Calcio, il nuovo tecnico della nazionale Giampiero Ventura ex gialloverde: i ricordi di alcuni ennesi

C’è un pizzico di orgoglio ennese nel nuovo corso tecnico che sta per iniziare con la nazionale di calcio. Infatti il nuovo allenatore Giampiero Ventura che subentrerà al termine degli europei ad Antonio Conte negli anni 70 ha infatti vestito la maglia gialloverde dell’Enna calcio quando ha anche militato in serie C allenata dal tecnico Confalonieri. A ricordare quegli anni Angiolo Alerci che per un periodo di tempo ricoprì la carica sia di consigliere che di presidente della società gialloverde. “In quel periodo ero da molti anni Consigliere della Società e venni eletto Presidente dopo la retrocessione avvenuta soltanto per la differenza di una sola rete – ricorda Alerci – e proprio in quegli anni Ventura ha vestito la maglia dell’Enna. Ventura è diventato allenatore della Nazionale avendo giocato solo in serie C nell’Enna, mentre ha svolto molta gavetta allenando in Sicilia società minori che gli hanno consentito di migliorare sempre, fino a raggiungere quei livelli che da allenatore del Torino gli hanno dato la possibilità di raggiungere il massimo traguardo, quello di allenatore della nazionale. A Giampiero Ventura un in bocca al lupo con gli auguri di buon lavoro da parte degli sportivi di Enna”. Degli anni di presenza a Enna di Ventura si ricorda con grande piacere anche la signora Pina Monastero. “Io ero una bambina ma mi ricordo di Ventura non solo perchè abitava in una casa della mia famiglia affittata alla società ma anche per la sua gentilezza ed educazione. In pratica era diventato uno di famiglia”. Lo scorso anno la signora Pina è riuscita a mettersi in contatto con Ventura. E lo stesso l’ha invitata a Torino ad assistere ad una partita del Toro e nel dopo gara l’ha incontrata insieme alla moglie. “E’ stato veramente molto gentile – conclude la signora Pina – ci ha riservato dei posti a me e mio figlio Ferruccio in tribuna centrale. Io gli ho portato dei dolci siciliani che ha apprezzato tantissimo. Si ricordava perfettamente di quegli anni trascorsi a Enna con grande affetto a dimostrazione che è rimasto molto legato alla nostra città. Auguro al tecnico Ventura di conquistare con la maglia azzurra tante soddisfazioni”.

Visite: 4686

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI