Calcio giovanile; Trofeo Costa Giaia, le finali ritornano al “Catella”

Le previsioni sono leggermente migliorate e il comitato organizzatore vuole rispettare la lunga tradizione. Anche le finali del “XXIX Trofeo Costa Gaia – VIII Conad Cup” si svolgeranno sull’erba naturale dello stadio “Lelio Catella”, dove si sono sempre disputate.

La decisione è stata assunta anche per offrire maggior riparo agli spettatori in quanto la tribuna del “Catella”, a differenza di quella del “Sant’Ippolito”, ha un’ampia copertura.

Domani 6 gennaio, quindi, tutto ritorna all’originario copione e tutte le 8 finali si giocheranno allo stadio “Lelio Catella” di contrada Timpi Rossi, ad Alcamo: si comincia alle ore 9,00 con l’unica finale ad undici ed a campo intero, quella degli “esordienti 2003”.

Intanto, per la stessa categoria, questa mattina si stanno svolgendo i triangolari valevoli come quarti di finale: Alcamo – Messina F24 – Real Siracusa al “Sant’Ippolito” di Alcamo; Torpedo Mosca – Folgore – Iccarense al “Matranga” di Castellammare come Ludos Alcamo – Ribolla Palermo – Segato RC; Sport Village – Trapani – Città di Trapani a Cornino di Custonaci; Lo Piccolo – Valle Jato – Stella d’Oriente al “pasqualino” di Carini; Calcio Sicilia – Cei Palermo – Fincantieri al “Pisani” di Palermo.

Dopo il Palermo esce di scena anche il Trapani, altro club professionistico, condannato da un rigore assegnato allo Sport Village che ha così ottenuto pareggio e qualificazione alle semifinali. Nel triangolare che questo pomeriggio assegnerà un posto per la finalissima, la squadra di Tommaso Natale dovrà vedersela con una delle favorite, Calcio Sicilia Palermo, e con la grande outsider Stella d’Oriente, altra palermitana. Si giocherà nel capoluogo isolano, al “Pisani”, a partire dalle ore 17.

L’altro triangolare è davvero di “ferro”: in campo al “Giorgio Matranga” di Castellammare del Golfo, a partire dalle ore 18, le favorite Torpedo Mosca e Segato Viola Reggio Calabria nonché l’ottima Alba Alcamo. I moscoviti hanno fatto fuori le ostiche Iccarense e Folgore mentre i calabresi hanno eliminato Ludos Alcamo e Ribolla Palermo. Nel suo “quarto di finale”, la locale formazione bianconera ha invece centrato due vittorie con Messina F24 e Real Siracusa.

Fra i più piccoli, nella categoria “pulcini 2005” continua a segnare a raffica il Palermo che ha vinto per 6 a 2 anche contro l’eccellente Segato RC. Questi gli accoppiamenti della seconda fase in programma nel pomeriggio: Boeo Marsala – Dribbling Marsala; Alcamo – Real San Giovani; Palermo –Tieffe Palermo; Calcio Sicilia PA – Segato Viola RC.

Ecco infine gli orari delle finali di domattina al “Lelio Catella” di Alcamo:

ore 9,00 esordienti a 11

ore 10,00 esordienti 2004 a 9, pulcini anteprima 2005 e pulcini elite 2005

ore 10,45 pulcini anteprima 2006, pulcini elite 2006, anteprima 2007, elite 2007

Visite: 346

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI