Calcio il Campionato di Serie A tra rivelazioni e conferme

La retrocessione in serie B del Palermo e la promozione in A di Spal e Benevento, hanno sicuramente contribuito a modificare i connotati del campionato di massima divisione, per quanto concerne il calendario 2017-2018. A questo bisogna poi includere il Crotone di Davide Nicola, che avendo centrato la salvezza con l’ultima gara di campionato contribuisce a rendere più ricco e vario lo scacchiere delle squadre presenti in serie A. La passata stagione, a parte Juventus, Roma e Napoli, è stata ricca di rivelazioni, già a partire dal quarto storico posto dell’Atalanta di Gasperini. Che dire poi di Inter e Fiorentina, che partite come formazioni favorite e protagoniste hanno deluso tutte le aspettative ottenendo solo un settimo e ottavo posto. La prossima stagione di serie A, riparte da alcune conferme e da qualche novità.

Le squadre, in buona sostanza, a parte forse il Milan, hanno cambiato poco. Certo Roma e Inter avendo cambiato allenatore devono dimostrare qualcosa in più. Bisogna poi vedere cosa accadrà in termini di media e bassa classifica. Torino, Sassuolo e Sampdoria, riusciranno ad ottenere qualcosa in più, oppure quest’anno cambieranno gli equilibri in quella particolare zona della classifica. Genoa e Torino, riusciranno a rinforzare il reparto difensivo, oppure ci sarà una ripetizione dello scorso campionato? Staremo a vedere anche se il Napoli di Maurizio Sarri riuscirà a ripetere il numero di reti realizzate, che ha stabilito il nuovo record, per quanto riguarda la formazione partenopea. Crotone, Spal, Hellas Verona e Benevento, sono naturalmente le grandi incognite del campionato, e le prime gare saranno piuttosto indicative per individuare le formazioni più deboli del campionato. Il Verona nelle prime gare dovrà affrontare rispettivamente Napoli, Fiorentina, Roma e Lazio, nel giro di poche settimane. Anche il Benevento incontrerà nel giro di pochi giorni Roma, Napoli e Inter. La Spal invece dovrà vedersela con Inter, Lazio, Napoli e Milan. Tutto questo nel giro di poco più di un mese.

Secondo pronostico, sarà un campionato molto interessante per vedere quali formazioni riusciranno a mantenere la corsa rispetto alla Juventus impegnata nella supercoppa Napoli, Milan e Roma, che sono al momento considerate le formazioni più quotate su siti dedicati alle scommesse calcio per quanto riguarda la testa della classifica. C’è però da valutare anche l’elemento incognita e la formazione che ogni anno emerge dal gruppo come rivelazione. Bisogna capire se l’Atalanta riuscirà o meno a ripetere il campionato della scorsa stagione. Alcuni hanno già scommesso di sì, a quanto pare. La Roma, sulla carta è vista come la formazione più debole tra le cosiddette teste di serie, per via anche degli appuntamenti relativi alla Champions League. Anche il Napoli è visto con un certo interesse. Maurizio Sarri è attualmente considerato al pari di Massimiliano Allegri come il più bravo allenatore della serie A. Tutto questo darà le giuste motivazioni al suo Napoli per fare meglio rispetto alla passata stagione, oppure no? Nelle ultime stagione abbiamo assistito a campionati piuttosto prevedibili, con lo strapotere della Juventus, che finora risulta forse indebolita come organico per via della defezione di Leonardo Bonucci, ora in forza al Milan. Come andranno le cose a partire dal prossimo 19 agosto? Sarà l’esito del campo a dircelo.

Visite: 116

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI