Calcio Eccellenza, il Troina vince e convince

Netta e convincente vittoria del Troina sull’Atletico Catania. E’ stato un esordio da ricordare quello della neopromossa di fronte a un pubblico accorso veramente numeroso al Silvio Proto. Il divario tecnico e di condizione atletica è apparso inequivocabile sin dalle prime battute e si manifestato per tutta la partita ben al di là del risultato. Il mister Pagana mette in campo una formazione votata all’attacco con un 4-3-3 e con i tre offensivi che mettono subito in difficoltà la difesa catanese. Al 10° prima azione pericolosa del Troina con un colpo di testa di Messina che finisce di poco a lato. Al 13° Correa per poco non aggancia il pallone che lo avrebbe messo solo di fronte il portiere ospite. Due minuti dopo è D’Arrigo di testa a mettere di poco sopra la traversa. La difesa dei locali è molto attenta e permette il primo tiro agli ospiti, alto sopra la traversa, solo al 16° con Blatti. Il Troina passa in vantaggio al 18° con Marullo che insacca di testa su traversone di Correa. Dopo circa quindici minuti in cui gli ennesi rifiatano senza concedere nulla agli avversari, al 32° Piyuka spara da venticinque metri, ma Marraffino para a terra. Adeyemo al 37 effettua un diagonale di poco a lato. Nel finale del primo tempo i rossoblu concedono qualcosina agli ospiti per un evidente calo di tensione: il primo corner al 38° e al 45° gli ospiti hanno la palla del pari, Di Marco passa una palla lenta al proprio portiere, ma Maccarrone intuisce, ruba palla e tira di poco a lato. L’inizio della ripresa è un incubo per l’Atletico che in tre minuti subisce un uno-due che difatti chiude l’ncontro. Diop s’invola in velocità dentro l’area e Leonardi lo mette giù. Il signor Iannello (buona la sua direzione) indica il dischetto. Tira il rigore Payuka che segna al 47°. Tre minuti dopo arriva la terza rete: è ancora Diop a effettuare il tiro, ma Takyi involontariamente insacca nella sua porta. I locali non sono ancora paghi e al 61° Adeyemo mette in rete dopo una perfetta azione di contropiede. Il gol della bandiera degli ospiti arriva 63° con Maccarrone. La partita sino alla fine vede i locali sfiorare ancora la rete. Il troina entra prepotentemente nel nuovo campionato.

Marcello Scorciapino

Visite: 418

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI