Calcio Eccellenza, il Troina non brilla ma vince

Il Troina senza brillare particolarmente vince due a uno contro lo Sporting Viagrande. Non è stata la migliore partita, ma ai rossoblù occorrevano i tre punti dopo le delusioni patite negli ultimi incontri che lo hanno fatto scivolare lontano dai primi posti. Ma soprattutto dopo la sconfitta contro il Giarre che ha lasciato tanti “rumors” nella dirigenza e tra i tifosi. Ci si lamenta dei tanti “infortuni” arbitrali che in diverse occasioni hanno penalizzato la squadra del mister Pagana. I locali devono fare a meno di Varela e Russo assenti per squalifica. La formazione di casa inizia contratta e senza cattiveria agonistica tanto che la prima occasione arriva solo al 17° con Adejemo il cui tiro sorvola abbondantemente la traversa Al 21° prima vera occasione di rete per i rossoblù dopo una bella triangolazione tra Diop e Adejemo il cui diagonale lambisce il palo. Troina finalmente in partita: al 27° Diop, molto decentrato, mette a lato. Dieci minuti dopo arriva la rete di Souare: Diop s’invola sulla fascia e crossa dalla linea di fondo per il compagno che insacca. La ripresa inizia con i locali ancora pericolosi con Milizia al 55°. Due minuti dopo arriva la prima occasione degli ospiti con Borzì, ma Dia è bravo a neutralizzare il tiro dell’attaccante rossonero. Al 75° il Troina risponde con Tuninetti, ma il suo tiro si stampa sulla traversa. All’80° arriva il meritato raddoppio per i rossoblù con Piyuka, ma bello l’assist di Souare. In pieno recupero Costa accorcia insaccando di testa su azione di calcio d’angolo. Non è stata la migliore partita casalinga per i locali, ma serviva la vittoria. Ottima la direzione di gara della terna arbitrale.

MARCELLO SCORCIAPINO

Visite: 372

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI