Calcio Eccellenza, la “Multinazionale” del Troina in vetta alla classifica

Terza partita, terza vittoria e primato in classifica insieme allo Sporting Taormina. Non poteva iniziare meglio il campionato di eccellenza per una matricola che scrive pagine inedite nella sua storia calcistica. All’ottima rosa di giocatori che hanno fatto benissimo lo scorso campionato, tanto da arrivare allo spareggio (perso contro il Gela) e al ripescaggio, si sono aggiunti alcuni nuovi arrivi veramente validi. Contro il Rosolini la squadra del mister Giuseppe Pagana ha sofferto per tutto il primo tempo contro una compagine ben messa in campo ed entrata in campo con una grinta maggiore. Solo la traversa ha evitato che gli ospiti passassero in vantaggio e lì, per quello che si era visto, sarebbe stato veramente dura. Eppure, scampato quel pericolo e certamente ben “lavorata” dal mister durante l’intervallo, la formazione rossoblù è diventata spietata e in pochi minuti ha chiuso la partita senza più soffrire sino alla fine. Un secondo tempo da primi in classifica, a dispetto del primo giocato da matricola impaurita.

Tutta la città si è stretta intorno alla squadra di Pagana e lo dimostra la presenza di circa cinquecento e passa spettatori nei due incontri casalinghi.

Ma ciò che deve anche rendere fieri la città è un dato extracalcistico. In un tempo in cui il tema dell’accoglienza dei migranti diventa una politica di confusione e di divisione per l’Europa, diventa uno strumento di propaganda elettorale di alcuni partiti italiani, in questo lembo di provincia siciliano esiste una storia da raccontare. E lo sport, per una volta, può confrontasi e insegnare qualcosa a temi che, in genere, lo guardano dall’alto in basso come la cultura, la società, la politica. Nella rosa della formazione ennese giocano tre ragazzi senegalesi, tre argentini, un ivoriano e un albanese, tutti ben accolti dalla città e dai tifosi. Una scelta voluta dal patron Giovanni Alia, dal presidente Pietro Dell’Arte e dal mister Pagana.

Senza falsa retorica, un bel caso di accoglienza e integrazione… sicuramente da raccontare e approfondire.

Marcello Scorciapino

Visite: 697

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI