Calcio Giovanile, l’Asd Valguarnera 2010 contribuisce alla costruzione di una scuola in Senegal

Un piccolo gesto di grande valore etico-sociale. E’ quello compiuto dagli atleti tutti giovanissimi dell’Asd Valguarnera 2010 società che svolge solamente attiivtà giovanile che contribuirà alla costruzione di una scuola in Senegal. Infatti tutti gli atleti, dirigenti e tecnici della società in blocco hanno hanno simbolicamente “acquistato” ognuno un mattone al prezzo di un euro. Il ricavato servirà per l’acquisto dei materiali da costruzione necessari per completare l’immobile. Da dove nasce questa idea lo spiega direttamente il presidente della società dell’Asd Valguarnera Arcangelo Santamaria. “L’iniziativa “Adotta un mattone” è portata avanti in tutto il paese da un nostro concittadino Francesco Piazza che diverse volte all’anno si reca in Senegal per svolgere attività di volontariato come infermiere – racconta Santamaria – e quindi anche noi abbiamo voluto dare un segnale anche perchè proprio la nostra società ha una connotazione multietnica e nelle nostre finalità della società c’è quella di coniugare l’attività prettamente sportiva con quelle sociali”. Infatti dei circa 70 bambini che praticano sia calcio (più altri 20 nel tennis) sono presenti anche atleti marocchini e romeni. Quest’anno l’Asd Valguarnera parteciperà ai campionati Piccoli Amici, Pulcini, Esordienti, e Giovanissimi. Di ottimo livello lo staff tecnico dove spiccano le presenze dei due “superman” locali gli “iron atleti” Giorgio e Riccardo Alessi. Ed a quanto pare la dirigenza della società sta studiando altre iniziative come quella di promuovere in particolare tra i giovanissimi i corretti stili di vita anche nel campo alimentare. “Pensiamo di avviare una iniziativa che è quella di dare frutta ai nostri atleti al termine degli allenamenti ed anche agli avversari al termine delle partite della frutta in modo da promuovere una sana alimentazione – continua Santamaria – vogliamo che i nostri atleti crescano con sani valori”.

Visite: 980

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI