 

 

 

 

  1. COMUNICAZIONI DELLA FEDERAZIONE ITALIANA GIUOCO CALCIO

 

 

1.1.COMUNICATO UFFICIALE N. 004/CB del 22 giugno 2015

 

GARA DI QUALIFICAZIONE AL CAMPIONATO EURO 2016

ITALIA BULGARIA

 

La gara di qualificazione al Campionato EURO 2016 ITALIA – BULGARIA, che si giocherà domenica 6 settembre 2015 a Palermo allo Stadio “Renzo Barbera”, sarà organizzata direttamente dalla F.I.G.C..

 

  1. Ora d’inizio

 

L’orario d’inizio è fissato per le ore 20:45.

 

  1. Biglietti e prezzi

 

 

I tipi ed i prezzi dei biglietti sono i seguenti:

 

  • TRIBUNA CENTRALE
    • TRIBUNA CENTRALE RIDOTTO
    • TRIBUNA LATERALE
    • TRIBUNA LATERALE RIDOTTO
    • TRIBUNA MONTE PELLEGRINO INFERIORE
  • TRIBUNA MONTE PELLEGRINO INFERIORE RIDOTTO
  • TRIBUNA MONTE PELLEGRINO SUPERIORE
  • TRIBUNA MONTE PELLEGRINO SUPERIORE RIDOTTO
  • TRIBUNA MONTE PELLEGRINO SUPERIORE RIDOTTO UNDER 12
    • CURVE E SETTORE OSPITI

 

I biglietti ridotti sono riservati alle donne, ai ragazzi fino ai 18 anni (nati dopo il 6 settembre 1997), agli over 65 (nati prima del 6 settembre 1950) e ai possessori della Card Vivo Azzurro.

 

I biglietti ridotti Under 12 (nati dopo il 6 settembre 2003) saranno acquistabili solo presso i punti vendita a fronte dell’acquisto obbligatorio di un biglietto intero o ridotto donna o ridotto over 65.

 

I biglietti saranno posti in vendita al pubblico a partire dall’ 1 luglio 2015 presso i punti vendita della TicketOne e sui siti internet www .figc.it e www.ticketone.it .

 

…omississ…

Prezzi

Euro 50,00

Euro 25,00

Euro 30,00

Euro   16,00

Euro 30,00

Euro   16,00

Euro 25,00

Euro 12,00

Euro     3,50

Euro 10,00

 

 

 

1.2. FUSIONI – STAGIONE SPORTIVA 2015/2016 –

 

Il Presidente Federale ha ratificato le seguenti domande di “Fusioni”:

 

Matr.    206283 U.S.D.  SOPRANESE (1^ Ctg.)                                                di Petralia Soprana

Matr.    74761 A.P.     NUCCIO (2^ Ctg.)                                           di Petralia Sopra

Sorge

Matr.    943058 A.S.D.  CITTA’ DI PETRALIA SOPRANA (1^ Ctg.)         di Petralia Soprana

 

Matr.    918355 A.S.D.  FLORA CALCIO (S.G.S.)                                 di Floridia

Matr.    930976 A.S.D.  REAL XIRIDIA   (S.G.S.)                                 di Floridia

Sorge

Matr.    943059 A.S.D.  MEDITERRANEA (S.G.S.)                              di Floridia

 

Matr.    938667 A.S.D. STELLA SAN LEONE 2011 (3^ Ctg.)                di Messina

Matr.    740595 A.S.D.  SAVIO MESSINA P.G.S. (Calcio a 5 M. Serie “C2”)   di Messina

Sorge

Matr.    943022 A.S.D.  P.G.S. LUCE ( 3^ Ctg./Calcio a 5 M. Serie “C2”)    di Messina

 

Matr.    936785 ACSD   ASPRANUOVA 2000 (1^ Ctg.)                         di Bagheria

Matr.    934722 A.S.D.  GRAN SICILIA (S.G.S.)                                  di Palermo

Sorge

Matr.    943021 A.S.D.  GRAN SICILIA ASPRA (1^ Ctg.)                     di Bagheria

 

Matr.    932364 A.S.D.  ALCAMO (Eccellenza)                                     di Alcamo

Matr.    206630 S.C.     ADELKAM (S.G.S.)                                          di Alcamo

Sorge

Matr.    943087 S.S.D.  ALBA ALCAMO 1928 S.R.L. (Eccellenza)      di Alcamo

 

Matr.    740664 A.S.D.  AQUILA SAMMICHELESE (1^ Ctg.)                 di San Michele di Ganzaria

Matr.    202592 G.S.     KENNEDY (1^ Ctg.)                                        di Caltagirone

Sorge

Matr.    943088 A.S.D.  AQUILE CALATINE (1^ Ctg.)                         di Caltagirone

 

Matr.    938565 U.S.D.  CITTA’ DEI MOSAICI CALCIO (2^ Ctg.)                      di Piazza Armerina

Matr.    740742 A.S.D.  STUDENTESCA ARMERINA (S.G.S.)             di Piazza Armerina

Sorge

Matr.    943089 A.S.D.  ARMERINA (2^ Ctg.)                                     di Piazza Armerina

 

Matr.    71361   A.S.D.  F24 GHIBELLINA (2^ Ctg./Calcio a 5 F.le Serie “D”)      di Messina

Matr.    938815 A.S.D.  FOOTBALL24 MESSINA (S.G.S.)                   di Messina

Sorge

Matr.    943091 A.S.D.  F24 MESSINA (2^ Ctg./Calcio a 5 F.le Serie “D”)        di Messina

 

Matr.    740649 A.S.D.  CITTA’ DI ACI CATENA (1^ Ctg./Calcio a 5 F.le Serie “C”) di Aci Catena

Matr.    934687 A.S.D.  ATLETICO LIBRINO 2011 CT (2^ Ctg./Calcio a 5 M. Serie “D”) di Catania

Sorge

 

Matr.    943093 C.S.D.  CITTA’ DI ACI CATENA

                        (1^ Ctg./Calcio a 5 F.le Serie “C”/Calcio a 5 M. Serie “D”)                 di Aci Catena

 

Matr.    740610 A.S.     DILETTANTISTICA REGALBUTO (Calcio a 5 M. Serie “C2”) di Regalbuto

Matr.    936933 A.S.D.  SAN CALOGERO DI REGALBUTO (S.G.S.)     di Regalbuto

Sorge

Matr.    943094 A.S.D.  FUTSAL REGALBUTO (Calcio a 5 M. Serie “C2”)    di Regalbuto

 

 

 

********

 

Il Presidente Federale NON ha ratificato la seguente domanda di “Fusione”:

 

Matr.    930563 A.S.D. MODICA CALCIO (Eccellenza)                        di Modica/RG

Matr.    66405   U.S.D.  ATLETICO GELA (Promozione)                      di Gela/CL

IN

                        S.S.D. ATLETICO GELA CALCIO (Eccellenza)          di Gela

 

Mancante requisito Art. 20 punto7) delle N.O.I.F. – Comuni NON confinanti di province diverse –

 

1.3. SCISSIONI – SOCIETA’ NUOVE AFFILIATE – STAGIONE SPORTIVA 2015/2016 –

 

Il Presidente Federale ha accettato le seguenti domande di “Scissione” ed “Ammissione” alla F.I.G.C.:

 

Matricola         943113 A.S.D.  VIAGRANDE C5                                  di Viagrande

                                                                                              (Calcio a 5 Maschile Prov.le Serie “D”)

                                                                                                          con decorrenza dal 02.07.2015

Sorta dalla Scissione

Matricola          930790 A.S.D.  SPORTING VIAGRANDE                     di Viagrande (Eccellenza)

 

 

Matricola         943105 A.S.D.  MERIVEN CALCIO A 5                                    di Santa Lucia del Mela

                                                                                              (Calcio a 5 Maschile Reg.le Serie “C2”)

                                                                                                          con decorrenza dal 02.07.2015

Sorta dalla Scissione

Matricola          740784 A.S.D. MERI’                                                 di Merì (Promozione)

 

 

Matricola         943136 A.S.D.  RIVIERA MARMI 2015                         di Custonaci (Promozione)

                                                                                                          con decorrenza dal 03.07.2015

Sorta dalla Scissione

Matricola          42730   A.S.D.  RIVIERA MARMI CUSTONACI                        di Custonaci

(Calcio a 5 Maschile Prov.le Serie “D”)

 

 

Matricola         943593 F.C.D.  ELEONORA FOLGORE                       di Castelvetrano

                                   (Calcio a 11 Femminile Nazionale Serie “B” e Calcio a 5 Femminile Prov.le Serie “D”)

                                                                                                          con decorrenza dal 04.08.2015

Sorta dalla Scissione

Matricola          918927 S.S.D. SPORTCLUB MARSALA 1912 SRL      di Marsala (Serie “D”/Interregionale)

 

Matricola         943114 A.S.D.  OLYMPIA F.C. ZAFFERANA               di Zafferana Etnea

                                                                                                         (Calcio a 5 Femminile Nazionale)

                                                                                                          con decorrenza dal 02.07.2015

Sorta dalla Scissione

Matricola          931510 A.S.D. ZAFFERANA F.C.                               di Zafferana Etnea (2^ Ctg.)

 

 

1.4. CAMBIO DI DENOMINAZIONE SOCIALE – STAGIONE SPORTIVA 2015/2016 –

 

Il Presidente Federale ha ratificato le seguenti domande di “Cambio di Denominazione Sociale”:

 

Matr.    920286 A.S.D.  TOCHAFOOTBALL (Calcio a 5 M. Serie “C2”)         di Palermo                               in

Matr.    920286 A.S.D.  PALERMO CALCIO A5                                   di Palermo

 

Matr.    78563 A.S.D.  CESMA PRO GELA (Calcio a 5 M. Serie “C1”) di Gela                                     in

Matr.    78563  A.S.D. PRO GELA                                                     di Gela

 

Matr.    916129 A.C.D.  DON CARLO LAURI MISILMERI

(3^ Ctg./Calcio a 11 Femminile)                                   di Misilmeri                              in

Matr.    916129 A.C.D.  DON CARLO MISILMERI                                di Misilmeri

 

Matr.    910961 A.S.D.  CIAPPAZZI (1^ Ctg.)                                       di Terme Vigliatore                   in

Matr.    910961 A.S.D.  TERME VIGLIATORE                                     di Terme Vigliatore

 

Matr.    938307 ASD     SAN BIAGIO PLATANI (3^ Ctg.)                      di San Biagio Platani                in

Matr.    938307 A.S.D.  RIVER PLATANI                                             di San Biagio Platani

 

Matr.    75360 POL. D. S.ALESSIO (1^ Ctg./Calcio a 5 M. Serie “D”)   di Sant’Alessio Siculo               in

Matr.    75360 A.S.D.  POLISPORTIVA SANT’ALESSIO                    di Sant’Alesio Siculo

 

Matr.    935557 A.S.D.  REAL CALCIO (Promozione)                            di Termini Imerese                   in

Matr.    935557 A.S.D.  REAL FINALE                                                 di Termini Imerese

 

Matr.    82003 A.S.D.  COMETA CALCIO BIANCAVILLA (Promozione)di Biancavilla                           in

Matr.    82003 A.S.D. CALCIO BIANCAVILLA 1990                          di Biancavilla

 

Matr.    936972 S.C.D.  SPORTING CLUB DIL. PATERNO’ (S.G.S.)     di Paternò                               in

Matr.    936972 F.C.D.  PATERNO’ CALCIO                                        di Paternò

 

Matr.    930565 F.C.D.  PRO FAVARA 1984 (Eccellenza)                      di Favara                                 in

Matr.    930565 S.S.D.  PRO FAVARA CALCIO                                   di Favara

 

Matr.    937903 A.S.D.  FORZA CALCIO SPADAFORESE (Promozione)di Rometta                               in

Matr.    937903 A.S.D.  FORZA CALCIO MESSINA                             di Rometta

 

Matr.    918206 POL. D. CASTELBUONESE (Eccellenza)                     di Castelbuono                         in

Matr.    918206 A.S.D.  POLISPORTIVA CASTELBUONO                   di Castelbuono

 

Matr.    910664 A.S.D.  TIEFFEPARMONVAL (S.G.S.)                         di Palermo                               in

Matr.    910664 A.S.D.  TIEFFE CLUB                                                 di Palermo

 

Matr.    933025 ASD     CITTA’ DI PEDARA (2^ Ctg.)                             di Pedara                                 in

Matr.    933025 A.S.D.  OLIMPIA PEDARA                                          di Pedara

 

 

1.5. CAMBIO DI DENOMINAZIONE SOCIALE E CAMBIO SEDE SOCIALE – STAGIONE SPORTIVA 2015/2016 –

 

Il Presidente Federale ha ratificato le seguenti domande di “Cambio di Denominazione Sociale e Cambio Sede Sociale”:

 

Matr.    939078 A.S.D.  FONTANELLE CALCIO 2013 (2^ Ctg.)             di Agrigento                             in

Matr.    939078 U.S.D.  EMPEDOCLINA                                              di Porto Empedocle

 

Matr.    921832 U.S.D.  FLORENZIA CALCIO (1^ Ctg.)                         di Floridia                                 in

Matr.    921832 U.S.D.  SOLARINO CALCIO                                       di Solarino

 

 

Matr.    934709 A.S.D.  CAPO D’ORLANDO (3^ Ctg.)                           di Capo D’Orlando                    in

Matr.    934709 U.S.D.  CITTA’ DI ROCCA                                          di Capri Leone

 

Matr.    919328 A.S.D.  REAL BISCARI (1^ Ctg.)                                  di Ragusa                                in

Matr.    919328 A.S.D.  CALCIO VITTORIA                                         di Vittoria

 

Matr.    916635 A.S.D.  CITTA’ DI RANDAZZO (1^ Ctg.)                      di Maniace                               in

Matr.    916635 A.S.D.  ATLETICO FRANCAVILLA                             di Randazzo                IN DEROGA

 

Matr.    931217 A.S.D.  LETOJANNI (2^ Ctg.)                                      di Letojanni                              in

Matr.    931217 A.S.D.  SPORTING CLUB PASTERIA                         di Taormina

 

 

Matr.    915018 A.S.D.  ASSOPORTO C5 (Calcio a 5 M. Serie “C1”)     di Augusta                               in

Matr.    915018 A.S.D.  ASSOPORTO MELILLI                                               di Melilli

 

Matr.    916421 A.S.D.  SPORTING BATTIATI F.C. (Promozione)         di Sant’Agata Li Battiati             in

Matr.    916421 A.S.D.  SPORTING TRECASTAGNI FC                      di Trecastagni             IN DEROGA

 

Matr.    930596 A.S.D.  ACCADEMIA EMPEDOCLINA SPD (Promozione)di Porto Empedocle               in

Matr.    930596 A.S.D.  LICATA CALCIO                                             di Licata                      IN DEROGA

 

1.6. CAMBIO DI SEDE SOCIALE – STAGIONE SPORTIVA 2015/2016 –

 

Il Presidente Federale ha ratificato le seguenti domande di “Cambio Sede Sociale”:

 

Matr.    919960 A.S.D.  JEUNESSE (S.G.S.)                                        di Sant’Agata Li Battiati             in

Matr.    919960 A.S.D. JEUNESSE                                                     di Tremestieri Etneo

 

Matr.    740241 POL. D. ACQUEDOLCESE (Promozione/Calcio a 5 M. Serie “D”) di Acquedolci                                    in

Matr.    740241 POL. D. ACQUEDOLCESE                                         di San Fratello

 

 

 

  1. COMUNICAZIONI DEL COMITATO REGIONALE L.N.D.

2.1. SEGRETERIA

2.1.1. PREMI DI RENDIMENTO INSERITI NELLE CESSIONI DI CONTRATTO E NEI TRASFERIMENTI DI GIOVANI DI SERIE STIPULATI NELLA STAGIONE SPORTIVA 2014/2015 –

Con riferimento all’oggetto si invitano le Società a segnalare l’importo di eventuali “Premi di Rendimento” maturati nella Stagione Sportiva 2014/2015, inviando all’Ufficio Tesseramento della Serie “A” o della Serie “B” una lettera di richiesta, al fine di registrare l’importo nel tabulato della campagna trasferimenti 2015/2016.

 

2.1.2. INCONTRO DI UN TECNICO DEL CLUB ITALIA CON GLI ALLENATORI DI SETTORE GIOVANILE

Sabato 5 Settembre 2015, ore 17, presso la “Sala delle Carrozze” di Villa Niscemi, Palermo, avrà svolgimento un “CLINIC PER ALLENATORI DI CALCIO GIOVANILE”, attività inserita nel programma della gara della Nazionale A al fine di incontrare i Tecnici delle Squadre giovanili ed approfondire alcuni temi inerenti la formazione tecnica.

Relazioneranno:

  • Prof. Sergio Roticiani Componente C.D. S.G.S. della F.I.G.C., Presidente Gruppo A.I.A.C. Lazio, Docente Scuola Allenatori del S.T.
  • Sig. Giuseppe Iachini Allenatore Palermo Calcio

Essendo il numero dei posti limitato, è necessario inviare il modulo, allegato al presente C.U., per prenotare la partecipazione.

Il modulo va inviato via e-mail all’indirizzo sicilia.sgs@figc.it

 

 

 

2.1.3. SOCIETA’ INATTIVA

Il Comitato Regionale, considerato che la sottoelencata Società ha inviato nota di rinuncia a qualsiasi attività federale, per la stagione sportiva 2015/2016

Matr.   921632                       A.S.D. P.G.S. DOMENICO SAVIO       di Canicatti’

visto l’art. 16 commi 1) e 2) la propone alla Presidenza Federale per la radiazione dai ruoli.

Ai sensi dell’art. 110 p.1) delle N.O.I.F.i calciatori tesserati per la suddetta sono svincolati d’autorità dalla data del presente Comunicato UfficialeI calciatori in pendenza di squalifica dovranno scomputarla con la prima squadra della Società cui andranno a tesserarsi.

 

2.1.4. ACCOMPAGNATORI UFFICIALI – TESSERE PERSONALI DIRIGENTI UFFICIALI

Si ricorda che, con riferimento alle persone autorizzate ad accedere nel recinto di gioco, non sono più disponibili le “Tessere Impersonali”.

Le Società sono tenute ad indicare, all’atto dell’iscrizione ai Campionati di competenza, provvedendo all’aggiornamento nel corso ella Stagione Sportiva, la lista dei nominativi dei propri “Dirigenti Ufficiali” (C.U. N. 1 dell’1 Luglio 2014 della L.N.D.) e, in via telematica, attraverso l’area riservata presente sul portale della LND, potranno richiedere l’emissione della “Tessera Personale Dirigente Ufficiale”.

 

Entrati nell’area riservata attraverso la propria password, le Società dovranno seguire le istruzioni e, terminata l’operazione, dovranno stampare il documento ed inviarlo alla Delegazione Provinciale/Distrettuale competente, con Distinta di Presentazione, (unitamente alla foto formato tessera e fotocopia del documento di riconoscimento) la quale, dopo l’opportuna operazione di controllo, procederà all’inoltro al Centro Informatico che provvederà ad emettere il tesserino. Il tesserino in parola rappresenta una “tessera identificativa” ed abilita i possessori ad essere ammessi nel recinto di giuoco, ai sensi dell’art. 66 delle N.O.I.F.,

I Direttori di gara permetteranno l’accesso al terreno di giuoco solamente ai possessori di detta “Tessera” oltre agli aventi titolo ossia agli appartenenti ai ruoli tecnici e/o di categoria (Allenatori, Massaggiatori, Medici …), sempre che gli stessi siano stati inseriti nella distinta di gara.

In attesa del rilascio della stessa, la Società potrà utilizzare il DOCUMENTO PROVVISORIO, che potrà essere stampato dopo che la Delegazione avrà scansionato il documento rendendolo definitivo.

 

2.1.5. COMUNICATI UFFICIALI – COMITATO REGIONALE

Si informa che i Comunicati Ufficiali sono consultabili via “internet” sul sito www.lnd.it seguendo le indicazioni Comitato Regionale Sicilia e cliccando su “Comunicazioni”.

Tuttavia, considerato che pervengono richieste da parte di alcune Società tendenti a ricevere, in cartaceo, i Comunicati Ufficiali, si comunica che a coloro che ne facessero esplicita richiesta sarà addebitata la somma di € 150,00 (centocinquanta/00) per spese di stampa e spedizione.

 

Si informa, altresi’, che questo Comitato Regionale provvede alla emissione di Comunicati Ufficiali contenenti, tra l’altro, i provvedimenti assunti dal Giudice Sportivo, ogni qualvolta che si disputano turni infrasettimanali, recuperi, gare di Coppe, etc…

Ciò al fine di evitare il semplice automatismo delle squalifiche e garantire la massima regolarità dei Campionati.

* * * * * * * *

 

Le decisioni del Comitato, del Giudice Sportivo e della Corte Sportiva di Appello Federale, hanno decorrenza e sono valide a tutti gli effetti, dal giorno successivo alla data di pubblicazione del Comunicato Ufficiale indicata in calce allo stesso, ad eccezione delle sanzioni adottate dal Tribunale Federale Territoriale su DEFERIMENTO” che saranno esecutive a decorrere dalla data di comunicazione delle stesse alle parti, in osservanza degli Artt. 35 comma 4.1 e 38 comma 8 del C.G.S.

Si precisa che ha valore ufficiale, sia per il testo che per la decorrenza dei termini, unicamente la copia affissa all’albo della sede del Comitato competente.

2.1.6. MODIFICHE AL PROGRAMMA DI GARE

 

COPPA ITALIA ECCELLENZA

Alba Alcamo/CUS palermo del 6.9.2015 ore 16.00

A causa indisponibilità campo giocasi sul campo Comunale di Castellammare del Golfo

Troina/Catania San Pio X del 6.9.2015 ore 16.00

Viene annullata a seguito delibera del Giudice Sportivo pubblicata nel presente C.U.

 

 

2.2. 36° EDIZIONE DEL “TORNEO DELLE MADONIE”

 

REGOLAMENTO

 

ART. 1 – Articolazione

 

La Fondazione “Torneo delle Madonie” e la L.N.D. Comitato Regionale Sicilia, organizzano la 36° Edizione del Torneo delle Madonie riservata alle Società già affiliate alla Lega e di appartenenza ai Comuni di: (Alia, Alimena, Aliminusa, Blufi, Bompietro, Caccamo, Caltavuturo, Campofelice di Roccella, Castelbuono, Castellana Sicula, Cefalù, Cerda, Collesano, Gangi, Geraci Siculo, Gratteri, Isnello, Lascari, Montemaggiore Belsito, Nicosia, Petralia Soprana, Petralia Sottana, Polizzi Generosa, Pollina, Resuttano, San Mauro Castelverde, Sciara, Scillato, Termini Imerese, Valledolmo, Vallelunga).

 

Sono escluse alla partecipazione del Torneo le Società che disputano nel c.a. i campionati di Eccellenza e Promozione.

 

Le adesioni per la partecipazione delle Società dovranno pervenire al Comitato Regionale, compilando la domanda di iscrizione (scaricabile dal sito del Comitato Regionale Sicilia) che dovrà essere sottoscritta dal legale rappresentante e spedita o depositata entro e non oltre il 03 Settembre 2015, unitamente a:

– dichiarazione della piena disponibilità di un campo di giuoco regolarmente recintato e delle misure minime di mt. 45 x mt. 90, rilasciata dal proprietario dell’impianto;

– versamento della tassa complessiva di € 250,00 (euro duecentocinquanta) salvo conguaglio per le spese arbitrali;

 

Il Consiglio di Amm/ne della Fondazione “Torneo delle Madonie”, stabilisce le modalità di svolgimento, la formulazione dei singoli gironi ed il calendario delle gare. I gironi saranno formati da squadre appartenenti a comuni limitrofi, con un numero non superiore a 4 e con gare di sola andata. Gli accoppiamenti e le partite da giocare in casa saranno stabiliti secondo sorteggio.

 

A termine della fase a gironi le squadre prime classificate disputeranno le gare di Semifinali per l’accesso alla Finale. Se ci sarà parità tra due o più squadre alla fine dei gironi eliminatori, le eventuali discriminanti saranno nell’ordine:

  1. a) dei punti conseguiti negli incontri diretti fra tutte le squadre;
  2. b) della differenza tra reti segnate e subite nei medesimi incontri;
  3. c) della differenza tra reti segnate e subite nell’intero girone;
  4. d) del maggior numero di reti segnate nell’intero girone;
  5. e) del sorteggio.

 

Le gare di Semifinale e Finale saranno disputate in campo neutro e, in caso di parità di risultato al termine dei tempi regolamentari, saranno disputati i tempi supplementari di 15’ minuti ciascuno e, persistendo parità, saranno calciati i tiri di rigore.

La squadra vincitrice si aggiudicherà il Trofeo messo in palio dal Presidente Sandro Morgana. Il Trofeo sarà consegnato al Sindaco del Comune di appartenenza della Società vincitrice affinché ne garantisca la custodia con la diligenza prevista dalle norme calcistiche, assumendosene la responsabilità riguardo al reperimento o allo smarrimento della cosa in custodia. L’assegnazione definitiva del Trofeo avverrà quando la squadra appartenente allo stesso Comune se lo aggiudicherà per la terza volta.

 

 

 

ART. 2 – Partecipazione dei calciatori

 

Potranno partecipare tutti i calciatori che al momento dell’iscrizione sono tesserati e/o sono nell’organico con la Società di appartenenza, senza distinzione di età e di residenza.

 

ART. 3 – Svolgimento delle gare

 

Le gare del Torneo delle Madonie avranno la durata di 90’, suddivisi in due tempi di 45’ ciascuno. Nelle gare le Società possono sostituire definitivamente cinque (5) calciatori indipendentemente dal ruolo ricoperto.

 

Le Società saranno tenute a porre a disposizione dell’arbitro un proprio tesserato per svolgere le funzioni di assistente arbitrale.

 

Il tempo di attesa, per tutti gli incontri, è fissato in 30’.

 

Sarà facoltativo della L.N.D. – C.R. Sicilia di decidere di anticipare o posticipare le gare su richiesta da parte della società che ne farà richiesta.

 

ART. 4 – Visite Mediche

 

Si ricorda l’obbligo delle visite mediche per l’accertamento della idoneità alla pratica agonistica di tutti i partecipanti.

 

ART. 5 – Giustizia Sportiva

 

Le tasse reclamo, da allegare ai reclami stessi, sono fissate in € 78,00 per i reclami proposti al Giudice Sportivo ed in € 130,00 per quelli inoltrati alla Corte Sportiva di Appello Territoriale.

 

Il Calciatore espulso dal campo nel corso della gara è automaticamente squalificato per una gara senza declaratoria del Giudice Sportivo, salvo sanzione aggravata con specifico provvedimento.

 

I provvedimenti disciplinari adottati dagli Organi di Giustizia Sportiva competenti, relativi alle gare del Torneo, che comportino la sanzione della squalifica per una o più giornate nei confronti dei calciatori, devono essere scontati nella prima gara del successivo Torneo delle Madonie, qualora non scontate nel presente Torneo.

La squalifica a tempo determinato, invece, dovrà essere scontata, per il periodo di incidenza, nell’ambito dell’attività ufficiale della Società con la quale risulta essere tesserato il calciatore.

 

              I calciatori incorrono in una giornata di squalifica automatica ogni due ammonizioni inflitte.

Nel caso in cui si verificano atti di violenza nei confronti dell’arbitro o della squadra avversaria la società che ne darà causa sarà esclusa dal proseguo del Torneo.

 

Verranno, inoltre, escluse dal prosieguo del torneo le Società che utilizzano calciatori in irregolare o che, comunque, si rendano responsabili di fatti in riferimento ai quali viene applicato nei loro confronti l’art. 17 del C.G.S.

 

 

 

 

ART. 6 – Reclami

  •     gli eventuali reclami, a norma dell’art. 29 comma 4 lett. b), comma 6 lett. b) e comma 8 lett. b),del Codice di Giustizia Sportiva dovranno essere proposti e pervenire, in uno con le relative motivazioni, entro le ore 12.00 del giorno successivo a quello di effettuazione della gara, le eventuali controdeduzioni dovranno pervenire entro le ore 12.00 del giorno successivo al ricevimento dei motivi di reclamo;
  • il Comunicato Ufficiale sarà pubblicato immediatamente dopo la decisione del Giudice Sportivo;
  • gli eventuali reclami alla Corte Sportiva di Appello a livello territoriale presso il Comitato Regionale, avverso le decisioni del Giudice Sportivo territoriale, dovranno pervenire a mezzo telefax o altro mezzo idoneo o essere depositati presso la sede del Comitato Regionale entro le ore 12.00 del giorno successivo alla pubblicazione del Comunicato Ufficiale recante i provvedimenti del Giudice Sportivo territoriale con contestuale invio – sempre nel predetto termine – di copia alla controparte, nei soli casi in cui il gravame verta su episodi e circostanze che possano modificare il risultato conseguito, oltre al versamento della relativa tassa. L’attestazione dell’invio alla eventuale controparte deve essere allegata al reclamo.                    Nel caso in cui una Società rinunci, per qualsiasi motivo, alla disputa o alla prosecuzione di una gara, verranno applicate nei suoi confronti le sanzioni di cui all’art. 53 N.O.I.F. (gara persa per 0-3). Inoltre la stessa Società verrà esclusa dal proseguimento della manifestazione alla seconda rinuncia e a suo carico saranno altresì applicate adeguate sanzioni pecuniarie. ART. 8 – Osservanza delle Norme Regolamentari Fondazione “Torneo delle Madonie”                                               Il Presidente della L.N.D. – Sicilia   CALENDARIO DELLE GARE – 1° TURNO    LeonforteFutsal Regalbuto/Argyrium                      Campo Palagiovanni Paolo 2°– C.da Piano Arena   2.4. NUOVA SEDE COMITATO REGIONALE Si informa che la nuova sede del Comitato Regionale Sicilia è sita in via Orazio Siino s.n.c. – 90010 Ficarazzi/PA.2.5. CORSO ALLENATORE DI BASE- UEFA B DI CATANIA DAL 28\09\2015 AL 12\12\2015 TERMINE PRESENTAZIONE DOMANDE ORE 17 DEL 09\09\2015                                                 DOMANDE PERVENUTE                                                                            PROT 220                 ALFONSO IVAN FRACESCO           26\05\1989                 PROT 242                 ZAPPALA’ SALV.LUCIO MARIO       22\04\1979                 PROT. 254                 TAVELLA ROBERTO                        04\02\1961PROT 278                 BALSAMO PAOLO                           18\12\1987PROT 343                 TOMASELLO GAETANO FABIO       06\06\1986 2.6. DOMANDE DI AMMISSIONE AI CAMPIONATI REGIONALI DI CATEGORIA SUPERIORE – STAGIONE SPORTIVA 2015/2016 Le Società regolarmente in organico nei rispettivi Campionati che, al termine della Stagione Sportiva 2014/2015, intendano concorrere all’ammissione ad un Campionato Regionale di Categoria superiore, nel caso in cui si rendessero disponibili posti, dovranno depositare apposita domanda, unitamente al modello allegato, presso questo Comitato Regionale:
  •  
  •  
  • PROT. 393                  BUCCHERI WALTER EMANUEL      19\04\1990
  • PROT. 286                 ZUCCARELLO GIUSEPPE               30\08\1972
  • PROT 277                 VESPO FRANCESCO                       23\09\1971
  • PROT. 243                 PRIVITERA ANTONY            10\02\1989
  • PROT 238                 PADALINA DAVIDE                          29\09\1981
  • PROT. 180                 EMMA GIUSEPPE                             06\08\1990
  •  
  •  
  •  
  • Pro Gela/Kamarina                                    Campo Palaitis – C.da Piano Notaro/Gela
  • Assoporto Melilli/Mascalucia C5            Campo Palavillasmundo – Via Delle Rose Villasmundo
  • Regalbuto
  • Città di Leonforte/Ennese                        Campo Ambiente Sport – Via Cento Comuni d’Italia
  • Mabbonath/Sport Club Peloritana          Campo Palaoreto – Via S.Maria di Gesù 11/Palermo
  • United Capaci/CUS Palermo                    Campo Rinaldo in Campo, Via Libertà 66/Isola delle Femmine
  • Marsala Futsal 2012/Real Futsal 2002   Campo Don Bosco – Via T.Pipitone 3/Marsala
  • GARE DI RITORNO – Sabato 12 Settembre 2015 ore 17.00
  • Campionato Di Serie C1
  • 2.3. CAMPIONATO CALCIO A5
  •  
  •            Calogero Andolina                                                                 Santino Lo Presti
  • Il Presidente
  •                  Per quanto non previsto dal presente Regolamento si fa espresso richiamo agli articoli delle Norme Organizzative Interne della F.I.G.C., del Codice di Giustizia Sportiva e dal Regolamento della L.N.D.-
  •  
  • ART. 7 – Rinuncia a Gare
  • L’eventuale controparte – ove lo ritenga – potrà far pervenire a mezzo telefax o altro mezzo idoneo, le proprie deduzioni presso la sede dello stesso Comitato Regionale entro le ore 12.00 del giorno successivo alla data di ricezione del reclamo.
  • entro e non oltre le ore 12:00 di VENERDI’ 18 SETTEMBRE 2015 per il “Ripescaggio” al Campionato di 2^       Categoria;

 

 

o inviarla a mezzo Raccomandata con ricevuta di ritorno, purché pervenga entro il giorno di scadenza (non fa fede la data del timbro postale).

 

Per ulteriori informazioni consultare il C.U. 600/UNICO Regionale del 23/6/2015 oppure il C.U. n. 1 della Delegazione di Catania.

 

2.7. ISCRIZIONE AI CAMPIONATI – STAGIONE SPORTIVA 2015/2016 –

 

Ai fini della partecipazione ai rispettivi Campionati di competenza della Stagione Sportiva 2015/2016, le Società sono tenute a perfezionare l’iscrizione secondo i criteri, le modalità ed entro i termini d’appresso stabiliti, provvedendo a tutti gli adempimenti previsti dalle disposizioni deliberate dal Consiglio Direttivo di Lega ai sensi dell’Art. 28 del Regolamento della L.N.D. che si ritiene opportuno trascrivere:

Art. 28 – REGOLAMENTO L.N.D.

L’iscrizione ai Campionati

  1. Le società sono tenute a perfezionare l’iscrizione ai Campionati, attuabile anche con la modalità telematica, entro i termini annualmente fissati, provvedendo a tutti gli adempimenti previsti secondo le disposizioni emanate dalla Lega Nazionale Dilettanti, anche attraverso i Comitati Regionali, le Divisioni, i Comitati Provinciali Autonomi di Trento e Bolzano e i Dipartimenti.

 

  1. Costituiscono, comunque, condizioni inderogabili per l’iscrizione ai Campionati:

 

  1. a) la disponibilità di un impianto di giuoco omologato, dotato dei requisiti previsti dall’art. 31 del presente Regolamento. Le Società sono tenute a svolgere l’ attività sportiva di competenza nel rispetto di quanto stabilito dall’art. 19, delle N.O.I.F..

 

 

 

  1. b) l’inesistenza di situazioni debitorie nei confronti di Enti federali, società e tesserati;
  2. c) il versamento delle seguenti somme dovute a titolo di diritti ed oneri finanziari:

 

  1. Tassa associativa alla L.N.D.;
  2. Diritti di iscrizione ai campionati di competenza;
  3. Assicurazione tesserati;
  4. Acconto spese per attività regionale o nazionale e organizzazione;

 

I Comitati Regionali, le Divisioni, i Comitati Provinciali Autonomi di Trento e Bolzano, il Dipartimento Interregionale ed il Dipartimento Calcio Femminile hanno facoltà di disporre, nel Comunicato che fissa le disposizioni relative all’iscrizione ai Campionati, che le somme di cui ai punti 3 e 4, della lett. c) siano versate in misura non inferiore al 30% di quanto dovuto. In tal caso gli importi residui, che non potranno superare il 70% del dovuto, dovranno essere versati dalle società secondo i termini e le modalità stabiliti dai predetti Comitati, Divisioni e Dipartimenti, ma comunque non oltre il 15 dicembre di ogni anno.

 

  1. d) il deposito da parte delle società aventi titolo a partecipare ai Campionati nazionali di una fideiussione bancaria a prima richiesta di importo e scadenza stabiliti dal Dipartimento Interregionale o dal Dipartimento Calcio Femminile o Dalla Divisione Calcio a Cinque competente.

 

********

 

Al fine di agevolare la ratifica delle iscrizioni, SI CONSIGLIA alle società di creare un singolo documento per ogni iscrizione ai vari Campionati;

ESEMPIO – iscrizione al Campionato di Eccellenza: cliccare su riepilogo costi e rendere definitivo il relativo documento; successivamente, procedere all’iscrizione del campionato “Juniores” cliccando sempre su riepilogo costi per rendere definitivo il relativo documento; procedere così per ogni ulteriore iscrizione ad altri Campionati e/o Coppa di competenza.

 

********

 

CAMPIONATI REGIONALI E PROVINCIALI DI CALCIO A 11 FEMMINILE

 

Si informa che il Consiglio Direttivo della L.N.D., nella riunione tenutasi a Roma il 7 Maggio u.s., ha deliberato che le Società della L.N.D. partecipanti ai Campionati Nazionali, Regionali e Provinciali di Calcio a Undici Maschile possono, facoltativamente, partecipare con una propria squadra ai Campionati Regionali o Provinciali di Calcio a 11 Femminile organizzati dai Comitati Regionali, con l’osservanza delle disposizioni all’uopo previste. Alle Società che si avvarranno di tale facoltà, per la prima volta, nella Stagione Sportiva 2015/2016, sarà riconosciuta la gratuità dei soli diritti di iscrizione al Campionato Regionale o Provinciale di Calcio a 11 Femminile, quale concorso alla diffusione e promozione dell’attività Femminile sul territorio. Detta gratuità si applica anche alle Società che, affiliate alla F.I.G.C. nella Stagione Sportiva 2015/2016, intendono partecipare con una propria squadra, anche in via esclusiva, a Campionati di Calcio a 11 Femminile.

 

********

 

FIRMA ELETTRONICA

Si informano le Società che per poter effettuare qualsiasi operazione (Iscrizioni, svincoli, tesseramenti …) all’interno dell’Area Società, è OBBLIGATORIO abilitare un dirigente (presente nell’Organigramma con potere di firma) alla FIRMA ELETTRONICA. Nell’Area Società e nel sito del Comitato Regionale Sicilia è scaricabile la GUIDA per mettere in atto i passaggi per l’abilitazione alla FIRMA ELETTRONICA.

 

 

 

 

PROGETTO DI “DEMATERIALIZZAZIONE”

Si ricorda che il Comitato Regionale Sicilia, a far data dalla Stagione Sportiva 2015/2016, ha aderito al Progetto “Dematerializzazione” delle iscrizioni ai Campionati (secondo le istruzioni già fornite a tutte le Società, consultando il pro-memoria inserito nel sito del Comitato Regionale Sicilia).

Le iscrizioni dovranno, pertanto, essere realizzate secondo le modalità On-line attraverso la modulistica inserita nell’apposito link dell’area Società del Sito del Comitato Regionale Sicilia ( www.lnd.it cliccando “area Società”).

Una volta aperta la pagina bisogna immettere il proprio codice identificativo (LND + numero di matricola) e la propria password. Le Società ancora sprovviste di password sono invitate a richiederla urgentemente all’Ufficio Affari Generali – Fax 091/6808498.

Entrati nell’ area riservata occorrerà seguire le relative istruzioni.

 

Tale procedutra è l’unica consentita.

 

  1. A) ADEMPIMENTI PER L’AMMISSIONE AI CAMPIONATI: Le Società devono, a pena di decadenza, nel periodo fissato, formalizzare l’iscrizione al Campionato di competenza, secondo le modalità On-line. Decorso il termine stabilito per il Campionato di competenza il sistema operativo non accetterà alcuna operazione relativa alla richiesta di iscrizione.

Entro un lasso di tempo non superiore a 10 giorni successivi alla scadenza del “termine ordinatorio” fissato per l’iscrizione On-line, la Società dovrà procedere alla compilazione definitiva e relativo invio “Telematico” della richiesta di iscrizione al Campionato e della modulistica allegata.

 

L’adempimento di cui al punto A) dovrà essere comprensivo, oltre che della domanda, della seguente documentazione:

 

1) DATI SOCIETA’ – Si raccomanda il corretto inserimento dei dati relativi al Codice Fiscale e Partita IVA della Società (NON del legale rappresentante), allegando copia del certificato di attribuzione del Codice Fiscale e Partita IVA rilasciato dalle Autorità competenti.

 

2) ORGANIGRAMMA (Allegare copia autentica dell’ultimo Verbale di Assemblea Societaria nel corso della quale sono state attribuite le cariche sociali per la Stagione Sportiva 2015/2016). Si ricorda che ogni qualvolta il Consiglio Direttivo subisce una modifica (anche l’inserimento di un solo Consigliere) si dovrà procedere sempre con la procedura On-line, compilando il modello VARIAZIONI ORGANIGRAMMA con allegato il relativo verbale. Soprattutto quando viene sostituito il legale rappresentante della Società, lo stampato dovrà essere accompagnato, oltre che dal verbale, dalle dimissioni del Presidente uscente, ovvero i Componenti il Consiglio Direttivo dimissionari devono risultare dal relativo verbale, debitamente firmato dagli stessi.

 

Al riguardo si riporta l’Art. 37, comma 1, della N.O.I.F.:

il tesseramento dei dirigenti e dei collaboratori nella gestione sportiva avviene all’atto dell’ iscrizione al Campionato della Società di appartenenza. A tal fine le Società sono tenute a comunicare alle Leghe o ai Comitati competenti i nominativi dei dirigenti e dei collaboratori, precisandone le qualifiche e gli incarichi. Ogni variazione deve essere comunicata entro venti giorni dal suo verificarsi, e, agli effetti federali, ha efficacia a decorrere dalla data di ricezione della comunicazione ”.

 

3) PRESIDENTE

 

4) DELEGATI ALLA FIRMA

 

5) AUTOCERTIFICAZIONE – Art. 22 Bis commi 1, 6, 6 bis e 7) delle N.O.I.F. –

Si fa rinvio alle norme generali di cui al Codice di Comportamento Sportivo, approvato dal Consiglio Nazionale del C.O.N.I., nonché agli Artt. 22 bis e 22 Ter delle N.O.I.F., richiamando l’attenzione delle Società sul contenuto dei sotto riportati punti 6) e 6 bis dell’ Art. 22 bis delle N.O.I.F. :

 

punto 6: All’atto della richiesta di tesseramento (Art. 37, delle N.O.I.F.) e quale imprescindibile condizione dello stesso, i dirigenti di Società o di Associazione ed i collaboratori nella gestione sportiva delle stesse debbono espressamente dichiarare di non trovarsi in alcuna delle incompatibilità previste dal 1° comma del presente articolo. La dichiarazione deve essere prodotta nella forma della autocertificazione. Per le Società ed Associazioni che svolgono attività in ambito regionale e provinciale l’obbligo di cui sopra grava esclusivamente sui Presidenti delle Società ed Associazioni stesse, i quali debbono anche dichiarare l’assenza di condizioni di incompatibilità degli altri dirigenti e dei collaboratori.

 

punto 6 bis: I Dirigenti di Società o di Associazione e i collaboratori della gestione sportiva delle stesse, ove intervenga una situazione di incompatibilità di cui al primo comma, o siano sottoposti alle misure previste dal quarto comma o siano colpiti da provvedimento restrittivo della libertà personale, sono tenuti a darne immediata comunicazione alla Lega o al Comitato competente.

 

Si segnala che la dichiarazione deve essere resa e sottoscritta nella consapevolezza di quanto disposto dall’Art. 20 Legge 4.01.1968 N. 15 e delle sanzioni penali previste dall’Art. 26 della stessa Legge. Alla stessa deve essere allegata copia di un valido documento di riconoscimento.

 

            6) DELEGA NEGOZIAZIONE DIRITTI DI IMMAGINE, PUBBLICITARI E COMMERCIALI – Le Società all’atto dell’iscrizione al Campionato di competenza, dovranno sottoscrivere – a cura del proprio Legale Rappresentante – la delega alla Lega Nazionale Dilettanti per la negoziazione dei diritti di immagine, pubblicitari e commerciali.

 

 

            7) DICHIARAZIONE DI DISPONIBILITA’ DEL CAMPO DI GIUOCO – (Secondo il modello “A” o “B” predisposto dal Comitato Regionale Sicilia, così come visualizzato On-line, rilasciata dall’Ente proprietario, secondo quanto previsto dall’Art. 31 del regolamento della L.N.D., per tutte le gare del Campionato di competenza e di altre Manifestazioni ufficiali).

 

            8) SCHEDA DI ISCRIZIONE AL CAMPIONATO JUNIORES REGIONALE (obbligatorio per le squadre del Campionato di Eccellenza e Promozione e per le squadre delle Società siciliane partecipanti al Campionato Nazionale Serie “D” della Stagione Sportiva 2015/2016).

 

            9) SCHEDA DI ISCRIZIONE ALLA COPPA DI COMPETENZA – Coppa Italia obbligatoria per le Società di Eccellenza e Promozione. Coppa Sicilia, Coppa Trinacria e Trofeo Province a richiesta delle Società partecipanti rispettivamente ai Campionati di 1^, 2^ e 3^ Categoria.

 

            10) DIRITTI ED ONERI PER LA PARTECIPAZIONE AI CAMPIONATI – Le Società dovranno versare, oltre all’eventuale saldo passivo al 30 Giugno 2015, gli importi stabiliti dal comma 2) dell’Art. 28 del Regolamento della L.N.D., così come riportati al punto 1.6 del presente Comunicato Ufficiale che risultano già comprensivi dell’importo relativo a “ASSICURAZIONE DIRIGENTI” ed ai quali va aggiunto l’acconto “ASSICURAZIONE DEI TESSERATI” che, si ribadisce, varierà a seconda del numero dei tesserati che ogni singola Società avrà in carico alla data del 30 Giugno 2015 (€ 31,00 moltiplicato per il numero dei tesserati – importo che potrà essere rilevato esclusivamente attraverso la procedura On-line).

 

********

 

2.8. TUTELA ASSICURATIVA DIRIGENTI TESSERATI CON SOCIETA’ DELLA L.N.D. – C.U. N. 12 della L.N.D. DEL 2 Luglio 2015 –

 

Si comunicano gli importi dei premi relativi alla copertura assicurativa L.N.D. – Generali/INA Assitalia S.p.A. dei Dirigenti tesserati con le Società della Lega Nazionale Dilettanti, per la Stagione Sportiva 2015/2016:

 

  • Ogni singola Società partecipante al Campionato Nazionale Serie “D” ed ai Campionati di Serie A e B del Dipartimento Calcio Femminile e dei Campionati Nazionali di Serie A, A2 e B della Divisione Calcio a Cinque, dovrà corrispondere un premio forfettario annuale pari ad € 180,00;
  • Ogni singola Società partecipante al Campionato di Eccellenza, Promozione e 1^ Categoria, dovrà corrispondere un premio forfettario annuale pari ad € 130,00;
  • Ogni singola Società partecipante a tutti gli altri Campionati organizzati dalla L.N.D., ad eccezione dell’Attività Amatoriale e Ricreativa, dovrà corrispondere un premio forfettario pari ad € 90,00.

 

Per quanto attiene al premio relativo alla Categoria “Dirigenti Ufficiali” delle Società della L.N.D. – così come disposto dal 1° Luglio 2012, secondo il Decreto attuativo delle Assicurazioni obbligatorie degli sportivi dilettanti del 3 Novembre 2010, pubblicato in Gazzetta Ufficiale N. 296 del 20 Dicembre 2010 – l’importo pro capite è di € 7,50. Ai Dirigenti Ufficiali sono applicate le medesime coperture assicurative previste per i calciatori.

 

A tale proposito si ricorda che sono considerati “Dirigenti Ufficiali” i tesserati ammessi nel recinto di giuoco e possessori di una tessera identificativa della F.I.G.C./L.N.D. valida per la Stagione Sportiva 2015/2016, segnatamente:

        1. Dirigenti indicati come accompagnatori ufficiali;
        2. Dirigenti indicati come addetti agli ufficiali di gara;
        3. Dirigenti che svolgono mansioni di assistenti di parte;
        4. Dirigenti ammessi nel recinto di giuoco al posto dell’Allenatore, laddove previsto.I Dirigenti che non saranno indicati in una delle suddette Categorie rientreranno nel regime assicurativo della Categoria dei “Dirigenti”.
        5. ********

Si comunica che a seguito dell’accordo raggiunto dalla Lega Nazionale Dilettanti con Genera li – INA Assitalia, l’importo relativo al premio assicurativo dei “Dirigenti Ufficiali L.N.D.”, per la stagione sport iva 2015/2016, è stato diminuito – con decorrenza dal 1° luglio 2015 da €. 7,50 a €. 6,00 – C.U. N. 18 della L.N.D. del 6 Luglio 2015 –

 

 

 

********

 

Tutte le rimesse dovranno pervenire tramite Assegno Circolare (“non trasferibile” intestato a: F.I.G.C. L.N.D. Comitato Regionale Sicilia) o Bonifico bancario in favore di: F.I.G.C. LEGA NAZIONALE DILETTANTI – C. R. SICILIA – Via Orazio Siino S.n.c. – 90010 Ficarazzi/PA (Tel. 091.680.84.28)

 

Coordinate Bancarie / IBAN
Paese Cin Eur Cin Abi Cab n. conto corrente
IT 57 J 02008 04611 000300644037

Presso Banca UniCredit Agenzia Palermo V.le Stras.c (22111)

 

Copia della ricevuta dovrà essere allegata alla domanda di iscrizione o, inviata tramite Fax al N. 091/6808494 – Si ricorda che sulla causale del Bonifico dovranno essere indicati chiaramente i seguenti dati:

 

      – denominazione sociale;

– numero di matricola;

– campionato per il quale si effettua il versamento

 

ovvero a mezzo SERVIZIO RISCOSSIONE BANCOMAT – POS – c/o la Sede del C.R. Sicilia

 

**********

 

Si precisa che nei casi di doppia attività (es. Campionati di Calcio a 11 di qualsiasi Categoria Maschile e/o Femminile più Calcio a 5 Maschile e/o Femminile e/o Juniores o viceversa) gli oneri (associazione e spese organizzazione attività regionale) dovranno essere versati una sola volta, con riferimento al Campionato di Categoria superiore. Per i campionati di Categoria inferiore, bisogna versare solo i “diritti d’ iscrizione” al Campionato di cui al punto 1.7 – lettera A).

 

Si precisa che su tutte le somme che verranno versate successivamente alla data di iscrizione al Campionato, verrà applicata una penale in ragione dello 0,5% mensile.

 

Nel sottolineare le condizioni inderogabili per l’iscrizione ai rispettivi Campionati di cui al comma 2) del suindicato Art. 28 del Regolamento della L.N.D., si ribadisce che le Società, alla data di scadenza, dovranno versare, anche, gli eventuali saldi passivi relativi alla Stagione Sportiva precedente.

 

Il comma b) – punto 2) – del citato Art. 28 stabilisce, altresì, l’inesistenza di situazioni debitorie nei confronti di Enti Federali, ovvero altre pendenze verso Società consorelle o verso dipendenti e tesserati, e ciò a seguito di sentenze passate in giudicato emesse dagli Organi della Disciplina Sportiva o dagli Organi per la risoluzione di controversie.

 

Ai commi 12 e 13 dell’Art. 94 ter delle N.O.I.F. è stabilito che, in presenza di decisioni della Commissione Accordi Economici divenute definitive entro il 31 maggio di ciascuna stagione sportiva nonché, sempre entro il predetto termine, in presenza di decisioni anch’esse divenute definitive della Commissione Vertenze Economiche e del Collegio Arbitrale presso la L.N.D., le somme poste a carico delle Società devono essere integralmente corrisposte agli aventi diritto entro il termine annualmente fissato per l’iscrizione ai rispettivi campionati.

 

Ciò significa che le Società interessate dovranno produrre al Comitato Regionale documentazione incontestabile e dimostrativa della conoscenza e accettazione del percipiente, recante data successiva alla decisione divenuta definitiva entro il 31 Maggio di ciascuna Stagione Sportiva, dalla quale si evinca in maniera assolutamente inconfutabile l’avvenuto adempimento del debito sancito, in via definitiva, dall’Organo competente. In caso contrario, la Società inadempiente deve essere esclusa dal Campionato di competenza (cfr. Circolare N. 47 della L.N.D. del 5 Maggio 2015).

 

********

 

 

 

 

SI FA PRESENTE CHE – GIUSTO QUANTO ESPRESSAMENTE ORDINATO DALLA LEGA NAZIONALE DILETTANTI – L’INOSSERVANZA DEI DISTINTI TERMINI FISSATI PER L’ISCRIZIONE ON-LINE E PER L’INOLTRO “TELEMATICO” DELLA DOCUMENTAZIONE CON RIFERIMENTO ALL’ADEMPIMENTO PREVISTO AL PUNTO A) (compilazione definitiva della richiesta di iscrizione secondo la modalità On-line a pena di decadenza) COMPORTERA’ L’ESCLUSIONE DELLA SOCIETA’ DAL CAMPIONATO DI COMPETENZA.

 

SI RIBADISCE: IN ASSENZA DELLA DOMANDA DI ISCRIZIONE SI DECADE DALL’AFFILIAZIONE.

 

Alla data di scadenza del “termine ordinatorio”, il Comitato Regionale procederà alla verifica delle documentazioni. Le Società che non avranno adempiuto correttamente alle prescrizioni relative all’iscrizione al Campionato di competenza di cui all’Art. 28 del Regolamento della L.N.D., saranno informate circa le inadempienze riscontrate ed avranno la possibilità di regolarizzare le proprie posizioni di carattere economico, che possono essere soggette a rateizzazione ( cioè assicurazione tesserati ed acconto spese per attività regionale e organizzazione) entro il “termine perentorio” del 15 Dicembre 2015. In caso di insolvenze, determinate da mancati pagamenti entro il predetto termine del 15 Dicembre 2015, verrà avviata la procedura del “PRELIEVO COATTIVO”. In tal senso troverà applicazione la modifica ai punti 5, 5 bis e 6 dell’Art. 53, delle N.O.I.F., pubblicata dalla F.I.G.C. con proprio Comunicato Ufficiale N. 190/A del 4 Giugno 2013:

 

  1. – Fatto salvo quanto previsto al successivo comma 5 bis, la Società che rinuncia per la 4^ volta a disputare gare è esclusa dal Campionato o dalla manifestazione ufficiale.

 

5.bis – Le Società dilettantistiche che, a causa del mancato adempimento degli oneri di iscrizione al Campionato, non disputino 2 gare, ai sensi del Regolamento della L.N.D., sono escluse dal Campionato stesso.

 

  1. – Il mancato pagamento di somme, coattivamente disposto dalle Leghe, dal Settore per l’Attività Giovanile e Scolastica, dalle Divisioni, dai Comitati e dai Dipartimenti, equivale a rinuncia alla disputa della gara.

 

Si ricorda, altresì, che è stato modificato l’Art. 30 del Regolamento della L.N.D. nel senso che i “prelievi coattivi” possono essere disposti anche se la Società inadempiente disputa la gara in campo esterno.

 

SI FA, ALTRESI’, PRESENTE CHE – GIUSTO QUANTO ESPRESSAMENTE ORDINATO DALLA LEGA NAZIONALE DILETTANTI – ai fini della partecipazione ai Campionati di rispettiva competenza della Stagione Sportiva 2015/2016, non saranno accettate le domande di ammissione da parte di Società che non provvedano al versamento, all’atto dell’iscrizione al Campionato, delle somme determinate a titolo di diritti di riomologazione degli impianti in erba artificiale. Alle Società che gestiscono campi in erba artificiale esclusivamente per lo svolgimento delle attività agonistiche indette dalla L.N.D. e che, pertanto, non traggono risorse economiche dalla locazione degli impianti ad altre Società e/o soggetti terzi, la Lega Nazionale Dilettanti riconosce un contributo pari al 50% delle spese di riomologazione dei suddetti impianti.

 

Questo Comitato Regionale, al fine di offrire assistenza alle Società per la compilazione dell’iscrizione On-line, ha istituito un apposito “sportello” operativo. Analoga postazione é resa disponibile presso ogni Delegazione Provinciale/Distrettuale.

 

Le Società, pertanto, sono invitate a regolarizzare l’iscrizione nei termini e con le modalità stabilite con il C.U. N. 600/UNICO del 23 Giugno 2015 nonché con il presente Comunicato Ufficiale.

 

Non è consentita l’iscrizione con generici telegrammi di adesione o con l’invio telematico incompleto della documentazione da allegare alla domanda di iscrizione, anche con riferimento ad uno soltanto degli allegati previsti come sopra elencati.

In tal caso questo Comitato considererà la Società rinunciataria a tutti gli effetti, e sarà esclusa dal campionato di competenza.

 

2.9. TERMINI DI ISCRIZIONE E DIRITTI ED ONERI FINANZIARI – STAGIONE SPORTIVA           2015/2016 –

Si riportano qui di seguito le date di scadenza – “TERMINE ORDINATORIO” – nonché i diritti ed oneri finanziari, distinti per singolo Campionato, ai quali va aggiunto l’acconto “Assicurazione Tesserati” :

Si riportano qui di seguito le date di scadenza – “TERMINE ORDINATORIO” – nonché i diritti ed oneri finanziari, distinti per singolo Campionato, ai quali va aggiunto l’acconto “Assicurazione Tesserati” :

 

CALCIO A 11 MASCHILE

 

  • Campionato di Eccellenza                    ore 17.00 – Martedì      21.07.2015       € 6.430,00 (.)       
  • Campionato di Promozione                  ore 17.00 – Martedì      21.07.2015       € 5.830,00 (.)         
  • Campionato Prima Categoria                ore 12.00 – Venerdì      21.08.2015       € 3.730,00            
  • Campionato Seconda Categoria           ore 17.00 – Martedì      08.09.2015       € 2.590,00           
  • Campionato Terza Categoria                ore 17.00 – Mercoledì     30.09.2015     € 1.540,00            
  • Campionato Terza Categoria “Riserve” ore 17.00 – Mercoledì   30.09.2015       €         800,00

 

 

  • Campionato Juniores Regionale           ore 17.00 – Martedì      15.09.2015       € 1.590,00 (*)
  • Campionato Juniores Regionale           ore 17.00 – Martedì      15.09.2015       €         900,00 X)

 

 

  • Campionato Juniores Provinciale          ore 12.00 – Lunedì        19.10.2015       € 1.290,00 (*)
  • Campionato Juniores Provinciale          ore 12.00 – Lunedì        19.10.2015       €         700,00(X)

 

 

(.) + € 350,00 Coppa Italia ed € 900,00 “Juniores” (obbligatori)

(*) Società “pure”

(X) Tutte le altre società partecipanti

 

CALCIO A 5 MASCHILE E FEMMINILE

 

  • Regionale Serie “C1”                           ore 17.00 – Martedì         21.07.2015    € 2.190,00 (.)       
  • Regionale Serie “C2”                           ore 12.00 – Venerdì         21.08.2015    € 1.740,00 (.)       
  • Provinciale Serie “D”                            ore 17.00 – Mercoledì       30.09.2015   € 1.240,00 (*)
  • Provinciale Serie “D”                            ore 17.00 – Mercoledì      30.09.2015    €   500,00 (**)
  • Provinciale Serie “D” “Riserve”             ore 17.00 – Mercoledì      30.09.2015    €   500,00

 

 

  • Juniores Regionale Maschile                ore 12.00 – Venerdì        09.10.2015    € 1.040,00 (*)
  • Juniores Regionale Maschile                ore 12.00 – Venerdì        09.10.2015    €   300,00 (X)

 

 

  • Juniores Provinciale Maschile              ore 12.00 – Lunedì        19.10.2015     €     990,00 (*)

 

    • Juniores Provinciale Maschile              ore 12.00 – Lunedì         19.10.2015     €         300,00 (X)                                                                                                                
  • Femminile Regionale – Girone UNICO       ore 12.00 – Venerdì     21.08.2015  € 1.340,00(.)(*)
  • Femminile Regionale – Girone UNICO       ore 12.00 – Venerdì     21.08.2015  €   600,00(.)(**)

 

 

  • Femminile Regionale – Gironi Provinciali   ore 17.00 – Martedì              20.10.2015     € 1.190,00(.)(*)
  • Femminile Regionale – Gironi Provinciali   ore 17.00 – Martedì 20.10.2015     €   500,00 (.)(**)
  • Femminile Regionale – Gironi Provinciali ” Riserve” ore 17.00 – Martedì 20.10.2015   €   500,00

 

 

  • Juniores Regionale Femminile              ore 12.00 – Lunedì        19.10.2015       € 1.040,00 (*)
  • Juniores Regionale Femminile              ore 12.00 – Lunedì        19.10.2015       €       300,00 (X)
  • Juniores Provinciale Femminile                        ore 12.00 – Lunedì        19.10.2015       €         990,00 (*)
  • Juniores Provinciale Femminile                        ore 12.00 – Lunedì        19.10.2015       €       300,00 (X)

 

 

(.) + € 250,00 Coppa Italia

(*) Società “pure”

(**) Doppia attività

(X) Tutte le altre Società partecipanti

 

 

CALCIO A 11 FEMMINILE

 

  • Regionale Serie “C”                                    ore 17.00 – Martedì     15.09.2015       € 1.490,00 (*)
  • Regionale Serie “C”                                    ore 17.00 – Martedì      15.09.2015       €   900,00 (**)
  • Regionale Serie “C” “Riserve”                    ore 17.00 – Martedì      15.09.2015       €   900,00
  • Provinciale/Interprov.le Serie “D”                 ore 17.00 – Martedì      20.10.2015       € 1.090,00 (*)
  • Provinciale/Interprov.le Serie “D”                 ore 17.00 – Martedì      20.10.2015       €   600,00 (**)(*) Società “pure”       

 

  • ********
  • (**) Doppia attività
  • Attività Amatori                                                                                               €     400,00

 

 

 

ATTIVITA’ GIOVANILE SUL TERRITORIO

 

  • Allievi e Giovanissimi Regionali                ore 12.00 – Venerdì      24.07.2015
  • Allievi e Giovanissimi Regionali di   Si specificano gli importi che le Società debbono versare per l’iscrizione ai Campionati di competenza della Stagione Sportiva 2015/2016.
  • 2.10. DIRITTI DI ISCRIZIONE ED ONERI FINANZIARI – STAGIONE SPORTIVA 2015/2016
  • Altre notizie verranno pubblicate con apposito Comunicato Ufficiale.
  •        Calcio a 5 con Fase Provinciale               ore 12.00 – Lunedì        19.10.2015
A) Diritti di iscrizione ai Campionati di competenza          
           
                         CALCIO A 11 MASCHILE

 

         
Campionato di Eccellenza       €           3.000,00  
Campionato di Promozione       €           2.400,00  
Campionato di 1ª Categoria       €           1.800,00  
Campionato di 2ª Categoria       €          1.200,00  
Campionato di 3ª Categoria       €             800,00  
Campionato Regionale “Juniores”       €             900,00  
Campionato Provinciale “Juniores”       €             700,00  
Attività Amatori       €             400,00  
           
            

                     CALCIO A 5

 

         
Campionato Regionale   Serie “C1”     €           1.000,00  
Campionato Regionale   Serie “C2”     €               600,00  
Campionato Provinciale Serie “D”     €             500,00  
Campionato Femminile Regionale – Girone UNICO     €           600,00  
Campionato Femminile Regionale – Gironi Prov.li     €             500,00  
Campionato “Juniores “ Regionale/Provinciale

Maschile e Femminile

     

€             300,00

 

 

CALCIO A 11 FEMMINILE        
 

Campionato Regionale   Serie “C”

    €               900,00  
Campionato Provinciale Serie “D”

 

    €             600,00

 

 

 
   B) Diritti di associazione alla L.N.D.         €             300,00  
             
C) Diritti di affiliazione alla F.I.G.C.

         (solo per le nuove affiliate)

            €               65,00  

 

Si specificano, altresì, le altre voci che costituiscono oneri a carico delle Società per l’iscrizione ai Campionati di propria competenza della Stagione Sportiva 2015/2016:

 

D) Acconto Spese e organizzazione – Attività

       Regionale

     

 

     
 

                             CALCIO A 11 MASCHILE

         
           
Campionato di Eccellenza       €         3.000,00  
Campionato di Promozione       €         3.000,00  
Campionato di 1ª Categoria       €        1.500,00  
Campionato di 2ª Categoria       €          1.000,00  
Campionato di 3ª Categoria       €            350,00  
Campionato Regionale “Juniores”       €             300,00  
Campionato Provinciale “Juniores”       €             200,00  
           
           
CALCIO A 5          
           
Campionato Regionale   Serie “C1”     €             800,00  
Campionato Regionale   Serie “C2”     €             750,00  
Campionato Provinciale Serie “D”     €             350,00  
Campionato Femminile Regionale – GIRONE UNICO     €             350,00  
Campionato Femminile Regionale – GIRONI Prov.li     €               300,00  
Campionato “ Juniores “ Regionale

Maschile/Femminile

     

€             350,00

 
Campionato   “Juniores” Provinciale

Maschile/Femminile

     

€             300,00

 
         
                                 CALCIO A 11 FEMMINILE        
         
Campionato Regionale   Serie “C”     €             200,00  
Campionato Provinciale Serie “D”     €            100,00

 

 
E) Assicurazione Tesserati (*)          
Euro 31,00 moltiplicato per il numero dei tesserati che ogni Società avrà in carico alla data del 30 Giugno 2014.

Si fa presente che all’atto dell’iscrizione dovrà essere versato almeno il 30% dell’importo che potrà essere rilevato esclusivamente attraverso la procedura ON-LINE.

 

 

 

 

 

         
F) Assicurazione Dirigenti          
Ogni singola Società partecipante ai Campionati di Eccellenza, Promozione e Prima Categoria dovrà corrispondere un premio forfettario annuale pari ad Euro 130,00.

Ogni singola Società partecipante a tutti gli altri Campionati della L.N.D., ad eccezione dell’attività Amatoriale e Ricreativa dovrà corrispondere un premio forfettario annuale pari ad Euro 90,00.

 

         

 

Si fa presente, pertanto, che all’atto dell’iscrizione le Società dovranno versare, oltre il saldo passivo al 30.6.2015, le seguenti somme:

 

CALCIO A 11 MASCHILE Diritti di associazione alla L.N.D. Diritti di Iscrizione 30% spese e organizzazione – Attività Regionale Coppa Juniores Assicurazione Dirigenti 30% Assicurazione tesserati
ECCELLENZA

Totale: 5.580,00 + 30% (*)

300,00 3.000,00 900,00 350,00 900,00 130,00 (*)
PROMOZIONE

Totale: 4.980,00 + 30% (*)

300,00 2.400,00 900,00 350,00 900,00 130,00 (*)
PRIMA CATEGORIA

Totale: 2.680,00 + 30% (*)

300,00 1.800,00 450,00     130,00 (*)
SECONDA CATEGORIA

Totale: 1.890,00 + 30% (*)

300,00 1.200,00 300,00     90,00 (*)
TERZA CATEGORIA

Totale: 1.295,00 + 30% (*)

300,00 800,00 105,00     90,00 (*)
JUNIORES REGIONALE “PURE”

Totale: 1.380,00 + 30% (*)

300,00 900,00    90,00     90,00 (*)
JUNIORES PROV.LE “PURE”

Totale: 1.150,00 + 30% (*)

 

300,00 700,00    60,00     90,00 (*)
CALCIO A 5 MASCHILE e FEMMINILE Diritti di associazione alla L.N.D. Diritti di Iscrizione 30% spese e organizzazione – Attività Regionale   Coppa Juniores Assicurazione Dirigenti 30% Assicurazione tesserati
REGIONALE SERIE C1

Totale: 1.880,00 + 30% (*)

300,00 1.000,00 240,00 250,00   90,00 (*)
REGIONALE SERIE C2

Totale: 1.215,00 + 30% (*)

300,00 600,00 225,00     90,00 (*)
PROVINCIALE SERIE D

Totale: 995,00 + 30% (*)

300,00 500,00 105,00     90,00 (*)

 

REGIONALE FEMMINILE

GIRONE UNICO

Totale: 1.095,00 + 30% (*)

300,00 600,00 105,00     90,00 (*)
REGIONALE FEMMINILE

GIRONI PROV.LI

Totale: 980,00 + 30% (*)

300,00 500,00    90,00     90,00 (*)
 

 

             
JUNIORES REGIONALE “PURE”

Totale: 795,00 + 30% (*)

300,00 300,00 105,00     90,00 (*)
JUNIORES PROV.LE “PURE”

Totale: 780,00 + 30% (*)

300,00 300,00    90,00     90,00 (*)

 

 

CALCIO A 11 FEMMINILE Diritti di associazione alla L.N.D. Diritti di Iscrizione 30% spese e organizzazione – Attività Regionale   Coppa Juniores Assicurazione Dirigenti 30% Assicurazione tesserati
REGIONALE SERIE C

Totale: 1.350,00 + 30% (*)

300,00 900,00    60,00     90,00 (*)
PROVINCIALE   SERIE D

Totale: 1.020,00 + 30% (*)

300,00 600,00    30,00     90,00 (*)

 

Le suddette somme da pagare necessariamente entro i termini stabiliti, non saranno uguali per tutte le Società ma, come detto, varierà a seconda del numero dei calciatori tesserati al 30.6.2015.

 

Resta inteso che la restante somma dovrà essere versata non oltre il 15.12.2015. Contrariamente verrà avviata la procedura del “PRELIEVO COATTIVO”.

 

Si ribadisce che le Società potranno prendere visione ON-LINE di quanto dovuto nell’area riservata immettendo il proprio codice identificativo (LND + matricola e la propria password).

 

 

 

2.11. ONERI ISCRIZIONI COPPE REGIONALI – STAGIONE SPORTIVA 2015/2016 –

 

Gli importi degli oneri di iscrizione alle Coppe sono i seguenti:

 

Calcio a Undici Maschile

– Coppa Italia Dilettanti Memorial “Gianfranco Provenzano”                   €          350,00

– Coppa Italia Memorial “Orazio Siino”                                                  €          350,00

– Coppa Sicilia Memorial “Filippo Lentini”                                             €          350,00

– Coppa Trinacria Memorial “Salvatore Sajeva”                                    €          350,00

– Trofeo Province Memorial “Pietro Lo Bianco”                                     €          250,00

 

Calcio a Cinque Maschile

– Coppa Italia Serie “C1”                                                                                 €             250,00

– Coppa Italia Serie “C2”                                                                                 €            250,00

– Coppa Trinacria                                                                                            €            250,00

 

Calcio a Cinque Femminile

– Coppa Italia                                                                                      €          250,00

– Coppa Sicilia                                                                                    €          250,00

 

Calcio a Undici Femminile

– Coppa Sicilia                                                                                    €          250,00

 

Più le spese arbitrali.

 

2.12.   ISCRIZIONE ALLA COPPA SICILIA MEMORIAL “FILIPPO LENTINI”, COPPA        TRINACRIA MEMORIAL “SALVATORE SAJEVA”, TROFEO PROVINCE MEMORIAL “PIETRO LO BIANCO” – STAGIONE SPORTIVA 2015/2016 –

 

La composizione degli organici, verrà fatta sulla base di specifica istanza a partecipare alle Coppe che le Società dovranno far pervenire, unitamente alla iscrizione ai Campionati.

 

Le squadre vincenti la Coppa Sicilia, la Coppa Trinacria ed il Trofeo delle Province 2015/2016acquisiranno il titolo sportivo per richiedere l’ammissione al Campionato di Categoria superiore per la stagione sportiva 2016/2017.

 

Qualora le squadre avessero acquisito per meriti sportivi il diritto alla partecipazione al Campionato di categoria superiore, il titolo sportivo per richiedere l’ammissione allo stesso sarà riservato all’altra squadra finalista. Il diritto alla ammissione al Campionato superiore non viene riconosciuto qualora le squadre interessate, al termine della stagione sportiva 2015/2016 vengano retrocesse nel Campionato di categoria inferiore, ad eccezione del Trofeo delle Province.

 

  • La gara FINALE di Coppa Sicilia Memorial “Filippo Lentini” si disputerà sul Campo “San Gaetano” di Belpasso;
  • La gara FINALE di Coppa Trinacria Memorial “Salvatore Sajeva” si disputerà sul campo Comunale di Balestrate;

 

  • La gara FINALE del Trofeo delle Province Memorial “Pietro Lo Bianco” su un campo neutro in considerazione che l’edizione 2014/2015 non si è effettuata.La Presidenza si riserva di modificare i campi sopra indicati qualora dovessero risultare non idonei.               2.14. DATE INIZIO CAMPIONATI – STAGIONE SPORTIVA 2015/2016 –CALCIO A UNDICI MASCHILE
  •  
  •  
  •  
  • Trofeo SuperCoppaSiciliana Femminile – Triangolare tra la Vincente il Titolo Regionale, la             Coppa  Italia Regionale e la Coppa Sicilia.
  • E’ subordinata al raggiungimento di un numero congruo tale da rendere sopportabili le eventuali spese di organizzazione che graverebbero economicamente sulle Società.
  • Coppa Sicilia Femminile
  • Qualora contestualmente all’iscrizione al Girone Unico Regionale non si raggiungesse il numero minimo di 8 Società iscritte comprese quelle appartenenti ai Gironi Provinciali, considerata l’importanza della Coppa Italia Regionale la cui vincente accederà alle Finali per il Titolo Nazionale, verranno obbligatoriamente coinvolte le prime quattro classificate del Girone Regionale Unico al termine delle gare di andata e le Società dei Gironi Provinciali che avranno presentato istanza di partecipazione entro il termine fissato.
  • Coppa Italia Femminile –
  • Trofeo Vincente Assoluta Serie “C” –    Riservato alla Vincente il Campionato di Serie “C1” e la             Vincente Assoluta di Serie “C2”.
  • Trofeo Vincenti Serie “C2” –  Riservato alle Vincenti i quattro gironi di Serie “C2”.
  • Trofeo delle Coppe Siciliane Maschile –  Triangolare tra la Vincente la Coppa Italia di Serie “C1”, la Coppa Italia di Serie “C2” e la Coppa Trinacria Serie “D”.
  • Coppa Trinacria Maschile-  Riservata alle Società partecipanti al Campionato di Serie “D”.
  • Qualora contestualmente all’iscrizione al Campionato di competenza non si raggiungesse il numero minimo di 8 Società iscritte, considerata l’importanza della Coppa Italia la cui Vincente ha priorità assoluta nei “Ripescaggi” in Serie “C1”,   verranno obbligatoriamente coinvolte le prime quattro classificate di ciascun girone al termine delle gare di andata e le Società che volontariamente avranno fatto istanza di partecipazione entro il termine fissato.
  • Coppa Italia Maschile Serie “C2”
  • Coppa Italia Maschile Serie “C1” – Obbligatoria per le Società di Serie “C1”.
  • Il Comitato, per l’attività di Calcio a 5 Maschile e Femminile, organizza:
  • 2.13.   ISCRIZIONE ALLE COPPE DI CALCIO A 5 MASCHILE E FEMMINILE –           STAGIONE SPORTIVA 2015/2016 –
  •  
  • Campionato di Eccellenza Regionale                            Domenica 13 Settembre 2015
  • Campionato di Promozione                                          Domenica 13 Settembre 2015
  • Campionato di Prima Categoria                                               Domenica 27 Settembre 2015
  • Campionato di Seconda Categoria                               Domenica 11 Ottobre 2015
  • Campionato di Terza Categoria                                    Entro il 31 Ottobre 2015
  • Campionato Juniores Regionale                                   Mercoledì 14 Ottobre 2015
  • Campionato Juniores Provinciale                                 Entro il 31 Ottobre 2015

 

CALCIO A CINQUE MASCHILE E FEMMINILE

 

  • Serie “C1” Regionale                                                   Sabato 03 Ottobre 2015
  • Serie “C2” Interprovinciale                                           Sabato 19 Settembre 2015
  • Serie “D” Provinciale                                                   Entro 31 Ottobre 2015
  • Juniores Regionale Maschile                                       Mercoledì 21 Ottobre 2015
  • Juniores Provinciale Maschile                                      Entro 31 Ottobre 2015
  • Regionale Femminile – GIRONE UNICO                      Domenica 20 Settembre 2015
  • Regionale Femminile – GIRONI PROV.LI                     Entro 31 Ottobre 2015
  • Juniores Regionale Femminile                                     Entro 31 Ottobre 2015
  • Juniores Provinciale Femminile                                               Entro 31 Ottobre 2015

 

CALCIO A UNDICI FEMMINILE

 

  • Regionale Serie “C”                                                     Domenica 11 Ottobre 2015
  • Provinciale Serie “D”                                                   Entro 31 Ottobre 2015

 

ATTIVITA’ GIOVANILE SUL TERRITORIO

 

  • Allievi e Giovanissimi Regionali                                   Domenica 27 Settembre 2015

 

 

 

2.15. DATE INIZIO COPPE REGIONALI – STAGIONE SPORTIVA 2015/2016 –

 

CALCIO A 11 MASCHILE

 

  • Coppa Italia Memorial “Gianfranco Provenzano”

(Eccellenza – Prima fase)                                           Domenica 30 Agosto 2015

Domenica 06 Settembre 2015

 

  • Coppa Italia Memorial “Orazio Siino”

(Promozione – Prima fase)                                           Domenica 30 Agosto 2015

Domenica 06 Settembre 2015

 

  • Coppa Sicilia       Memorial “Filippo Lentini”

(1^ Categoria – Primo Turno)                                       Domenica 13 Settembre 2015 (Andata)

Domenica 20 Settembre 2015 (Ritorno)

Mercoledì 16 Settembre 2015 (Giornata Triangolare)

 

  • Coppa Trinacria Memorial “Salvatore Sajeva”

(2^ Categoria – Primo Turno)                                       Domenica 27 Settembre 2015 Andata)

Domenica 04 Ottobre     2015 (Ritorno)

Mercoledì 30 Settembre 2015 (Giornata Triangolare)

 

  • Trofeo Province Memorial “Pietro Lo Bianco”

(3^ Categoria)                                                                         da stabilire

 

 

 

CALCIO A CINQUE MASCHILE E FEMMINILE

 

  • Coppa Italia Maschile Serie “C1”                                              Sabato       05.09.2015
  • Coppa Italia Maschile Serie “C2”                                              Martedì 26.01.2016
  • Coppa Trinacria Maschile                                                        Venerdì 30.10.2015
  • Coppa Italia Femminile (*)                                Final Four       26/27 Dicembre 2015  

 

(*) eventuale Fase di Qualificazione: date da stabilire

 

  • Coppa Sicilia Femminile                                                          da stabilire

 

CALCIO A 11 FEMMINILE

 

  • Coppa Sicilia                           Domenica 27 Settembre e Domenica 04 Ottobre 2015

 

2.16. ORARI UFFICIALI DI INIZIO DELLE GARE PER LA STAGIONE SPORTIVA 2015/2016 – C.U. N. 3 della L.N.D. del 1° Luglio 2015 –

 

Si rendono noti, di seguito, gli orari ufficiali di inizio delle gare per la Stagione Sportiva 2015/2016:

 

 

  • dal             02         AGOSTO                  2015                           ore 16.00
  • dal            13        SETTEMBRE                         2015                           ore 15.30
  • dal             25         OTTOBRE                 2015                           ore 14.30
  • dal            31        GENNAIO                  2016                           ore 15.00
  • dal             27         MARZO                     2016                           ore 16.00
  • dal            24         APRILE                      2016                           ore 16.30Il Dipartimento Interregionale, il Dipartimento Calcio Femminile, la Divisione Calcio a Cinque ed i Comitati della L.N.D. sono peraltro autorizzati a disporre orari diversi secondo le esigenze locali, pubblicandone notizia, sui rispettivi Comunicati Ufficiali, prima dell’inizio dei Campionati. 2.17. TUTELA MEDICO SPORTIVA – C.U. N. 2 della L.N.D. del 1° Luglio 2015 –Si richiamano le Società associate alla L.N.D. al rigoroso rispetto della normativa contenuta all’Art. 43, delle N.0.I.F., al fine di far rispettare ai propri tesserati l’obbligo a sottoporsi a visita medica per l’accertamento dell’idoneità alla pratica sportiva agonistica.Ciò in virtù del principio generale secondo il quale i legali rappresentanti delle Società sono soggetti a responsabilità civili e penali nel caso di rischio infortunistico mortale nel corso di gare e/o allenamenti che coinvolgessero tesserati privi della suindicata certificazione, in assenza della quale non è riconosciuta alcuna tutela assicurativa°°°°°Si informano, pertanto, le Società che i calciatori che disputano gare o allenamenti sprovvisti della certificazione medica sono soggetti a sanzioni disciplinari, oltre che all’ammenda per le Società.Per quanto sopra si invitano le stesse a sottoporre a visita medica i propri calciatori prima dell’inizio dei relativi Campionati cui parteciperanno – tenuto conto che il certificato medico ha una validità annuale -, facendo presente che a partire dal 31 Gennaio 2016 si procederà al deferimento delle Società inadempienti con le conseguenti sanzioni economiche e disciplinari previste dal Regolamento.Si invitano quindi le Società a volere inviare copia delle certificazioni mediche a questo C.R. entro e non oltre il termine del 31 Gennaio 2016, facendo presente che, relativamente all’Attività Giovanile, le suddette certificazioni potranno essere consegnate presso le locali Delegazioni Provinciali/Distrettuale della L.N.D..Si informano sin da ora le Società che tutte le certificazioni mediche che perverranno oltre il suddetto termine saranno passibili di deferimento, in quanto saranno considerate “ritardata presentazione” e, di conseguenza, soggette alle sanzioni disciplinari che il competente Tribunale Federale Territoriale intenderà assumere.È opportuno ricordare che la visita di idoneità sportiva agonistica presso la Struttura Pubblica è gratuita per i ragazzi al di sotto dei 18 anni ed è uno dei requisiti indispensabili per il rilascio del tesseramento giovanile. Per i calciatori che compiono anagraficamente il 12° anno di età, come stabilito dal Consiglio Federale, c’è l’obbligo dell’accertamento della “idoneità specifica agonistica”, anche se i suddetti svolgono attività pre-competitive e competitive. Le Società hanno l’obbligo di informare immediatamente a mezzo di lettera raccomandata il Comitato Regionale o la Delegazione di appartenenza, nonché la Sezione Medica del Settore Tecnico, della accertata INIDONEITÀ alla pratica sportiva agonistica di un loro calciatore tesserato, di qualsiasi categoria, ai fini della tempestiva revoca del tesseramento.   Si ricorda che il Comitato Regionale Sicilia, a far data dalla Stagione Sportiva 2015/2016, ha aderito al Progetto “Dematerializzazione” del tesseramento (secondo le istruzioni fornite a tutte le Società, consultando il pro-memoria inserito nel sito del Comitato Regionale Sicilia).Tutte le procedure riguardanti il tesseramento, il trasferimento e lo svincolo dei calciatori dilettanti – ivi compreso lo svincolo per accordo (Art. 108) – dovranno avvenire unicamente attraverso la procedura On-line. Le Società affiliate dovranno utilizzare la procedura telematica presente sul portale www.lnd.it, entrando nella “Area Società” per mezzo della propria ID e password optando, nella “scelta area”, per “TESSERAMENTO LND”.Fatta la scelta apparirà un “menù principale” sul quale vengono proposte una serie di opzioni da preferire a seconda del tipo di operazione da compiere.La documentazione prodotta dovrà essere inviata “telematicamente” al Comitato Regionale Sicilia nei tempi previsti dalla vigente normativa.Dopo l’invio della pratica, la Società in ogni momento potrà monitorare, nel proprio spazio web, lo stato d’avanzamento del tesseramento.– Pratiche di tesseramento aperte o sospese     Cliccare sull’apposita voce del menù e verrà visualizzato l’elenco dei tesserati.Salvare provvisoriamente o rendere definitivo. Il modello prodotto va sottoscritto, corredato di una foto tessera e della copia di un valido documento d’identità ed inviato “telematicamente” al Comitato Regionale.La tessera ha validità triennale e la Società riceverà una segnalazione in prossimità della scadenza sulla propria “Area Società” per predisporre l’eventuale rinnovo.  
  • Si ricorda che:
  • Si reputa necessario ricordare che le tessere di riconoscimento dei calciatori, rilasciate in modo telematico su richiesta delle Società interessate, sostituiscono unicamente il documento di identità personale dell’atleta e vengono utilizzate per il riconoscimento da parte degli arbitri designati.
  • Nell’area “Pratiche cartellini aperte” è possibile verificare l’iter della produzione della tessera.
  • Scegliere il nominativo per il quale si richiede la tessera di riconoscimento.
  • Dalla procedura telematica del tesseramento On-line è possibile altresì richiedere l’emissione della tessera personale di riconoscimento del calciatore.
  • 2.19. TESSERA PERSONALE CALCIATORE –
  • Questo Comitato Regionale, al fine di offrire assistenza alle Società, ha istituito un apposito “sportello” operativo presso l’Ufficio Tesseramento.
  • Altra disposizione di primaria importanza, per la quale appare fondamentale, come detto, il corretto adempimento dell’iter “tradizionale” di tesseramento, è rappresentata dalla sottoscrizione del modello. Aspetto fondamentale circa la corretta costituzione del vincolo di tesseramento, decorrente, ripetesi, dalla data di invio “telematico” della documentazione da parte della Società, è costituito dalla sottoscrizione del modello a cura del legale rappresentante della Società, nonché dal calciatore e, nel caso di minore, anche dall’esercente la potestà genitoriale.
  • Poiché in ambito dilettantistico il tesseramento decorre dalla data di invio “telematico” del modello federale attestante la costituzione del vincolo, risulta fondamentale porre la massima attenzione alla predisposizione dello stesso, poiché si potrebbe verificare – come del resto spesso accade – l’utilizzo di un atleta in cui venga riscontrata, successivamente al ricevimento della documentazione da parte del Comitato, l’irregolarità, invalidità o nullità del tesseramento, con conseguente posizione irregolare dello stesso in tutte le gare in cui questi abbia partecipato.
  • Area dove è possibile verificare l’iter delle richieste di tesseramento e ricevere segnalazioni circa tesseramenti non andati a buon fine. Nel caso di tesseramenti sospesi, i calciatori vengono evidenziati in “rosso” e, selezionando gli stessi con il “mouse”, nelle note verrà specificato il motivo della sospensione. Le Società, pertanto, sono invitate a regolarizzare tali pratiche in tempi brevi.
  • Una volta completato l’inserimento dei dati relativi alla proposta di tesseramento scelta, la procedura produrrà un documento che dovrà essere stampato e compilato nella parte delle firme.
  • PROGETTO DI “DEMATERIALIZZAZIONE” –
  • 2.18. TESSERAMENTO ON-LINE CALCIATORI DILETTANTI –
  • Il tesseramento dei calciatori va effettuato nel rispetto delle norme che lo disciplinano. La Società richiedente dichiara, sottoscrivendo il modulo di tesseramento, che il calciatore interessato è stato già sottoposto a visita di idoneità fisica (se trattasi di giovani calciatori) ed agonistica (per ogni altra categoria), con il preventivo rilascio del certificato di idoneità. L’obbligatorio prescritto certificato deve rimanere acquisito agli atti della Società di appartenenza ed ha validità di anni uno, da rinnovare ad ogni successiva scadenza.
  • Gli accertamenti avvengono in occasione del primo tesseramento a favore delle Società e vanno ripetuti ogni anno, prima dell’inizio dell’attività.
  • L’accertamento della ”idoneità generica” (certificato di buona salute) è richiesto per i calciatori di età compresa fra i 6 anni compiuti ed i 12 anni non compiuti.
  •  
  •  
  • Qualora l’arbitro, in occasione delle partite, riscontrasse che una tessera plastificata di un giocatore fosse scaduta, è autorizzato al ritiro della stessa.
  • Qualora un proprio calciatore dovesse trasferirsi ad altra consorella, a fornire a quest’ultima la tessera plastificata relativa al calciatore in questione, poiché da parte di questo Comitato non è possibile emettere nuova tessera se la precedente non è scaduta.
  • Se, invece, il calciatore in possesso di tessera fosse svincolato, si prega di consegnarla al medesimo; nel caso in cui la Società non abbia più contatti con il calciatore si invitano le Stesse a spedire la tessera a questo Comitato.

2.20. ACCOMPAGNATORI UFFICIALI – TESSERE PERSONALI DIRIGENTI L.N.D.

 

Si ricorda che già dalla Stagione Sportiva 2013/2014, con riferimento alle persone autorizzate ad accedere nel recinto di gioco, non sono più disponibili le “Tessere Impersonali”.

 

Le Società, in via telematica, attraverso l’area riservata presente sul portale della LND, potranno richiedere l’emissione della “Tessera Personale Dirigente Ufficiale”.

 

Entrati nell’area riservata attraverso la propria password, le Società dovranno seguire le istruzioni e, terminata l’operazione, dovranno stampare il documento ed inviarlo – “Telematicamente” – alla Delegazione Provinciale/Distrettuale competente, con Distinta di Presentazione, (unitamente alla foto formato tessera e fotocopia del documento di riconoscimento) la quale, dopo l’opportuna operazione di controllo, procederà all’inoltro al Centro Informatico che provvederà ad emettere il tesserino. Il tesserino in parola rappresenta una “tessera identificativa” ed abilita i possessori ad essere ammessi nel recinto di giuoco, ai sensi dell’art. 66 delle N.O.I.F.,

 

I Direttori di gara permetteranno l’accesso al terreno di giuoco ai possessori di detta “Tessera” oltre agli aventi titolo ossia agli appartenenti ai ruoli tecnici e/o di categoria (Allenatori, Massaggiatori, Medici …), sempre che gli stessi siano stati inseriti nella distinta di gara.

 

In attesa del rilascio della stessa, la Società potrà utilizzare il DOCUMENTO PROVVISORIO, che potrà essere stampato dopo che la Delegazione avrà scansionato il documento rendendolo definitivo.

 

2.21. TENUTA DI GIUOCO DEI CALCIATORI – Art. 72 – N.O.I.F. (nuovo testo)

 

Si riporta il testo integrale del C.U. N. 44/A della F.I.G.C. , pubblicato in Roma il 01 Agosto 2014 (Allegato al C.U. N. 56 della L.N.D., pubblicato in Roma il 5 Agosto 20124:

 

  1. Per le società appartenenti alla Lega Nazionale Professionisti Serie A e alla Lega Nazionale Professionisti Serie B, i calciatori devono indossare per tutta la durata di una stagione sportiva una maglia recante sempre lo stesso numero. Inoltre, ogni maglia deve essere personalizzata sul dorso col cognome del calciatore che la indossa. Le medesime Leghe dettano le relative disposizioni applicative.

Per le società appartenenti alla Lega Pro, alla L.N.D. e al S.G.S., i calciatori devono indossare per tutta la durata di una stagione sportiva maglie recanti sul dorso la seguente numerazione progressiva: n. 1 il portiere; dal numero 2 al numero 11 i calciatori degli altri ruoli; dal numero 12 in poi i calciatori di riserva.

 

  1. II Capitano deve portare, quale segno distintivo, una fascia sul braccio di colore diverso da quello della maglia.

 

  1. Le Leghe ed il Settore per l’Attività Giovanile e Scolastica stabiliscono a quale squadra compete cambiare maglia nei casi in cui i colori siano confondibili.

 

  1. Non è consentito apporre sugli indumenti di giuoco distintivi o scritte di natura politica o confessionale.

E’ consentito, per le società appartenenti alla Lega Nazionale Professionisti Serie A, apporre sugli stessi non più di quattro marchi pubblicitari, della natura e delle dimensioni fissate dal Consiglio Federale e con la preventiva autorizzazione del competente organo della Lega.

E’ consentito, per le società appartenenti alle altre Leghe e al S.G.S. , apporre sugli stessi non più di cinque marchi pubblicitari, della natura e delle dimensioni fissate dal Consiglio Federale e con la preventiva autorizzazione del competente organo della Lega.

Per le società della L.N.D. e del S.G.S. i proventi derivanti da sponsorizzazioni dovranno essere destinati alla creazione e/o allo sviluppo dei vivai giovanili nonché alla diffusione dell’attività dilettantistico – amatoriale svolta in ambito territoriale.

 

  1. L’indumento eventualmente indossato sotto la maglia di giuoco potrà recare esclusivamente il marchio dello sponsor tecnico di dimensioni non superiori alle misure regolamentari.

La mancata osservanza di questa disposizione, risultante dal referto degli ufficiali di gara, comporterà l’applicazione dell’ammenda.

 

  1. Per le società appartenenti alla Lega Pro, alla L.N.D. e al S.G.S. è consentito, in aggiunta ai marchi già previsti un appositivo recante il marchio dello sponsor tecnico su una manica della maglia indossata da ogni calciatore.

 

****

Gli Arbitri segnaleranno le eventuali inosservanze di quanto sopra ai fini dell’adozione delle previste sanzioni.

2.22. ORGANIZZAZIONE UFFICI F.I.G.C. – L.N.D. – COMITATO REGIONALE SICILIA –

 

 

Segretario Regionale:                        Maria Gatto                            Telefono: 091 6808409

Fax:         091 6808497

E-mail: gatto@lnd.it                                        Posta Certificata: gatto@lndsicilia.legalmail.it

 

Vice Segretario:                                 Calogero Giannopolo             Telefono: 091 6808408

Fax:         091 6808494

E-mail: sicilia.amministrazione@lnd.it   Posta Certificata: Sicilia.amministrazione@lndsicilia.legalmail.it

 

 

AREA I

SEGRETERIA/AFFARI GENERALI

 

Responsabile Segreteria                    F.sco Paolo Cinquemani        Telefono: 091 6808425

Fax:         091 6808497

E-mail: sicilia.segreteria@lnd.it            Posta Certificata: Sicilia.segreteria@lndsicilia.legalmail.it

 

 

Responsabile Segreteria Agonistica: Wanda Costantino                  Telefono: 091 6808405

Fax:         091 6808498

Posta Certificata: attivitaagonistica@lndsicilia.legalmail.it

 

Segreteria Amministrativa:                 Laura Lo Sicco                       Telefono: 091 6808440

Fax:         091 6808498

E-mail: crlnd.sicilia01@figc.it

sicilia.segreteria@lnd.it                       Posta Certificata: laura.losicco@lndsicilia.legalmail.it

 

 

 

Attività Giovanile sul territorio:          Giusy Cusimano                     Telefono: 091 6808419

Fax:         091 6808498

E-Mail: sicilia.sgs@lnd.it                                  Posta Certificata: sicilia.sgs@lndsicilia.legalmail.it

 

 

Responsabile Affari Generali:            Aldo Lo Nigro                         Telefono: 091 6808421

Fax:         091 6808498

Ufficio Affari Generali:                        Fabio Giattino                         Telefono: 091 6808422

Fax:         091 6808498

Ufficio Affari Generali:                        Francesco Salvatore Porzio   Telefono: 091 6808438

Fax:         091 6808498

E-mail: sicilia.affarigenerali@lnd.it                   Posta Certificata: sicilia.affarigenerali@lndsicilia.legalmail.it

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

AREA II

AMMINISTRAZIONE E CONTABILITA’

E-Mail: sicilia.amministrazione@lnd.it

Posta Certificata: sicilia.amministrazione@lndsicilia.legalmail.it

FAX 091 6808494

 

Vice Segretario:                                 Calogero Giannopolo             Telefono: 091 6808408

Responsabile:                                    Rosalia Lo Iacono                  Telefono: 091 6808428

 

 

AREA III

TESSERAMENTO E GIUSTIZIA SPORTIVA

E-Mail: sicilia.tesseramento@lnd.it

Posta Certificata: sicilia.tesseramento@lndsicilia.legalmail.it

FAX 091 6808498 (Tesseramento)

 

E-Mail: sicilia.giudicesportivo@lnd.it

Posta Certificata: giudicesportivo@lndsicilia.legalmail.it

Fax 0916808496 (Giustizia Sportiva)

 

E-Mail: disciplinare.sicilia@lnd.it

Posta Certificata: disciplinare@lndsicilia.legalmail.it

Telefono: 091 6808461 – Fax 091 6808462

 

Responsabile Ufficio Tesseramento:     Giovanni Cutrera                Telefono: 091 6808410

Ufficio Tesseramento:                 Giulio Sconzo                    Telefono: 091 6808423

Responsabile Ufficio Giustizia Sportiva: Simona Boatta                   Telefono: 091 6808463

 

******

Responsabile C.E.D.:                                Aldo Lo Nigro                 Telefono: 091 6808421

 

 

UFFICIO REGIONALE CALCIO A CINQUE

E-Mail: sicilia.dr5@lnd.it

Posta Certificata: sicilia.dr5@lndsicilia.legalmail.it

Fax 091 6808495

 

Responsabile Regionale:                               Silvio Bevilacqua                    Telefono: 091 6808406

Segretario:                                                     Paolo Mendola                       Telefono: 091 6808475

 

 

UFFICIO REGIONALE CALCIO FEMMINILE

E-Mail: sicilia.femminile@lnd.it

Posta Certificata: femminile@lndsicilia.legalmail.it

Fax 091 6808498

 

Responsabile Regionale:                               Giuseppe Mistretta                 Telefono: 091 6808473

Segretario:                                                     Giovanni Cutrera                    Telefono: 091 6808410

 

                                                           CAMPI SPORTIVI        

E-Mail: settoreimpiantisicilia@lnd.it

Posta Certificata: settoreimpianti@lndsicilia.legalmail.it

Fax: 091 6808498

 

Fiduciario Regionale Campi Sportivi:             Giuseppe Bonsangue             Telefono: 091 6808424

 

SETTORE TECNICO REGIONALE

E-Mail: sicilia.settoretecnico@lnd.it

Fax 091 6808498

 

            Coordinatore:                                                 Giovanni Saccà                      Telefono: 091 6808433

 

 

  1. UFFICIO PER L’ATTIVITA’ GIOVANILE SUL TERRITORIO

 

3.1. COMUNICATO UFFICIALE N° 08 S.G.S. del 03/08/2015

 

A seguito dell’approvazione da parte dei componenti il Consiglio Direttivo del Settore per l’Attività Giovanile e Scolastica, si pubblicano, in allegato al presente Comunicato, di cui fanno parte integrante, i “Criteri di ammissione ai Campionati Regionali Allievi e Giovanissimi” per la stagione sportiva 2016/2017.

 

 

 

 

3.2.   SANZIONI PER RINUNCIA DI PARTECIPAZIONE

Si comunica che a seguito della pubblicazione dei Gironi nel presente C.U.31/sgs 8, questo C.R. L.N.D. applicherà le sanzioni previste dal Regolamento alle società che comunicheranno il ritiro dai Campionati.

Si ricorda che il ritiro di cui sopra comporterà la preclusione per la partecipazione ai Campionati Regionali 2016/2017.

 

 

ORGANICI CAMPIONATI REGIONALI 2015/2016

 

ALLIEVI REGIONALI

 

GIRONE A

740172 A.S.D. ATHENA

918267 A.S.D. ADRASTO MEZZOJUSO

935083 A.S.D. ANIMOSA CIVITAS CORLEONE

740339 A.S.D. CITTA DI CARINI        

938328 A.S.D. MONTEPELLEGRINO

740866 U.S.D. PANORMUS S.R.L.

940887 A.S.D. VIS PALERMO

943087 S.S.D. ALBA ALCAMO 1928 S.R.L.

936376 A.S.D. AURORA MAZARA        

916520 A.S.D. CITTA DI TRAPANI      

740006 A.S.D. FOLGORE SELINUNTE

204768 POL.   GARIBALDINA A.S.D.

24130 A.S.D. JUVENILIA

932892 A.S.D. LUDOS ALCAMO

911437 POL.   PACECO 1976

Totale 15  

 

GIRONE B

79108 ACS.D. BORGO NUOVO

910871 POL.D. CALCIO SICILIA

934437 A.S.D. CANTERA RIBOLLA

910616 POL.   CEI A.S.D.C.

9455 A.S.D. FINCANTIERI PALERMO

918942 A.S.D. MONREALE CALCIO

934349 A.S.D. NERO AZZURRA CLUB 100  

912214 A.S.D. PRO CALCIO FICARAZZI

740271 A.S.D. PRO VILLABATE CALCIO

919704 A.S.D. PUNTO ROSA

915605 A.S.D. SPORT V. TOMMASO NATALE

910664 A.S.D. TIEFFE CLUB

911847 A.S.D. FREE TIME CLUB

910851 A.P.D. FUTURA

911880 POL.   PROMOSPORT BARCELLONA

Totale 15

 

 

 

 

 

 

 

 

GIRONE C

70439 A.C.D. FOLGORE

920075 A.S.D. GIOVANILE MILAZZO

930315         A.C.R. MESSINA S.R.L.

931695 U.S.D. CAMARO 1969

8850 S.S.D. CITTA DI MESSINA S.R.L.

932466 A.S.D. COMPRENSORIO DEL TIRRENO

740736 S.S.D. GARDEN SPORT MESSINA SRL

915396 A.S.D. GIARDINI NAXOS

941335 A.S.D. JONICA F.C.

931582 A.C.D. JUNIORCLUB CURCURACI 2009

912413 C.S.   MESSINA SUD A.S.D.

921989 A.S.D. SPORTING CLUB MESSINA

912010 A.S.D. JUNIOR CALCIO ACIREALE

917018 ASC.D. STELLA NASCENTE

931510 A.S.D. ZAFFERANA F.C.

Totale 15  

 

GIRONE D

201241 POL.   CATANIA 1980

81890 POL.   CLUB CALCIO DIL BELPASSO

915215 A.S.D. GIOVANI LEONI

915223 U.S.D. LA MERIDIANA

935742 A.P.D. NBI MISTERBIANCO

920077 POL.   MAGICA

936520 A.S.D. KATANE SOCCER

81158 P.G.S. S.PIO X

934682 A.S.D. ETNA CALCIO 2011

740533 A.S.D. REALNISSA F.C.

937802 A.S.D. SANCATALDESE CALCIO

933579 A.S.D. SPORT CLUB NISSA 1962

943089 A.S.D. ARMERINA

5760 A.S.D. BARRESE

940733 U.S.D. ENNA

Totale 15  

 

GIRONE E

912527 A.S.D. REAL GELA

740262 S.S.D. GATTOPARDO PALMA S.R.L.

919805 S.S.D. SANTA SOFIA CALCIO S.R.L.

936949 A.S.D. ATLETICO VITTORIA

931426 A.S.D. JUNIOR VITTORIA

920028 POL.D. ATLETICO AVOLA

740341 A.S.D. ERG

740396 A.S.D. HELLENIKA A.S.

943059 A.S.D. MEDITERRANEA

920612 A.S.D. PANTANELLI SPORT

933205 F.C.   REAL SIRACUSA A.S.D.

937886 A.S.D. SPORT CLUB PALAZZOLO

740343 A.S.D. MODICA AIRONE

740675 ASS.   PER SCICLI

930974 A.S.D. SPORTISPICA MARCOMONACO

Totale 15

       

 

 

 

GIOVANISSIMI REGIONALI

 

GIRONE A

918358 A.S.D. ACCADEMIA SPORT TRAPANI

943087 S.S.D. ALBA ALCAMO 1928 S.R.L.

916520 A.S.D. CITTA DI TRAPANI

740618         TRAPANI CALCIO S.R.L.

935083 A.S.D. ANIMOSA CIVITAS CORLEONE

79108 ACS.D. BORGO NUOVO

934437 A.S.D. CANTERA RIBOLLA

910616 POL.   CEI A.S.D.C.

740339 A.S.D. CITTA DI CARINI

9455 A.S.D. FINCANTIERI PALERMO

934349 A.S.D. NERO AZZURRA CLUB 100

740866 U.S.D. PANORMUS S.R.L.

915605 A.S.D. SPORT V. TOMMASO NATALE

910664 A.S.D. TIEFFE CLUB

940887 A.S.D. VIS PALERMO

Totale 15  

 

GIRONE B

740172 A.S.D. ATHENA

936376 A.S.D. AURORA MAZARA

740006 A.S.D. FOLGORE SELINUNTE

204768 POL.   GARIBALDINA A.S.D.

918927 S.S.D. SPORTCLUB MARSALA 1912SRL

940889 A.S.D. DATTILO NOIR

911437 POL.   PACECO 1976

910871 POL.D. CALCIO SICILIA

75336 U.S. CITTA DI PALERMO S.P.A.

916129 A.C.D. DON CARLO MISILMERI

919748 A.S.D. FORTITUDO BAGHERIA

918439 POL.D. ICCARENSE

912214 A.S.D. PRO CALCIO FICARAZZI

740271 A.S.D. PRO VILLABATE CALCIO

932415 A.S.D. RENZO LOPICCOLO TERRASINI

Totale 15

 

GIRONE C

911847 A.S.D. FREE TIME CLUB

740133 ASC.D. NUOVA RINASCITA

740525 A.P.D. OR.SA. P.G.

934998 U.S.D. PATTESE

931695 U.S.D. CAMARO 1969

8850 S.S.D. CITTA DI MESSINA S.R.L.

932466 A.S.D. COMPRENSORIO DEL TIRRENO

70439 A.C.D. FOLGORE

740736 S.S.D. GARDEN SPORT MESSINA SRL

915396 A.S.D. GIARDINI NAXOS

941335 A.S.D. JONICA F.C.

931582 A.C.D. JUNIORCLUB CURCURACI 2009

59215 POL.   POMPEI

740189 A.S.D. TORREGROTTA

912010 A.S.D. JUNIOR CALCIO ACIREALE

Totale 15

 

 

GIRONE D

201241 POL.   CATANIA 1980

81890 POL.   CLUB CALCIO DIL BELPASSO

65083 PGS P. DON BOSCO ARDOR SALES

915215 A.S.D. GIOVANI LEONI

936520 A.S.D. KATANE SOCCER

915223 U.S.D. LA MERIDIANA

205684 A.P.D. LIBERTAS CATANIA NUOVA

920077 POL.   MAGICA

81158 P.G.S. S.PIO X

920991 A.S.D. CL CALCIO

937802 A.S.D. SANCATALDESE CALCIO

933579 A.S.D. SPORT CLUB NISSA 1962

26130 A.P.D. LEONFORTESE

911843 A.S.D. SPORTLAND 2000

937803 F.C.D. U.S.A. SPORT

Totale 15  

 

GIRONE E

912527 A.S.D. REAL GELA

740262 S.S.D. GATTOPARDO PALMA S.R.L.

919805 S.S.D. SANTA SOFIA CALCIO S.R.L.

920028 POL.D. ATLETICO AVOLA

740341 A.S.D. ERG

933546 A.S.D. FAIR PLAY L ULIVETO

943059 A.S.D. MEDITERRANEA

920612 A.S.D. PANTANELLI SPORT

933205 F.C.   REAL SIRACUSA A.S.D.

918477 A.S.D. GAME SPORT RAGUSA

931426 A.S.D. JUNIOR VITTORIA

910397 A.S.D. ME.TA. SPORT

740343 A.S.D. MODICA AIRONE

740675 ASS.   PER SCICLI

930974 A.S.D. SPORTISPICA MARCOMONACO

Totale 15  

 

 

3.3. CAMPIONATO REGIONALE FASCIA B – stagione sportiva 2015/2016

 

A partire da lunedì 17 AGOSTO 2015 fino a lunedì 21 SETTEMBRE 2015 ore 17,00, saranno aperte le sigle per le iscrizioni ai Campionati Regionali di Fascia B.

Le società sono tenute attraverso la propria area società, a dematerializzare la documentazione richiesta per l’iscrizione ed inoltrare, via mail o fax, il bonifico attestante sia il pagamento delle tasse di iscrizione che l’avvenuto azzeramento dell’eventuale saldo passivo.

 

REGOLAMENTO e DIRITTI DI CLASSIFICA

Il Torneo si disputerà con gare di andata e ritorno. Tutte le squadre partecipanti si intenderanno in classifica e pertanto parteciperanno sia alla Classifica Tecnica che a quella Disciplina.

Le gare avranno svolgimento nelle giornate di sabato, domenica e lunedì.

Al termine delle normali gare di campionato la prima classificata di ogni girone, acquisirà il diritto a partecipare al Campionato Regionale di Fascia A della stagione sportiva successiva (non sussistendo motivi preclusivi e previa richiesta di iscrizione effettuata entro i termini stabiliti dal C.R.) a meno che non sia già inserita in quell’organico.

In questo caso acquisirà il diritto la seconda o le eventuali successive classificate.

Per quanto riguarda la partecipazione delle stesse società ai Campionati Provinciali si intendono regolarmente in classifica. Se la stessa dovesse vincere entrambi i Campionati si intenderà iscritta al Campionato Regionale di Fascia A solo una squadra, cioè la vincente del Campionato Provinciale e si procederà allo scorrimento della classifica per quanto riguarda il Campionato Regionale di Fascia B.

Per tali Tornei non sono previste finali nazionali.

 

3.4. ESCLUSIONE DALL’ORGANICO REGIONALE – SOCIETA’ AVENTE DIRITTO

CAMPIONATO REGIONALE GIOVANISSIMI

 

A seguito di quanto pubblicato sul C.U.n°28/lnd 27 agosto u.s., la società A.S.D. PATERNO’1908 di Paternò, poiché non ha perfezionato l’iscrizione al Campionato Giovanissimi Regionali, la stessa viene esclusa dagli organici del Campionato Regionale Giovanissimi 2015/2016.

A seguito di quanto sopra viene ripescata la società ERG SIRACUSA ASD

 

 

3.5. RINUNCIA DI PARTECIPAZIONE – SOCIETA’ AVENTI DIRITTO

CAMPIONATO REGIONALE ALLIEVI

 

La società A.S.D. CL CALCIO di Caltanissetta matr. 920.991 con nota del 31 agosto 2015, ha comunicato di rinunciare a partecipare al Campionato Regionale Allievi 2015/2016.

A seguito di quanto sopra viene ripescata la società ETNA CALCIO 2011 ASD di Belpasso

 

 

3.6. NUOVA CASELLA DI POSTA ELETTRONICA ATTIVITA’ GIOVANILE S.G.S.

 

A partire dal 25 maggio 2015 è stata attivata una nuova casella di posta elettronica per l’ATTIVITÀ GIOVANILE REGIONALE S.G.S.

sicilia.sgs@lnd.it

la stessa dal 1° luglio 2015 andrà a sostituire definitivamente la casella di posta elettronica sicilia.sgs@figc.it

le Delegazioni Provinciali comunicheranno – attraverso i propri comunicati – alle società periferiche la nuova casella di posta elettronica.

 

3.7. NULLA OSTA IMPIANTO SPORTIVO CAMPIONATI REG.LI 2015/2016

 

Le società che sono state inserite negli Organici dei Campionati Regionali Allievi e Giovanissimi, che non hanno allegato alla documentazione il nulla osta del campo per la disputa delle gare per la stagione sportiva 2015/2016 hanno tempo fino al 4 settembre 2015 per la regolarizzazione e per comunicare eventuali esigenze di alternanze con società di categoria superiore.

 

3.8. DEROGA ART.34 c.1 N.O.I.F. – Campionato Allievi stagione sportiva 2015/2016

 

Il Consiglio Direttivo della Lega Nazionale Dilettanti ha preso atto che il Settore Giovanile e Scolastico della F.I.G.C. ha rinnovato il proprio nulla-osta per la stagione sportiva 2015/2016 alla estensione della deroga dell’art.34 c.1 delle N.O.I.F., ai calciatori che disputano il Campionato Allievi.

 

3.9. DATE INIZIO CAMPIONATI – STAGIONE SPORTIVA 2015/2016

 

Allievi e Giovanissimi Regionali                                 Domenica 27 Settembre 2015

Allievi e Giovanissimi Regionali Fascia B                  Domenica 11 Ottobre 2015

 

 

 

  1. COMUNICAZIONI DELLA DELEGAZIONE PROVINCIALE

 

4.1. ORARI DELEGAZIONE

 

Si ricorda a tutte le Società che gli uffici della Delegazione di Enna ricevono esclusivamente nei seguenti orari:

 

Lunedì                                                11:00-12:00                      15:00-17:30

Martedì                                               11:00-12:00                      16.30-17.30

Mercoledì                                            11:00-12:00                       Chiusura

Giovedì                                               11:00-12:00                      15:00-17:30

Venerdì                                               11:00-12:00                      15:00-17:30

Sabato                                                                     Chiusura

 

  • Fermo restando che, per il disbrigo di attività agonistica, gli uffici rimangono aperti dalle ore 18.00 alle ore 19,00 il lunedì e il venerdì;

 

 

4.2. RIUNIONE PROGETTO DEMATERIALIZZAZIONE

 

Si comunica che mercoledì 09 settembre 2015, alle ore 17.00, si terrà, presso i locali del C.O.N.I. di Enna in via Dante n. 9 (Enna), una riunione riguardante il progetto di Dematerializzazione.

Nello specifico saranno trattati i vari aspetti delle nuove modalità di invio dei documenti, con particolare attenzione alla procedura per poter disporre dell’abilitazione alla firma elettronica.

Inoltre, a seguire, verranno illustrate le linee guida dell’attività del Settore Giovanile e Scolastico per la stagione sportiva 2015/2016.

La presenza delle società, vista l’importanza dei temi trattati, è fortemente consigliata.

 

 

 

4.3. PALLONI L.N.D.

 

Si comunica che sono disponibili, con ritiro da effettuare presso la sede della Delegazione di Enna in via Libertà n.115, i nuovi palloni LND al prezzo speciale di € 12.00.

 

 

 

 

 

4.4. TERMINI ISCRIZIONI CAMPIONATI E GIORNATE DI GARA

 

Di seguito si riportano i termini ultimi per le iscrizioni ai campionati organizzati da Questa Delegazione. Le società sono pregate di presentare la documentazione dovuta (da compilare e stampare esclusivamente nell’apposita sezione dell’area società) entro e non oltre le date stabilite.

 

 

CAMPIONATI DELEGAZIONE DI ENNA STAGIONE SPORTIVA 2015/2016
CAMPIONATO SCADENZA ISCRIZIONE
TERZA CATEGORIA 30.09.2015
SERIE D CA11 FEMMINILE 20.10.2015
JUNIORES REG. FASE PROV 15.09.2015
ALLIEVI PROVINCIALI 25.09.2015
GIOVANISSIMI PROVINCIALI 25.09.2015
ESORDIENTI A 11 CON ARBITRO FASE AUTUNNALE 25.09.2015
ESORDIENTI A 11 FASE AUTUNNALE 25.09.2015
PULCINI A 7:7 FASE AUTUNNALE 25.09.2015
PICCOLI AMICI 25.09.2015

 

 

CAMPIONATI CALCIO A 5 DELEGAZIONE DI ENNA STAGIONE SPORTIVA 2014/2015
CAMPIONATO SCADENZA ISCRIZIONE
SERIE D 30.09.2015
SERIE D CA5 FEMMINILE 20.10.2015
ALLIEVI A 5 PROVINCIALI 25.09.2015
GIOVANISSIMI A 5 PROVINCIALI 25.09.2015
ESORDIENTI A 5 CON ARBITRO FASE AUTUNNALE 25.09.2015
ESORDIENTI A 5 FASE AUTUNNALE 25.09.2015
PULCINI A 5:5 FASE AUTUNNALE 25.09.2015

 

 

Si riportano, altresì, i giorni individuati per lo svolgimento delle gare di ogni campionato. Si ricorda a tutte le società che, una volta individuata la giornata più congeniale, la stessa dovrà essere indicata obbligatoriamente all’atto della compilazione della documentazione on-line.

 

 

CAMPIONATI DELEGAZIONE DI ENNA STAGIONE SPORTIVA 2015/2016
CAMPIONATO GIORNO GARA* GIORNO ALTERNATIVO
TERZA CATEGORIA DOMENICA SABATO
SERIE D CA11 FEMMINILE DOMENICA SABATO
JUNIORES REG. FASE PROV MARTEDì MERCOLEDì
ALLIEVI PROVINCIALI SABATO VENERDì
GIOVANISSIMI PROVINCIALI GIOVEDì MERCOLEDì
ESORDIENTI A 11 CON ARBITRO FASE AUTUNNALE DOMENICA (SOLO MATTINA) LUNEDì
ESORDIENTI A 11 FASE AUTUNNALE DOMENICA (SOLO MATTINA) LUNEDì
PULCINI A 7:7 FASE AUTUNNALE A DISCREZIONE DELLE SOCIETA’ A DISCREZIONE DELLE SOCIETA’

 

 

 

CAMPIONATI CALCIO A 5 DELEGAZIONE DI ENNA STAGIONE SPORTIVA 2015/2016
CAMPIONATO GIORNO GARA* GIORNO ALTERNATIVO
SERIE D SABATO DOMENICA
SERIE D CA5 FEMMINILE SABATO DOMENICA
ALLIEVI A 5 PROVINCIALI GIOVEDì MERCOLEDì
GIOVANISSIMI A 5 PROVINCIALI DOMENICA (SOLO MATTINA) LUNEDì
ESORDIENTI A 5 CON ARBITRO FASE AUTUNNALE DOMENICA (SOLO MATTINA) LUNEDì
ESORDIENTI A 5 FASE AUTUNNALE DOMENICA (SOLO MATTINA) LUNEDì
PULCINI A 5: FASE AUTUNNALE A DISCREZIONE DELLE SOCIETA’ A DISCREZIONE DELLE SOCIETA’

 

 

Si ricorda, infine, che per le iscrizioni ai tornei delle categorie di Base (Piccoli Amici, Pulcini ed Esordienti) è obbligatoria la presentazione del modulo di Censimento.

 

* Si specifica che la Delegazione di Enna, a suo insindacabile giudizio, laddove riscontrasse degli impedimenti che non permettessero alle società di svolgere le attività nei giorni prestabiliti potrà, una volta ricevuta apposita richiesta, concedere delle deroghe.

 

4.5. ATTIVITA’ DEL SETTORE GIOVANILE E SCOLASTICO

 

4.5.1. DIRITTI DI ISCRIZIONE ED ONERI FINANZIARI CAMPIONATI O TORNEI SGS

 

CALCIO A 11 MASCHILE – CALCIO A 5 – CALCIO FEMMINILE

  • Campionato Allievi Provinciale                                             €   60,00
  • Campionato Giovanissimi Provinciali                                    €   60,00
  • Tornei Esordienti                                                                €   60,00
  • Tornei Pulcini                                                                     €   60,00

 

 

N.B.   La tassa è dovuta dalle società, indipendentemente della prima squadra a ciascuno dei suddetti Campionati. Per ogni ulteriore squadra iscritta allo stesso campionato, la tassa è pari ad € 30,00

 

CAUZIONE

 

€. 310,00

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

4.5.2. ONERI DI TESSERAMENTO GIOVANI CALCIATORI STAGIONE SPORTIVA 2015/2016

 

 

Di seguito si pubblicano gli oneri di tesseramento e le fasce d’età per la partecipazione alle attività del Settore Giovanile e Scolastico nella stagione sportiva 2015/2016.

 

 

CATEGORIE ANNI DI NASCITA TIPOLOGIA/ CARTELLINO COSTO (€)*
Piccoli Amici   2007 – 2008 – 2009 – 2010

(5 anni compiuti- 8 non compiuti)

CERTIFICATO ASSICURATIVO ONLINE 11.00
Pulcini 2005 – 2006 – 2007

(8 anni compiuti)

TESSERAMENTO ONLINE 22.50
Esordienti 2003 – 2004

(10 anni compiuti)

TESSERAMENTO ONLINE 22.50
Giovanissimi 2001 – 2002

(12 anni compiuti)

TESSERAMENTO ONLINE 22.50
Allievi 1999 – 2000

(14 anni compiuti)

TESSERAMENTO ONLINE 22.50

 

*N.B.: L’IMPORTO DELL’ASSICURAZIONE COMPRENDE L’UNIFICAZIONE DELLE GARANZIE BASE E PLUS

 

 

4.5.3. CERTIFICAZIONI ANAGRAFICHE PER TESSERAMENTO CALCIATORI

 

In occasione del Consiglio Direttivo di Lega del 27 gennaio u.s., in relazione alle certificazioni anagrafiche per il tesseramento dei calciatori è stato deciso quanto segue:

In proposito, si rappresenta che l’art.15 della legge di stabilità finanziaria (n.183/2011) ha stabilito che, in sostituzione delle certificazioni anagrafiche, innanzi alle Pubbliche Amministrazioni debbono essere prodotte autocertificazioni.

 

La F.I.G.C. e la Lega Nazionale Dilettanti non sono Pubbliche Amministrazioni bensì Enti di Diritto Privato e pertanto, allo stato, la richiesta di tesseramento dovrà continuare ad essere accompagnata dai certificati rilasciati dalle anagrafi comunali.

Si ricorda altresì che l’art.27 bis del d.p.r. 642/72 (All. B), dispone l’esenzione dall’imposta di bollo per gli “…estratti, certificazioni, dichiarazioni o attestazioni poste in essere o richiesti da organizzazioni non lucrative di utilità sociale (ONLUS) e dalle Federazioni Sportive ed Enti di Promozione Sportive riconosciuti dal C.O.N.I.

 

 

4.5.4. TESSERAMENTO ON-LINE SETTORE GIOVANILE –

 

Si conferma che anche per Stagione Sportiva 2015/2016 il tesseramento dei calciatori del Settore Giovanile dovrà essere effettuato esclusivamente via web attraverso il sito www.lnd.it

 

Entrati nel sito cliccare “Area Società”:

 

  • una volta aperta la pagina bisogna immettere il proprio codice identificativo (LND + numero di matricola) e la propria password (già comunicata alle Società nella passata stagione);
  • entrati nell’ area riservata occorrerà seguire le relative istruzioni;
  • dopo avere terminato l’operazione di tesseramento si dovrà cliccare l’opzione “Salva definitivo e stampa”.Acquisita la stampa del modulo di tesseramento compilato On-line, opportunamente firmato dal calciatore, dagli esercenti la potestà genitoriale e dal Legale Rappresentante della società, dovrà essere corredato dai seguenti documenti:- certificato anagrafico plurimo (nascita, residenza e stato di famiglia) del minore;– fotocopia del codice fiscale del calciatore;  Il tutto dovrà pervenire “Telematicamente” alla competente Delegazione Provinciale, la quale, dopo l’opportuna operazione di controllo procederà ad inoltrare il tesseramento al Centro Informatico, che, infine, provvederà ad emettere ed inviare il tesserino alle Delegazioni Provinciali, per il tramite di questo Comitato Regionale.Si invitano le società a controllare, nella propria area riservata sul sito www.lnd.it., la voce “pratiche tesseramento aperte”. Si precisa che – se alla data della gara la posizione del calciatore non è regolarizzata – lo stesso non potrà prendere parte alla gara.Pertanto, le Società sono invitate a regolarizzare tali pratiche in tempi brevi.Presso le Delegazioni Provinciali è istituito uno “sportello” operativo per offrire assistenza alle Società per la compilazione del modello via WEB.   Le società potranno versare le somme dovute direttamente presso gli uffici della Delegazione o potranno allegare la ricevuta del bonifico al tesseramento stesso.
  • N.B. le richieste di tesseramento non regolarmente pagate non verranno convalidate in nessun caso.
  • A seguito della nuova procedura di dematerializzazione applicata ai tesseramenti, si specifica che gli stessi dovranno essere pagati contestualmente all’invio.
  •  
  • Nel caso di tesseramenti sospesi, i calciatori vengono evidenziati in rosso e selezionando gli stessi con il mouse, nelle note verrà specificato il motivo della sospensione.
  • – tesserino della passata stagione sportiva (per i calciatori già tesserati nella precedente Stagione per la Società stessa).
  • – foto formato tessera del calciatore;
Visite: 1164

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI